Discussione:
Vogliono comprare una mia foto
(troppo vecchio per rispondere)
cuttysark
2010-04-28 17:55:09 UTC
Permalink
Ciao a tutti,
ho ricevuto una offerta da questo sito : www.trescher-verlag.de
per l'acquisto di questa mia foto :

http://www.flickr.com/photos/***@N02/3890328458/

da inserire in una delle loro guide turistiche.
Mi offrono la fantastica cifra di 20 (venti!) euro + una copia della
guida e la foto sarà pubblicata con il mio nome.
A parte la soddisfazione morale, (io sono un semplice dilettante), la
cifra mi sembra poco più che simbolica... però considerando che su
Photolia me l'hanno scartata, che fra avere i 20€ e non averli sono la
differenza è 40€, che mi pubblicano .. quasi quasi....
Voi che ne dite?
Phantom65
2010-04-28 18:02:13 UTC
Permalink
Mi offrono la fantastica cifra di 20 (venti!) euro + una copia della guida
e la foto sarà pubblicata con il mio nome.
Si dice che non si campa con questo tipo di foto e che i compensi rasentano
il ridicolo... ecco appunto.
Non credo tu ci possa fare più di tanto... prendi su e goditi la "notorietà"
:-)
Io ad una amica che produce brochure turistiche ne ho regalate tante.
Se non fai foto alla "Corona" difficilmente fai tanti soldi :-)
MaxDJ
2010-05-03 15:57:07 UTC
Permalink
Post by Phantom65
Se non fai foto alla "Corona" difficilmente fai tanti soldi :-)
...e la cosa fa veramente schifo.... non credi ?
--
MaxDJ©®
Canon xD ...coming soon !
http://www.flickr.com/photos/maxdj/
Phantom65
2010-05-03 16:07:40 UTC
Permalink
Post by MaxDJ
Post by Phantom65
Se non fai foto alla "Corona" difficilmente fai tanti soldi :-)
...e la cosa fa veramente schifo.... non credi ?
Purtroppo sì , ma è una amara verità.
Si mangia molto e bene con foto scoop e gossip... e se ci sai fare campi
molto bene anche con i matrimoni.
Diversamente, o sei un fotografo di grido (con o senza merito) o nisba,
pochi euro per foto.
MaxDJ
2010-05-04 09:48:13 UTC
Permalink
Post by Phantom65
Post by MaxDJ
Post by Phantom65
Se non fai foto alla "Corona" difficilmente fai tanti soldi :-)
...e la cosa fa veramente schifo.... non credi ?
Purtroppo sì , ma è una amara verità.
Si mangia molto e bene con foto scoop e gossip... e se ci sai fare campi
molto bene anche con i matrimoni.
fare matrimoni è molto dignitoso ....fare il cagacazzo che ruba scatti
inscreti e poi ricatta i soggetti per far soldi facili, è pietosamente da
infami !
Post by Phantom65
Diversamente, o sei un fotografo di grido (con o senza merito) o nisba,
pochi euro per foto.
IMHO , meglio una dignità da povero che un'infamità da ricco.
--
MaxDJ©®
Canon xD ...coming soon !
http://www.flickr.com/photos/maxdj/
skipper
2010-05-04 12:19:37 UTC
Permalink
Post by Phantom65
Post by MaxDJ
Post by Phantom65
Se non fai foto alla "Corona" difficilmente fai tanti soldi :-)
...e la cosa fa veramente schifo.... non credi ?
Purtroppo sì , ma è una amara verità.
adesso non esageriamo! in tutti i lavori è possibile aumentare gli incassi
facendo cose illegali...
dipende solo da come siamo noi e qual è il nostro livello di civiltà!
Post by Phantom65
Si mangia molto e bene con foto scoop e gossip... e se ci sai fare campi
molto bene anche con i matrimoni.
La fotografia è come ogni altro lavoro: se sei capace, se studi, se ti
aggiorni fai i soldi, se sei come mille altri sbarchi semplicemente il
lunario.
Ci sono architetti che se la passano male, avvocatuncoli senza successo,
ingegneri che non progettano e via di seguito.
Non basta dire di essere un fotografo per essere un professionista!
Post by Phantom65
Diversamente, o sei un fotografo di grido (con o senza merito) o nisba,
pochi euro per foto.
Sarò un cinico bastardo ma tutto dipende da come ci si propone all'inizio
della propria attività!
Se uno non è capace di proporsi e non conosce il mestiere (e pochi lo
conoscono visto che non vanno più a bottega) difficilmente sfonderanno visto
che comunque saranno sempre sorpassati da quelli che il mestiere lo
conoscono meglio.
E un settore dove si hanno poche possibilità e se uno toppa all'inizio si è
segato una delle poche possibilità, se non l'unica.
Per fare i soldi devi lavorare dove i soldi li spendono: pubblicità e moda
per esempio. Ovvio in questi due settori ci sono molti agguerritissimi
fotografi pronti a difendere il proprio territorio e se non sei ai massimi
livelli professionali difficilmente riesci ad entrare.
Quasi tutto il resto della fotografia è quella con pochi soldi e terreno di
gioco della grande massa dei fotografi che non sono riusciti ad entrare nel
livello ricco (la maggioranza). E se nel livello ricco si litiga per un
piatto di aragoste nel livello basso si litiga per un tozzo di pano...

è il mercato...
è sempre il mercato...

io ho fatto il professionista quando il mercato pagava bene, adesso non ci
penso nemmeno a fare il professionista e scatto solo per alcuni vecchi
clienti amici che mi chiedono ogni tanto delle foto e me le pagano bene.

se il settore non paga, si cambia settore... se è il mestiere a non pagare
più si cambia anche il mestiere...
--
_____/)_____

Skipper dixit...
Marco Ricci - www.riccimarco.com -
2010-04-28 18:06:32 UTC
Permalink
Post by cuttysark
A parte la soddisfazione morale, (io sono un semplice dilettante), la
cifra mi sembra poco più che simbolica... però considerando che su
Photolia me l'hanno scartata, che fra avere i 20€ e non averli sono la
differenza è 40€, che mi pubblicano .. quasi quasi....
a casa mia tra 0 e 20 la differenza e' 20.. :)

poi vedi te, se ti fa piacere che ti pubblichino da qualche parte vai.. ma
e' chiaro che I 20 euro non sono neppure simbolici..
Renato V.
2010-04-28 18:15:51 UTC
Permalink
Post by cuttysark
Ciao a tutti,
ho ricevuto una offerta da questo sito : www.trescher-verlag.de
da inserire in una delle loro guide turistiche.
Mi offrono la fantastica cifra di 20 (venti!) euro + una copia della guida
e la foto sarà pubblicata con il mio nome.
A parte la soddisfazione morale, (io sono un semplice dilettante), la
cifra mi sembra poco più che simbolica... però considerando che su
Photolia me l'hanno scartata, che fra avere i 20€ e non averli sono la
differenza è 40€, che mi pubblicano .. quasi quasi....
Voi che ne dite?
Ricordati che dovrai emettere una fattura a quella società e pagare le tasse
sul fatturato.

Saluti
RV
www.redvalterzaphotographers.net
PieroPPP
2010-04-28 18:24:35 UTC
Permalink
Post by cuttysark
A parte la soddisfazione morale, (io sono un semplice dilettante), la
cifra mi sembra poco più che simbolica... però considerando che su
Photolia me l'hanno scartata, che fra avere i 20€ e non averli sono la
differenza è 40€, che mi pubblicano .. quasi quasi....
Beh, no dai, è comunque 20!

Detto questo, credo che i prezzi al giorno d'oggi siano questi... un mio
amico è riuscito a farsi publbicare qualche foto su una rivista di viaggi,
scrivendo anche l'articolo, e gli hanno dato circa quella cifra per quelle a
pagina piena, meno per le altre (e niente per il testo!)
--
Piero
--------------------------------
www.flickr.com/photos/pieroprv
Darkstalker
2010-04-28 18:52:15 UTC
Permalink
Post by cuttysark
Ciao a tutti,
ho ricevuto una offerta da questo sito : www.trescher-verlag.de
da inserire in una delle loro guide turistiche.
Mi offrono la fantastica cifra di 20 (venti!) euro + una copia della
guida e la foto sarà pubblicata con il mio nome.
A parte la soddisfazione morale, (io sono un semplice dilettante), la
cifra mi sembra poco più che simbolica... però considerando che su
Photolia me l'hanno scartata, che fra avere i 20€ e non averli sono la
differenza è 40€, che mi pubblicano .. quasi quasi....
Voi che ne dite?
ma si dai, almeno ti bulli per esser stato pubblicato :)
con quei 20 euro pero' comprati un bel manuale di economia o di matematica
;P
Benvenuti Massimo
2010-04-28 19:47:58 UTC
Permalink
Post by cuttysark
Ciao a tutti,
ho ricevuto una offerta da questo sito : www.trescher-verlag.de
da inserire in una delle loro guide turistiche.
Mi offrono la fantastica cifra di 20 (venti!) euro + una copia della guida
e la foto sarà pubblicata con il mio nome.
A parte la soddisfazione morale, (io sono un semplice dilettante), la
cifra mi sembra poco più che simbolica... però considerando che su
Photolia me l'hanno scartata, che fra avere i 20€ e non averli sono la
differenza è 40€, che mi pubblicano .. quasi quasi....
Voi che ne dite?
Il valore della foto è dettato dal tipo di pubblicazione e tiratura in
copie.
I 20 euro che sono una miseria e cmq accordati che i 20 siano al netto di
ritenuta e non lordi.
Specifia che dai consenso ed all' uso della foto per solo esclusivamente per
quella giuda turistica ed ogni altro uso è soggetto a rivalutazione.
La foto è tua e resta tua, se la "vendi" cedendo i diritti il prezzo è ben
più alto.

Io francamente per 20 euro non la darei, perchè se si sono ridotti a cercare
in rete vuol dire che non hanno alternative e se dovessero andare a farsela
gli costerebbe altro che 20 euro.

Ricordo che 20-30 euro sono prezzi per testate quotidiane che non hanno
niente a che fare con le guide turistiche dove gli scatti dovrebbero essere
pagati moooolto meglio.

Io che farei? Gli direi di no !!! 20 auro sono sempre il solito "scemo" e
loro con 20 euro in meno hanno un gran rientro oltre che risparmio nello
scatto.

Sarà che io ci lavoro e ne accuso di questo comportamento.
Sarò risentito e prevenuto, ma vedo tante agenzie e case editrici che
ingrassano pagando una miseria sfruttando l 'entusiasmo del fotografo nel
vedere il suo nome in didascalia, cosa che oltretutto è di legge e non è per
niente un favore!

Ciao
Benvenuti Massimo
2010-04-28 19:47:58 UTC
Permalink
Post by cuttysark
Ciao a tutti,
ho ricevuto una offerta da questo sito : www.trescher-verlag.de
da inserire in una delle loro guide turistiche.
Mi offrono la fantastica cifra di 20 (venti!) euro + una copia della guida
e la foto sarà pubblicata con il mio nome.
A parte la soddisfazione morale, (io sono un semplice dilettante), la
cifra mi sembra poco più che simbolica... però considerando che su
Photolia me l'hanno scartata, che fra avere i 20€ e non averli sono la
differenza è 40€, che mi pubblicano .. quasi quasi....
Voi che ne dite?
Il valore della foto è dettato dal tipo di pubblicazione e tiratura in
copie.
I 20 euro che sono una miseria e cmq accordati che i 20 siano al netto di
ritenuta e non lordi.
Specifia che dai consenso ed all' uso della foto per solo esclusivamente per
quella giuda turistica ed ogni altro uso è soggetto a rivalutazione.
La foto è tua e resta tua, se la "vendi" cedendo i diritti il prezzo è ben
più alto.

Io francamente per 20 euro non la darei, perchè se si sono ridotti a cercare
in rete vuol dire che non hanno alternative e se dovessero andare a farsela
gli costerebbe altro che 20 euro.

Ricordo che 20-30 euro sono prezzi per testate quotidiane che non hanno
niente a che fare con le guide turistiche dove gli scatti dovrebbero essere
pagati moooolto meglio.

Io che farei? Gli direi di no !!! 20 auro sono sempre il solito "scemo" e
loro con 20 euro in meno hanno un gran rientro oltre che risparmio nello
scatto.

Sarà che io ci lavoro e ne accuso di questo comportamento.
Sarò risentito e prevenuto, ma vedo tante agenzie e case editrici che
ingrassano pagando una miseria sfruttando l 'entusiasmo del fotografo nel
vedere il suo nome in didascalia, cosa che oltretutto è di legge e non è per
niente un favore!

Ciao
Benvenuti Massimo
2010-04-28 19:47:58 UTC
Permalink
Post by cuttysark
Ciao a tutti,
ho ricevuto una offerta da questo sito : www.trescher-verlag.de
da inserire in una delle loro guide turistiche.
Mi offrono la fantastica cifra di 20 (venti!) euro + una copia della guida
e la foto sarà pubblicata con il mio nome.
A parte la soddisfazione morale, (io sono un semplice dilettante), la
cifra mi sembra poco più che simbolica... però considerando che su
Photolia me l'hanno scartata, che fra avere i 20€ e non averli sono la
differenza è 40€, che mi pubblicano .. quasi quasi....
Voi che ne dite?
Il valore della foto è dettato dal tipo di pubblicazione e tiratura in
copie.
I 20 euro che sono una miseria e cmq accordati che i 20 siano al netto di
ritenuta e non lordi.
Specifia che dai consenso ed all' uso della foto per solo esclusivamente per
quella giuda turistica ed ogni altro uso è soggetto a rivalutazione.
La foto è tua e resta tua, se la "vendi" cedendo i diritti il prezzo è ben
più alto.

Io francamente per 20 euro non la darei, perchè se si sono ridotti a cercare
in rete vuol dire che non hanno alternative e se dovessero andare a farsela
gli costerebbe altro che 20 euro.

Ricordo che 20-30 euro sono prezzi per testate quotidiane che non hanno
niente a che fare con le guide turistiche dove gli scatti dovrebbero essere
pagati moooolto meglio.

Io che farei? Gli direi di no !!! 20 auro sono sempre il solito "scemo" e
loro con 20 euro in meno hanno un gran rientro oltre che risparmio nello
scatto.

Sarà che io ci lavoro e ne accuso di questo comportamento.
Sarò risentito e prevenuto, ma vedo tante agenzie e case editrici che
ingrassano pagando una miseria sfruttando l 'entusiasmo del fotografo nel
vedere il suo nome in didascalia, cosa che oltretutto è di legge e non è per
niente un favore!

Ciao
Grisou87
2010-04-28 20:36:05 UTC
Permalink
Post by cuttysark
fra avere i 20€ e non averli sono la
differenza è 40€, che mi pubblicano .. quasi quasi....
ma se non la pubblicano gli devi dare te 20 euro?
--
. Guido _.-----. \.-./ . .
\`-.._,-' .-. .-.`-' ``-. _,-'.'`.
`-.____,-. `:. `.-'-._.O-:_ .:'.,|
`-" `-" `-.__.'
Uguccione
2010-04-28 21:35:22 UTC
Permalink
Mi offrono la fantastica cifra di 20 (venti!) euro + una copia della guida
e la foto sarà pubblicata con il mio nome.
Se tu dovessi andare in un posto X e dovessi calcolare il tempo che ci metti
ad andare, tornare, scattare, elaborare direi che 20 euro sono pochi.
Ma la foto l'hai già fatta ed in questo caso non puoi fare lo stesso
ragionamento. Fossi in te gliela darei senza troppe storie ed anzi gli farei
presente che ne puoi fare tante altre con lo stesso stile.
Però magari te ne devono prendere 2 o 3 e gli chiedi 50 euro. Tutto
rigorosamente in nero, altrimenti i costi sono ben altri.
--
www.danilovigni.com
Il fotografo delle dive
Windof
2010-04-29 01:17:49 UTC
Permalink
Post by cuttysark
Ciao a tutti,
ho ricevuto una offerta da questo sito : www.trescher-verlag.de
da inserire in una delle loro guide turistiche.
Mi offrono la fantastica cifra di 20 (venti!) euro + una copia della guida
e la foto sarà pubblicata con il mio nome.
A parte la soddisfazione morale, (io sono un semplice dilettante), la
cifra mi sembra poco più che simbolica... però considerando che su
Photolia me l'hanno scartata, che fra avere i 20€ e non averli sono la
differenza è 40€, che mi pubblicano .. quasi quasi....
Voi che ne dite?
io non la venderei. Semmai chiederei almeno 50/60 euro.
La soddisfazione l'hai già avuta, avere una copia della rivista conservata
in uno scaffale non ti darà felicità per molto e se la foto la vendi per 20
euro, significa che vale quella cifra.
Ci sono riviste che pagano gli articoli dei lettori a cifre discrete; questi
che partono con l'obiettivo di fare gli spilorci dovrebbero sparire dalla
circolazione.
Benvenuti Massimo
2010-04-29 07:55:49 UTC
Permalink
Post by Windof
Post by cuttysark
Ciao a tutti,
ho ricevuto una offerta da questo sito : www.trescher-verlag.de
da inserire in una delle loro guide turistiche.
Mi offrono la fantastica cifra di 20 (venti!) euro + una copia della
guida e la foto sarà pubblicata con il mio nome.
A parte la soddisfazione morale, (io sono un semplice dilettante), la
cifra mi sembra poco più che simbolica... però considerando che su
Photolia me l'hanno scartata, che fra avere i 20¤ e non averli sono la
differenza è 40¤, che mi pubblicano .. quasi quasi....
Voi che ne dite?
io non la venderei. Semmai chiederei almeno 50/60 euro.
La soddisfazione l'hai già avuta, avere una copia della rivista conservata
in uno scaffale non ti darà felicità per molto e se la foto la vendi per
20 euro, significa che vale quella cifra.
Ci sono riviste che pagano gli articoli dei lettori a cifre discrete;
questi che partono con l'obiettivo di fare gli spilorci dovrebbero sparire
dalla circolazione.
Esatto !!!!
Salvatore B
2010-04-29 08:28:10 UTC
Permalink
Post by cuttysark
Ciao a tutti,
ho ricevuto una offerta da questo sito : www.trescher-verlag.de
da inserire in una delle loro guide turistiche.
Mi offrono la fantastica cifra di 20 (venti!) euro + una copia della guida
e la foto sarà pubblicata con il mio nome.
A parte la soddisfazione morale, (io sono un semplice dilettante), la
cifra mi sembra poco più che simbolica... però considerando che su
Photolia me l'hanno scartata, che fra avere i 20€ e non averli sono la
differenza è 40€, che mi pubblicano .. quasi quasi....
Voi che ne dite?
ciao
mettiamola in questi termini
a loro serve la foto del castello
se' dovessero farla fare appositamente dovrebbero spendere almeno 4 volte
tanto di quanto ti offrono
se l'agenzia é del posto da fotografare.
se' l'agenzia e fuori sede allora le cose si complicano per loro,........
telefonate, cercare un fotografo del posto da fotografare (il fotografo
capisce che ci si puo' mangiare sopra e alza i costi ), spedizione foto e
amenita varie.
totale = gli costa almeno 150 -200 euro !

rispondigli che:
egregi signori
vi sono grato e onorato della proposta da voi formulatami per l'acquisto
della mia foto.
purtroppo, avendo essa un valore affettivo non sarei propenso a venderla.
potrei in via eccezionale concedervi la possibilita' di utilizzarla
comunque,
solo su' questa edizione del vostro depliant e solo per l'anno solare
corrente , ed a patto che i diritti sulla foto rimangano miei ed eventuali
successivi utilizzi da parte vostra siano a me riconosciuti moralmente ed
economicamente.
cordiali saluti ecc ecc...

a sto punto penso che riceveresti le royalties per almeno due tre quattro e
+ anni
(il castello mica scappa.... ) e piangeresti con un occhio i 20 magri euri
annuali.

ciao
salvatore b
skipper
2010-04-29 09:21:07 UTC
Permalink
Post by Salvatore B
egregi signori
vi sono grato e onorato della proposta da voi formulatami per l'acquisto
della mia foto.
bene se è grato ed onorato che la venda!
Post by Salvatore B
purtroppo, avendo essa un valore affettivo non sarei propenso a venderla.
valore affettivo???? la foto di un castello???? e di chi era??? di un
parente???
ma per favore!!!
Post by Salvatore B
potrei in via eccezionale concedervi la possibilita' di utilizzarla
comunque,
solo su' questa edizione del vostro depliant e solo per l'anno solare
non esistono diritti di sfruttamento per pubblicazioni si libri concessi ad
anni solari!!!! che facciamo?? se non vendono tutti i libri li ritirano o
ripagano per l'utilizzo della foto???
Post by Salvatore B
corrente , ed a patto che i diritti sulla foto rimangano miei ed eventuali
successivi utilizzi da parte vostra siano a me riconosciuti moralmente ed
economicamente.
cordiali saluti ecc ecc...
Ma quante pippe mentali!!!!
Si concedono i diritti per lo sfruttamento dell'immagine esclusivamente per
la pubblicazione su "nome pubblicazione" per l'edizione "numero
edizione/data pubblicazione". E' escluso ogni altro uso se non
preventivamente autorizzato dal titolare dei diritti di sfruttamento
dell'immagine, sig "nome del fotografo".
Post by Salvatore B
a sto punto penso che riceveresti le royalties per almeno due tre quattro
e + anni
ma non diciamo scemenze... i diritti (quelli che tu chiami royalties) li
becchi sul packaging e non sempre.
Post by Salvatore B
(il castello mica scappa.... ) e piangeresti con un occhio i 20 magri euri
annuali.
la comprano da un altro se alza troppo il tiro. E' una banalissima foto,
mica un'opera d'arte o la ripresa di un evento straordinario.
--
_____/)_____

Skipper dixit...
Salvatore B
2010-04-29 09:59:06 UTC
Permalink
Post by skipper
la comprano da un altro se alza troppo il tiro. E' una banalissima foto,
mica un'opera d'arte o la ripresa di un evento straordinario.
ciao skipper
avrai ragione su tante parti di cio che ho scritto precedentemente

ma considera che cercando su google immagini " Malbork's Castle "
non é che ci siano molte immagini piu belle e descrittive di quella di
cuttysark !
ovvero ci sono alcune belle, ma contattare il proprietario ?
quella di cuttysark ha il vantaggio di essere inserita su flickr
e se cerchi con google esce alla prima pagina
utente contattabile facilmente oltretutto.

se due + due fa' quattro, non credo abbiano tante alternative, se non farsi
fare le foto da qualcuno appositamente.

oltretutto potrebbe impostare il discorso economico e di diritti anche come
dici tu, che hai piu pratica in questo genere di commercio, ma tentare di
tirare su' il prezzo? io lo farei e anche parecchio !!
per 20 euro offerti tentar non nuoce chiederne 100 almeno.......

ciao
S B
skipper
2010-04-29 10:38:29 UTC
Permalink
Post by Salvatore B
Post by skipper
la comprano da un altro se alza troppo il tiro. E' una banalissima foto,
mica un'opera d'arte o la ripresa di un evento straordinario.
ciao skipper
avrai ragione su tante parti di cio che ho scritto precedentemente
ma considera che cercando su google immagini " Malbork's Castle "
non é che ci siano molte immagini piu belle e descrittive di quella di
cuttysark !
ok adesso fai la stessa ricerca ma metti solo *Malbork*... :-)
Post by Salvatore B
ovvero ci sono alcune belle, ma contattare il proprietario ?
quella di cuttysark ha il vantaggio di essere inserita su flickr
e se cerchi con google esce alla prima pagina
utente contattabile facilmente oltretutto.
se due + due fa' quattro, non credo abbiano tante alternative, se non
farsi fare le foto da qualcuno appositamente.
scusa, ma ti è mai capitato di aprire una guida turistica e vedere le foto
delle cose da visitare? sono spesso francobolli di pochi cm di lato di
scarsa valenza artistica...
Post by Salvatore B
oltretutto potrebbe impostare il discorso economico e di diritti anche
come dici tu, che hai piu pratica in questo genere di commercio, ma
tentare di tirare su' il prezzo? io lo farei e anche parecchio !!
per 20 euro offerti tentar non nuoce chiederne 100 almeno.......
I diritti si pagano in base al numero di lettori e generalmente una
fotografia pubblicitaria è pagata più di una fotografia redazionale.
Qui siamo di fronte ad una foto redazionale già eseguita, per un libro con
tiratura sicuramente limitata rispetto ad un settimanale o un mensile...
La fotografia non pubblicizza un prodotto ma solo un luogo. Il prodotto paga
l'editore per apparire sulla pubblicazione, il luogo no quindi l'editore
cerca di risparmiare al massimo visto che non può girare il costo a chi
compera lo spazio pubblicitario.

Informati su quanto viene pagato un fotografo professionista per eseguire
uno scatto su richiesta per una pagina pubblicitaria su un giornale di moda,
o quanto viene pagato per immagini pubbliredazionali e trai le tue
conclusioni.
Per me 100 euro non li prenderà mai! Se gli hanno offerto 20 euro
difficilmente arriverà 40 e stare a trattare per 20 euro di differenza per
me è veramente ridicolo e si fa una figura peggiore di quelli della
pubblicazione.

Io, per una foto del genere, metterei in saccoccia i 20 euro e il nome sotto
la foto...
Se chiede di più, per me, in saccoccia mette solo le mani...

Skipper dixit...
Renato V.
2010-04-29 12:09:34 UTC
Permalink
Post by skipper
Post by Salvatore B
Post by skipper
la comprano da un altro se alza troppo il tiro. E' una banalissima foto,
mica un'opera d'arte o la ripresa di un evento straordinario.
ciao skipper
avrai ragione su tante parti di cio che ho scritto precedentemente
ma considera che cercando su google immagini " Malbork's Castle "
non é che ci siano molte immagini piu belle e descrittive di quella di
cuttysark !
ok adesso fai la stessa ricerca ma metti solo *Malbork*... :-)
Post by Salvatore B
ovvero ci sono alcune belle, ma contattare il proprietario ?
quella di cuttysark ha il vantaggio di essere inserita su flickr
e se cerchi con google esce alla prima pagina
utente contattabile facilmente oltretutto.
se due + due fa' quattro, non credo abbiano tante alternative, se non
farsi fare le foto da qualcuno appositamente.
scusa, ma ti è mai capitato di aprire una guida turistica e vedere le foto
delle cose da visitare? sono spesso francobolli di pochi cm di lato di
scarsa valenza artistica...
Post by Salvatore B
oltretutto potrebbe impostare il discorso economico e di diritti anche
come dici tu, che hai piu pratica in questo genere di commercio, ma
tentare di tirare su' il prezzo? io lo farei e anche parecchio !!
per 20 euro offerti tentar non nuoce chiederne 100 almeno.......
I diritti si pagano in base al numero di lettori e generalmente una
fotografia pubblicitaria è pagata più di una fotografia redazionale.
Qui siamo di fronte ad una foto redazionale già eseguita, per un libro
con tiratura sicuramente limitata rispetto ad un settimanale o un
mensile...
La fotografia non pubblicizza un prodotto ma solo un luogo. Il prodotto
paga l'editore per apparire sulla pubblicazione, il luogo no quindi
l'editore cerca di risparmiare al massimo visto che non può girare il
costo a chi compera lo spazio pubblicitario.
I diritti di riproduzione non si pagano mai in base al numero di lettori che
non è un dato controllabile, bensì in base alla tiratura (numero di copie)
controllato da enti tipo la SIAE.ed in base a diversi altri parametri che
sono:

Utilizzo dell'immagine: Editoriale

Tipo di utilizzo: Libro

Dimensione immagine: 1/8 di pagg. (ipotesi)

Numero di copie: 100.000 ( ipotesi,si tratta di editore che opera a livello
mondiale)

Luogo di pubblicazione: pagina interna (ipotesi)

Durata della concessione: 10 anni ( ipotesi, dopodichè la guida è obsoleta)

Distribuzione sul territorio: a livello mondiale (ipotesi)

In questo caso il prezzo commerciale dell'immagine è di 275 Euro.


Si trovano quante immagini si vogliono di questo castello qui:

http://tinyurl.com/38zo6y4

bisogna solo pagarle il giusto prezzo come fanno tanti editori corretti.

Saluti
RV
Benvenuti Massimo
2010-04-29 12:33:40 UTC
Permalink
Post by Renato V.
Post by skipper
Post by Salvatore B
Post by skipper
la comprano da un altro se alza troppo il tiro. E' una banalissima
foto, mica un'opera d'arte o la ripresa di un evento straordinario.
ciao skipper
avrai ragione su tante parti di cio che ho scritto precedentemente
ma considera che cercando su google immagini " Malbork's Castle "
non é che ci siano molte immagini piu belle e descrittive di quella di
cuttysark !
ok adesso fai la stessa ricerca ma metti solo *Malbork*... :-)
Post by Salvatore B
ovvero ci sono alcune belle, ma contattare il proprietario ?
quella di cuttysark ha il vantaggio di essere inserita su flickr
e se cerchi con google esce alla prima pagina
utente contattabile facilmente oltretutto.
se due + due fa' quattro, non credo abbiano tante alternative, se non
farsi fare le foto da qualcuno appositamente.
scusa, ma ti è mai capitato di aprire una guida turistica e vedere le
foto delle cose da visitare? sono spesso francobolli di pochi cm di lato
di scarsa valenza artistica...
Post by Salvatore B
oltretutto potrebbe impostare il discorso economico e di diritti anche
come dici tu, che hai piu pratica in questo genere di commercio, ma
tentare di tirare su' il prezzo? io lo farei e anche parecchio !!
per 20 euro offerti tentar non nuoce chiederne 100 almeno.......
I diritti si pagano in base al numero di lettori e generalmente una
fotografia pubblicitaria è pagata più di una fotografia redazionale.
Qui siamo di fronte ad una foto redazionale già eseguita, per un libro
con tiratura sicuramente limitata rispetto ad un settimanale o un
mensile...
La fotografia non pubblicizza un prodotto ma solo un luogo. Il prodotto
paga l'editore per apparire sulla pubblicazione, il luogo no quindi
l'editore cerca di risparmiare al massimo visto che non può girare il
costo a chi compera lo spazio pubblicitario.
I diritti di riproduzione non si pagano mai in base al numero di lettori
che non è un dato controllabile, bensì in base alla tiratura (numero di
copie) controllato da enti tipo la SIAE.ed in base a diversi altri
Utilizzo dell'immagine: Editoriale
Tipo di utilizzo: Libro
Dimensione immagine: 1/8 di pagg. (ipotesi)
Numero di copie: 100.000 ( ipotesi,si tratta di editore che opera a
livello mondiale)
Luogo di pubblicazione: pagina interna (ipotesi)
Durata della concessione: 10 anni ( ipotesi, dopodichè la guida è obsoleta)
Distribuzione sul territorio: a livello mondiale (ipotesi)
In questo caso il prezzo commerciale dell'immagine è di 275 Euro.
Perfetto, leggo dopo aver scritto il mio messaggio dove ho consigliato 200
euro

Ciao
Renato V.
2010-04-29 17:55:31 UTC
Permalink
Post by Benvenuti Massimo
Post by Renato V.
Utilizzo dell'immagine: Editoriale
Tipo di utilizzo: Libro
Dimensione immagine: 1/8 di pagg. (ipotesi)
Numero di copie: 100.000 ( ipotesi,si tratta di editore che opera a
livello mondiale)
Luogo di pubblicazione: pagina interna (ipotesi)
Durata della concessione: 10 anni ( ipotesi, dopodichè la guida è obsoleta)
Distribuzione sul territorio: a livello mondiale (ipotesi)
In questo caso il prezzo commerciale dell'immagine è di 275 Euro.
Perfetto, leggo dopo aver scritto il mio messaggio dove ho consigliato 200
euro
Ciao
Io ho fatto l'ipotesi di una distribuzione a livello mondiale, se fai
un'ipotesi di distribuzione al solo livello europeo ed una tiratura , di
conseguenza, più limitata la tua valutazione è quella corretta.

Saluti
RV
skipper
2010-04-29 13:01:13 UTC
Permalink
Post by Renato V.
I diritti di riproduzione non si pagano mai in base al numero di lettori
che non è un dato controllabile, bensì in base alla tiratura (numero di
copie) controllato da enti tipo la SIAE.ed in base a diversi altri
Ci sono riviste che stampano un numero maggiore di copie per il semplice
motivo che così facendo hanno "sovvenzioni" statali basate appunto sulla
tiratura.
La tiratura consente di stabilire il numero di lettori che può variare da 1
a n a seconda della tipologia del giornale (un singolo quotidiano ha meno
lettori di un singolo settimanale che ne ha meno di un singolo mensile: in
realtà il mensile è quello che ha più lettori di tutti per singolo prodotto
perché dura di più e passa da più mai).
Una guida di viaggi in realtà è quella che meno lettori di tutti visto che
la compri, la leggi e poi la dimentichi nella libreria sino a quando qualche
amico te la chiede in prestito. Le mie guide hanno avuto in tutto due
persone a leggerle, io e la mia compagna e sono da anni nella mia libreria.
Post by Renato V.
Utilizzo dell'immagine: Editoriale
Tipo di utilizzo: Libro
Dimensione immagine: 1/8 di pagg. (ipotesi)
Numero di copie: 100.000 ( ipotesi,si tratta di editore che opera a
livello mondiale)
Luogo di pubblicazione: pagina interna (ipotesi)
Durata della concessione: 10 anni ( ipotesi, dopodichè la guida è obsoleta)
Distribuzione sul territorio: a livello mondiale (ipotesi)
In questo caso il prezzo commerciale dell'immagine è di 275 Euro.
Madaiiiii .... e il listino prezzi chi lo ha stabilito????
Non esiste nessun albo professionale di fotografi che stabilisca prezzi
minimi e massimi per una prestazione.
La cifra che hai detto è priva di alcun senso commerciale.
Ti sfido a fartela pagare.
Se ci riesci hai ragione tu, altrimenti ho ragione io.
Post by Renato V.
http://tinyurl.com/38zo6y4
Il solo fatto che si trovino tante immagini dimostra che il prodotto offerto
non vale nulla, non ha alcuna valenza per essere venduto a quella cifra.
Post by Renato V.
bisogna solo pagarle il giusto prezzo come fanno tanti editori corretti.
il giusto prezzo lo stabilisce il mercato...
se gli offrono 20 e rifiutano di pagare 25 significa che il prezzo di
mercato è inferiore a 25.
--
_____/)_____

Skipper dixit...
Renato V.
2010-04-29 17:26:49 UTC
Permalink
Post by skipper
Post by Renato V.
Utilizzo dell'immagine: Editoriale
Tipo di utilizzo: Libro
Dimensione immagine: 1/8 di pagg. (ipotesi)
Numero di copie: 100.000 ( ipotesi,si tratta di editore che opera a
livello mondiale)
Luogo di pubblicazione: pagina interna (ipotesi)
Durata della concessione: 10 anni ( ipotesi, dopodichè la guida è obsoleta)
Distribuzione sul territorio: a livello mondiale (ipotesi)
In questo caso il prezzo commerciale dell'immagine è di 275 Euro.
Madaiiiii .... e il listino prezzi chi lo ha stabilito????
L'agenzia fotografica Alamy, un colosso a livello mondiale nel caso non te
ne sia accorto.
Tu stesso puoi farti il calcolo tramite il prezziario on-line dell'agenzia
Post by skipper
Non esiste nessun albo professionale di fotografi che stabilisca prezzi
minimi e massimi per una prestazione.
La cifra che hai detto è priva di alcun senso commerciale.
Ti sfido a fartela pagare.
Se ci riesci hai ragione tu, altrimenti ho ragione io.
Post by Renato V.
http://tinyurl.com/38zo6y4
Prima di dire cose sconclusionate vedi di ragionare in modo professionale,è
chiaro che se se compri 2 o 3 foto all'anno da Alamy, una tantum, il prezzo
è quello
Se compri centinaia o migliaia di foto all'anno tratti degli accordi quadro
dove i perezzi sono sensibilmente diversi, perchè il volume giustifica la
differenza.
Post by skipper
Il solo fatto che si trovino tante immagini dimostra che il prodotto
offerto non vale nulla, non ha alcuna valenza per essere venduto a quella
cifra.
Post by Renato V.
bisogna solo pagarle il giusto prezzo come fanno tanti editori corretti.
il giusto prezzo lo stabilisce il mercato...
se gli offrono 20 e rifiutano di pagare 25 significa che il prezzo di
mercato è inferiore a 25.
Sei completamente fuori strada, il prezzo non è fatto dal singolo compratore
che cerca di fare il furbo ma dalla maggioranza dei compratori seri.
Prima di parlare a sproposito vatti a vedere i bilanci di Alamy che sono
pubblici e disponibili on-line. Quando si parla di mercato di questi tempi
la situazione è molto complessa ed il mercato non è quello che si percepisce
dall'angolo visuale un misero newsgroup ma ben altra cosa.
Credevo fossi un profeassionista , invece per questo tipo di mercato non sai
neanche da che parte si comincia a fare delle valutazioni serie.

Saluti
RV
skipper
2010-04-30 09:31:46 UTC
Permalink
Post by Renato V.
Sei completamente fuori strada, il prezzo non è fatto dal singolo
compratore che cerca di fare il furbo ma dalla maggioranza dei compratori
seri.
Prima di parlare a sproposito vatti a vedere i bilanci di Alamy che sono
pubblici e disponibili on-line. Quando si parla di mercato di questi tempi
la situazione è molto complessa ed il mercato non è quello che si
percepisce dall'angolo visuale un misero newsgroup ma ben altra cosa.
Credevo fossi un profeassionista , invece per questo tipo di mercato non
sai neanche da che parte si comincia a fare delle valutazioni serie.
ho guardato la foto e sappiamo a cosa serve...
fatemi un fischio quando l'avrà venduta alla cifra che dite voi...
sino a quando la foto rimane invenduta le richieste da 200 e rotti euro sono
solo chiacchiere nel vento...

io sono pronto a scommettere che per quella foto e per quella pubblicazione
non prende più di 50 euro... ad essere buoni..

Ps. è da quel dì che non sono più un professionista.
--
_____/)_____

Skipper dixit...
skipper
2010-04-30 14:37:02 UTC
Permalink
"Renato V." <***@b.c> ha scritto nel messaggio news:4bd9c15c$0$1141$***@reader1.news.tin.it...

Ho fatto un salto su Alamy anche io ...
Post by Renato V.
Post by Renato V.
Utilizzo dell'immagine: Editoriale
corretto!
Post by Renato V.
Post by Renato V.
Tipo di utilizzo: Libro
sbagliato! travel guide
Post by Renato V.
Post by Renato V.
Dimensione immagine: 1/8 di pagg. (ipotesi)
ok
Post by Renato V.
Post by Renato V.
Numero di copie: 100.000 ( ipotesi,si tratta di editore che opera a
livello mondiale)
esagerato... uno cha va cercare foto su internet forse ne stampa 10.000
Post by Renato V.
Post by Renato V.
Luogo di pubblicazione: pagina interna (ipotesi)
ok
Post by Renato V.
Post by Renato V.
Durata della concessione: 10 anni ( ipotesi, dopodichè la guida è obsoleta)
ok
Post by Renato V.
Post by Renato V.
Distribuzione sul territorio: a livello mondiale (ipotesi)
ahahah esagerato.... iniziamo con un solo stato va...
io non ho mai trovato le guide del touring club italiano in Francia o negli
USA...
Post by Renato V.
Post by Renato V.
In questo caso il prezzo commerciale dell'immagine è di 275 Euro.
nel mio caso invece è 70 euro per pubblicazione in Italia e 140 per tutta
Europa.
1/4 o 1/2 di quello che dici tu...
Post by Renato V.
L'agenzia fotografica Alamy, un colosso a livello mondiale nel caso non te
ne sia accorto.
Tu stesso puoi farti il calcolo tramite il prezziario on-line dell'agenzia
e infatti ho fatto il calcolo con dati un attimo più bilanciati...


skipper dixit...
Renato V.
2010-04-30 17:46:52 UTC
Permalink
Post by skipper
Ho fatto un salto su Alamy anche io ...
Post by Renato V.
Post by Renato V.
Utilizzo dell'immagine: Editoriale
corretto!
Post by Renato V.
Post by Renato V.
Tipo di utilizzo: Libro
sbagliato! travel guide
Post by Renato V.
Post by Renato V.
Dimensione immagine: 1/8 di pagg. (ipotesi)
ok
Post by Renato V.
Post by Renato V.
Numero di copie: 100.000 ( ipotesi,si tratta di editore che opera a
livello mondiale)
esagerato... uno cha va cercare foto su internet forse ne stampa 10.000
Post by Renato V.
Post by Renato V.
Luogo di pubblicazione: pagina interna (ipotesi)
ok
Post by Renato V.
Post by Renato V.
Durata della concessione: 10 anni ( ipotesi, dopodichè la guida è obsoleta)
ok
Post by Renato V.
Post by Renato V.
Distribuzione sul territorio: a livello mondiale (ipotesi)
ahahah esagerato.... iniziamo con un solo stato va...
io non ho mai trovato le guide del touring club italiano in Francia o
negli USA...
Post by Renato V.
Post by Renato V.
In questo caso il prezzo commerciale dell'immagine è di 275 Euro.
nel mio caso invece è 70 euro per pubblicazione in Italia e 140 per tutta
Europa.
1/4 o 1/2 di quello che dici tu...
Post by Renato V.
L'agenzia fotografica Alamy, un colosso a livello mondiale nel caso non
te ne sia accorto.
Tu stesso puoi farti il calcolo tramite il prezziario on-line
dell'agenzia
e infatti ho fatto il calcolo con dati un attimo più bilanciati...
Come coerenza non sei un granchè, sei partito sputando sentenze circa il
fatto che 20 Euro erano il max "ammesso dal mercato" per arrivare ad
accetare 140 Euro.
Io non ho mai nascosto nulla, ho spiegato fin dall'inizio com'era il calcolo
e dove era stato fatto.
Dopodichè ognuno è libero di fare le ipotesi che più ritiene opportune, su
questo punto potremmo andare avanti all'infinito visto la varietà di
combinazioni possibili.
Senza tenere conto che questa è una ipotesi di vendita come RM, dopodichè ci
sarebbe quella come RF. Fai tu che sai.

Saluti
RV
skipper
2010-05-03 10:02:32 UTC
Permalink
Post by Renato V.
Post by skipper
e infatti ho fatto il calcolo con dati un attimo più bilanciati...
Come coerenza non sei un granchè, sei partito sputando sentenze circa il
fatto che 20 Euro erano il max "ammesso dal mercato" per arrivare ad
accetare 140 Euro.
no, io ho detto che quella foto, quella specifica foto non aveva valore ed
ho consigliato all'autore di acchiapparsi i 20 euro.
Post by Renato V.
Io non ho mai nascosto nulla, ho spiegato fin dall'inizio com'era il
calcolo e dove era stato fatto.
ma accidenti!!! sei partito per una pubblicazione mondiale....!!!! quella
con i diritti più alti!!!!
Post by Renato V.
Dopodichè ognuno è libero di fare le ipotesi che più ritiene opportune, su
questo punto potremmo andare avanti all'infinito visto la varietà di
combinazioni possibili.
Senza tenere conto che questa è una ipotesi di vendita come RM, dopodichè
ci sarebbe quella come RF. Fai tu che sai.
ultima cosa...
quanto trattiene di percentuale Alamy sulla vendita di una foto?
di quei 70, 140 o 275 euro, quanti arrivano al fotografo e quanti ad Alamy?
Anche questo è da valutare, non credi?
--
_____/)_____

Skipper dixit...
Renato V.
2010-05-04 18:13:20 UTC
Permalink
Post by skipper
Post by Renato V.
Io non ho mai nascosto nulla, ho spiegato fin dall'inizio com'era il
calcolo e dove era stato fatto.
ma accidenti!!! sei partito per una pubblicazione mondiale....!!!! quella
con i diritti più alti!!!!
[CUT]

La mia non era una sparata senza senso ma la conseguenza logica
del fatto che quell'editore vende su Internet, cosa c'è di più mondiale di
Internet?

Saluti
RV

Pino
2010-04-29 21:33:03 UTC
Permalink
Post by skipper
Madaiiiii .... e il listino prezzi chi lo ha stabilito????
Non esiste nessun albo professionale di fotografi che stabilisca prezzi
minimi e massimi per una prestazione.
La cifra che hai detto è priva di alcun senso commerciale.
Ti sfido a fartela pagare.
Se ci riesci hai ragione tu, altrimenti ho ragione io.
Ma perché dite sempre cazzate.....per una volta devo dar ragione a Valterza
;-)

Alcune mie vendite su Alamy:

Traditional Licence Country: Worldwide
Usage: Editorial
Media: Consumer magazine
Industry sector: Travel and Tourism
Sub-Industry: Hotels/B&Bs
Print run: up to 150,000
Placement: Inside
Image Size: Spot size
Start: 08 September 2006
End: 08 December 2006
$ 225.00

Traditional Licence Country: World English Language
Usage: Direct mail/Brochures
Media: Promotional brochures/ Leaflets/Inserts
Industry sector: Telecommunications
Sub-Industry: Phones/Fax Machines etc.
Print run: up to 10,000
Placement: Front cover
Image Size: 1 page
Start: 03 October 2006
End: 03 October 2008
$ 1660.00

Royalty-free 28 MB
3828 x 2552 pixels
718 KB compressed
$ 285.00

Royalty-free 28 MB
2552 x 3828 pixels
737 KB compressed
$ 290.58

Traditional Licence Country: Worldwide
Usage: Editorial
Media: Textbook - print only
Industry sector: Media Industry
Sub-Industry: Publishing
Print run: up to 5,000
Placement: Inside
Image Size: 1/8 page
Start: 01 September 2008
End: 01 September 2009
$ 110.24

Traditional Licence Country: France
Usage: Editorial
Media: Consumer magazine
Industry sector: Business
Sub-Industry: Business Consultants
Print run: up to 100,000
Placement: Inside
Image Size: 1/4 page
Start: 01 August 2008
End: 01 September 2008
$ 196.71

Traditional Licence Country: Japan
Usage: Consumer goods
Media: Calendar
Industry sector: Cars/Commercial Vehicles
Sub-Industry: Car repairs/garages & parts
Print run: up to 10,000
Placement: Inside
Start: 01 January 2009
End: 01 January 2010
$ 217.35

Traditional Licence Country: France
Usage: Editorial
Media: Retail book - print only
Industry sector: Retail books/magazines/newspapers
Sub-Industry: Miscellaneous
Print run: up to 100,000
Placement: Inside
Image Size: 1/2 page
Start: 30 September 2008
End: 30 September 2009
$ 138.33

Traditional Licence Country: United Kingdom
Usage: Editorial
Media: Educational magazine
Industry sector: Retail books/magazines/newspapers
Sub-Industry: Education and Test Guides
Print run: up to 100,000
Placement: Inside
Image Size: 2 page spread
Start: 13 February 2009
End: 20 February 2009
$ 255.31

Traditional Licence Country: Italy
Usage: Editorial
Media: Consumer magazine
Industry sector: Retail books/magazines/newspapers
Sub-Industry: Miscellaneous
Print run: up to 150,000
Placement: Inside
Image Size: 1/4 page
Start: 23 March 2009
End: 30 March 2009
$ 98.69

Royalty-free 28 MB
3828 x 2552 pixels
402 KB compressed
$ 327.15
Colin82
2010-04-29 22:45:15 UTC
Permalink
Post by Pino
$ 1660.00
Buon per te ^__^
Non per essere curioso, potrei vedere qualche foto di quelle li? E sai
per caso, per cosa sono state usate di preciso?
Complimenti, però.
Colin.
--
Il tutto, imho!
Uguccione
2010-04-29 22:47:08 UTC
Permalink
Post by Colin82
Complimenti, però.
Secondo me l'hanno pagato in paperdollari :-)
--
www.danilovigni.com
Il fotografo delle dive
Colin82
2010-04-29 22:53:28 UTC
Permalink
Post by Uguccione
Secondo me l'hanno pagato in paperdollari :-)
Dici? :-)
Io nemmeno in un anno riesco a fare quella cifra con le foto...
Colin.
--
Il tutto, imho!
Uguccione
2010-04-30 00:28:29 UTC
Permalink
Post by Colin82
Io nemmeno in un anno riesco a fare quella cifra con le foto...
Vabbè dai tu hai anche altre entrate (soprattutto quella sul retro...)
hihiihh.
--
www.danilovigni.com
Il fotografo delle dive
Colin82
2010-04-30 08:36:18 UTC
Permalink
Post by Uguccione
Vabbè dai tu hai anche altre entrate (soprattutto quella sul retro...)
hihiihh.
Ma mi pare non sia sufficiente ^__^
Colin.
--
Il tutto, imho!
Pino
2010-05-02 20:50:47 UTC
Permalink
Post by Uguccione
Secondo me l'hanno pagato in paperdollari :-)
No, no...sono proprio soldini veri
Uguccione
2010-05-02 21:16:02 UTC
Permalink
Post by Pino
No, no...sono proprio soldini veri
Apperò... allora sei bravino davvero, mi risulta che alamy sia tosta.
--
www.danilovigni.com
Il fotografo delle dive
Pino
2010-05-02 20:49:48 UTC
Permalink
Post by Colin82
Non per essere curioso, potrei vedere qualche foto di quelle li? E sai
per caso, per cosa sono state usate di preciso?
Cerca per queste immagini:

AJGK45
AX1H84 = 1660$
AX1J25
ABR5YF
ABPWPE
A8XKJ1
A40JXB
A731H6
AAX9J6
A9B5M8
AA4EW2
ABPWN3

Le informazioni che ho postato sono quelle che Alamy rende disponibili
quando vende una foto...quindi non so di preciso per cosa sono state usate.

Ciao
Colin82
2010-05-03 18:30:31 UTC
Permalink
Thanks! vado a curiosare ^_^
Ciao
Colin.
--
Il tutto, imho!
Renato V.
2010-04-30 05:58:55 UTC
Permalink
Post by Pino
Post by skipper
Madaiiiii .... e il listino prezzi chi lo ha stabilito????
Non esiste nessun albo professionale di fotografi che stabilisca prezzi
minimi e massimi per una prestazione.
La cifra che hai detto è priva di alcun senso commerciale.
Ti sfido a fartela pagare.
Se ci riesci hai ragione tu, altrimenti ho ragione io.
Ma perché dite sempre cazzate.....per una volta devo dar ragione a
Valterza ;-)
Traditional Licence Country: Worldwide
Usage: Editorial
Media: Consumer magazine
Industry sector: Travel and Tourism
Sub-Industry: Hotels/B&Bs
Print run: up to 150,000
Placement: Inside
Image Size: Spot size
Start: 08 September 2006
End: 08 December 2006
$ 225.00
Traditional Licence Country: World English Language
Usage: Direct mail/Brochures
Media: Promotional brochures/ Leaflets/Inserts
Industry sector: Telecommunications
Sub-Industry: Phones/Fax Machines etc.
Print run: up to 10,000
Placement: Front cover
Image Size: 1 page
Start: 03 October 2006
End: 03 October 2008
$ 1660.00
Royalty-free 28 MB
3828 x 2552 pixels
718 KB compressed
$ 285.00
Royalty-free 28 MB
2552 x 3828 pixels
737 KB compressed
$ 290.58
Traditional Licence Country: Worldwide
Usage: Editorial
Media: Textbook - print only
Industry sector: Media Industry
Sub-Industry: Publishing
Print run: up to 5,000
Placement: Inside
Image Size: 1/8 page
Start: 01 September 2008
End: 01 September 2009
$ 110.24
Traditional Licence Country: France
Usage: Editorial
Media: Consumer magazine
Industry sector: Business
Sub-Industry: Business Consultants
Print run: up to 100,000
Placement: Inside
Image Size: 1/4 page
Start: 01 August 2008
End: 01 September 2008
$ 196.71
Traditional Licence Country: Japan
Usage: Consumer goods
Media: Calendar
Industry sector: Cars/Commercial Vehicles
Sub-Industry: Car repairs/garages & parts
Print run: up to 10,000
Placement: Inside
Start: 01 January 2009
End: 01 January 2010
$ 217.35
Traditional Licence Country: France
Usage: Editorial
Media: Retail book - print only
Industry sector: Retail books/magazines/newspapers
Sub-Industry: Miscellaneous
Print run: up to 100,000
Placement: Inside
Image Size: 1/2 page
Start: 30 September 2008
End: 30 September 2009
$ 138.33
Traditional Licence Country: United Kingdom
Usage: Editorial
Media: Educational magazine
Industry sector: Retail books/magazines/newspapers
Sub-Industry: Education and Test Guides
Print run: up to 100,000
Placement: Inside
Image Size: 2 page spread
Start: 13 February 2009
End: 20 February 2009
$ 255.31
Traditional Licence Country: Italy
Usage: Editorial
Media: Consumer magazine
Industry sector: Retail books/magazines/newspapers
Sub-Industry: Miscellaneous
Print run: up to 150,000
Placement: Inside
Image Size: 1/4 page
Start: 23 March 2009
End: 30 March 2009
$ 98.69
Royalty-free 28 MB
3828 x 2552 pixels
402 KB compressed
$ 327.15
Bravo Pino! E' stato un piacere risentirti.

Saluti
RV
Tex29
2010-04-29 13:40:53 UTC
Permalink
Post by Renato V.
Distribuzione sul territorio: a livello mondiale (ipotesi)
In questo caso il prezzo commerciale dell'immagine è di 275 Euro.
Per curiosità, con lo stesso parametro quanto dovrebbe pretendere Stefano
Amirante per le foto pubblicate sul sito nital?
Post by Renato V.
Si trovano quante immagini si vogliono di questo castello
...un po' dappertutto.

Di tal che, l'autore della guida potrebbe ottenerle dappertutto, se
Cuttysark non gli vende la sua.

Ad esempio su wikipedia, dove la prima foto che compare sulla voce inglese
"Malbork Castle" è licenziata dall'autore in pubblico dominio ed è pertanto
utilizzabile dall'editore della guida.
Quest'ultimo potrebbe inoltre scrivere all'ufficio del turismo di Malbork,
il quale difficilmente negherà una foto ad una guida turistica visto che la
pubblicazione è funzionale al fine per cui quell'ufficio è stato creato (far
arrivare a Malbork più turisti possibili).
Oppure potrebbe chiedere ad un altro utente flikr, picasa o simili una delle
centinaia di foto amatoriali dello stesso castello che si trovano in giro.

Poi, certo, l'autore della guida potrebbe anche decidere di acquistare per a
275 euro quella che trova sul sito commerciale che indicavi , od anche di
prendere un fotografo apposta per ciascuna delle 200 foto pubblicate nella
guida e compensarlo con 3000 euro a foto oltre le spese di trasferta.

Non so perché, ma le ultime due ipotesi mi sembrano più improbabili delle
prime.

Ciao,
Francesco
skipper
2010-04-29 14:13:55 UTC
Permalink
Post by Tex29
Post by Renato V.
Distribuzione sul territorio: a livello mondiale (ipotesi)
In questo caso il prezzo commerciale dell'immagine è di 275 Euro.
Per curiosità, con lo stesso parametro quanto dovrebbe pretendere Stefano
Amirante per le foto pubblicate sul sito nital?
Ma come? non lo sai? Adesso Stefano è proprietari di uno yacht di 25 metri
che ha comperato grazie ai soldi pagati da Nital!!!!
:-)
Post by Tex29
Post by Renato V.
Si trovano quante immagini si vogliono di questo castello
...un po' dappertutto.
Di tal che, l'autore della guida potrebbe ottenerle dappertutto, se
Cuttysark non gli vende la sua.
spiegagliele tu le leggi di mercato a questi signori che credono di poter
vendere qualunque cosa a qualsiasi cifra...
Post by Tex29
Ad esempio su wikipedia, dove la prima foto che compare sulla voce inglese
"Malbork Castle" è licenziata dall'autore in pubblico dominio ed è
pertanto utilizzabile dall'editore della guida.
Urka... che crollo del mercato!!!
hihihi
Post by Tex29
Quest'ultimo potrebbe inoltre scrivere all'ufficio del turismo di Malbork,
il quale difficilmente negherà una foto ad una guida turistica visto che
la pubblicazione è funzionale al fine per cui quell'ufficio è stato creato
(far arrivare a Malbork più turisti possibili).
ma no, dai... l'editore è uno stupido e sicuramente preferirà pagare 275
euro come da listino vaneggiante...
Post by Tex29
Oppure potrebbe chiedere ad un altro utente flikr, picasa o simili una
delle centinaia di foto amatoriali dello stesso castello che si trovano in
giro.
Poi, certo, l'autore della guida potrebbe anche decidere di acquistare per
a 275 euro quella che trova sul sito commerciale che indicavi , od anche
di prendere un fotografo apposta per ciascuna delle 200 foto pubblicate
nella guida e compensarlo con 3000 euro a foto oltre le spese di
trasferta.
Non so perché, ma le ultime due ipotesi mi sembrano più improbabili delle
prime.
chissà eh???
:-)
--
_____/)_____

Skipper dixit...
Benvenuti Massimo
2010-04-29 12:32:33 UTC
Permalink
Post by Salvatore B
oltretutto potrebbe impostare il discorso economico e di diritti anche
come dici tu, che hai piu pratica in questo genere di commercio, ma
tentare di tirare su' il prezzo? io lo farei e anche parecchio !!
per 20 euro offerti tentar non nuoce chiederne 100 almeno.......
Secondo me se gli chiede 200 euro non tira su il prezzo ma richiede un
prezzo adeguato.
Io vedo più loro che tirano giù il prezzo..!!!
Non fatevi imbacuccare dai discorsi, chiedete quello che vi spetta e non
fatevi prendere il sedere.

Ciao
Artitrenta
2010-04-29 23:33:45 UTC
Permalink
Post by Benvenuti Massimo
Post by Salvatore B
oltretutto potrebbe impostare il discorso economico e di diritti anche
come dici tu, che hai piu pratica in questo genere di commercio, ma
tentare di tirare su' il prezzo? io lo farei e anche parecchio !!
per 20 euro offerti tentar non nuoce chiederne 100 almeno.......
Secondo me se gli chiede 200 euro non tira su il prezzo ma richiede un
prezzo adeguato.
Io vedo più loro che tirano giù il prezzo..!!!
Non fatevi imbacuccare dai discorsi, chiedete quello che vi spetta e non
fatevi prendere il sedere.
Ciao
Non sono d'accordo. Una guida di quel genere fara' si e no 5k copie.
a 10 euro l'una sono 50k euro, solo di grafica e stampa ci vanno almeno
15k euro, i contenuti scritti si mangiano almeno 5k euro.
Altrettanti di distribuzione, togliamo un 20% ai rivenditori e sono
altri 10k euro che vanno.
Abbiamo 30k euro di spese, 20k euro di ipotetico utile da cui detrarre
tasse e rischio imprenditoriale.
All'editore non frega nulla di mettere il castello xxx se costa 200
euro, mette tutte le foto che riece a raccimolare a 20 euro l'una,
probabilmente ha preventivato di mettere 100 foto e di pagarle 2k euro.
E se per caso la guida uscisse senza foto la vende uguale a quella con
le foto.
Per questo si rivolge al mondo di flickr, non a professionisti.
La foto e' stata scattata, e' in esposizione al pubblico su un sito, se
finisce in esposizione pure su una guida il compenso giusto non e'
lontano da quanto offerto. Non e' una foto artistica ne' eseguita in
condizioni particolarmente difficili.
Non difendo gli editori, ma certe pubblicazioni non esisterebbero senza
l'apporto semi gratuito di viaggiatori appassionati di fotografia.
Io come professionista non mi sento minacciato da queste politiche, so
che cio' che posso vendere non e' vendibile dal fotoamatore di turno, e
so che chi e' disposto a usufruire del fotoamatore di turno non si
rivolgerebbe mai a me, quindi non c'e' concorrenza.
Uguccione
2010-04-30 00:29:59 UTC
Permalink
chi e' disposto a usufruire del fotoamatore di turno non si rivolgerebbe
mai a me, quindi non c'e' concorrenza.
Esatto, nemmeno io temo più i fotoamatori.
--
www.danilovigni.com
Il fotografo delle dive
Artitrenta
2010-04-30 11:31:49 UTC
Permalink
Post by Uguccione
Post by Artitrenta
chi e' disposto a usufruire del fotoamatore di turno non si
rivolgerebbe mai a me, quindi non c'e' concorrenza.
Esatto, nemmeno io temo più i fotoamatori.
Tu non temi piu' niente e nessuno, nemmeno il colesterolo.
;-)
Renato V.
2010-04-30 05:56:04 UTC
Permalink
Post by Artitrenta
Post by Benvenuti Massimo
Post by Salvatore B
oltretutto potrebbe impostare il discorso economico e di diritti anche
come dici tu, che hai piu pratica in questo genere di commercio, ma
tentare di tirare su' il prezzo? io lo farei e anche parecchio !!
per 20 euro offerti tentar non nuoce chiederne 100 almeno.......
Secondo me se gli chiede 200 euro non tira su il prezzo ma richiede un
prezzo adeguato.
Io vedo più loro che tirano giù il prezzo..!!!
Non fatevi imbacuccare dai discorsi, chiedete quello che vi spetta e non
fatevi prendere il sedere.
Ciao
Non sono d'accordo. Una guida di quel genere fara' si e no 5k copie.
a 10 euro l'una sono 50k euro, solo di grafica e stampa ci vanno almeno
15k euro, i contenuti scritti si mangiano almeno 5k euro.
Altrettanti di distribuzione, togliamo un 20% ai rivenditori e sono altri
10k euro che vanno.
Abbiamo 30k euro di spese, 20k euro di ipotetico utile da cui detrarre
tasse e rischio imprenditoriale.
All'editore non frega nulla di mettere il castello xxx se costa 200 euro,
mette tutte le foto che riece a raccimolare a 20 euro l'una, probabilmente
ha preventivato di mettere 100 foto e di pagarle 2k euro.
E se per caso la guida uscisse senza foto la vende uguale a quella con le
foto.
Per questo si rivolge al mondo di flickr, non a professionisti.
La foto e' stata scattata, e' in esposizione al pubblico su un sito, se
finisce in esposizione pure su una guida il compenso giusto non e' lontano
da quanto offerto. Non e' una foto artistica ne' eseguita in condizioni
particolarmente difficili.
Non difendo gli editori, ma certe pubblicazioni non esisterebbero senza
l'apporto semi gratuito di viaggiatori appassionati di fotografia.
Io come professionista non mi sento minacciato da queste politiche, so che
cio' che posso vendere non e' vendibile dal fotoamatore di turno, e so che
chi e' disposto a usufruire del fotoamatore di turno non si rivolgerebbe
mai a me, quindi non c'e' concorrenza.
Visto che è stato pubblicato il link dell'editore e visto che sul sito sono
pubblicati i prezzi delle guide è immediato
vedere che il prezzo di vendita della maggioranza dei titoli è poco meno di
20 Euro , la tua stima del prezzo è quindi errata del 100%
Altrettanto errate sono altre stime, prova ad informarti meglio.
Diverse guide illustrate Mondadori che ho in casa hanno un prezzo che è di
25/26 Euro.

Quanto agli editori se loro cercano di straguadagnare non vedo perchè non
debbano cercare di guadagnare bene anche i fotografi.
Non mi è ancora capitato di conoscere un editore "povero", mi ricordo che
tanti anni fà in occasione di una edizione della regata storica delle "Vele
d'Epoca" ad Imperia
ebbi modo di usufruire del bagno dello yacht dell'editore Edilio Rusconi, la
rubinetteria era placcata in oro , eppure il buon Edilio piangeva miseria ad
ogni piè sospinto!!!

Saluti
RV
Artitrenta
2010-04-30 11:30:15 UTC
Permalink
Renato V. ha scritto:
cut
Post by Renato V.
Visto che è stato pubblicato il link dell'editore e visto che sul sito sono
pubblicati i prezzi delle guide è immediato
vedere che il prezzo di vendita della maggioranza dei titoli è poco meno di
20 Euro , la tua stima del prezzo è quindi errata del 100%
Altrettanto errate sono altre stime, prova ad informarti meglio.
Diverse guide illustrate Mondadori che ho in casa hanno un prezzo che è di
25/26 Euro.
Io non parlavo della guida specifica ma di una guida di quel genere.
tieni poi conto che alcuni grandi editori non si curano della produzione
delle guide, comprano la guida completa da editori piu' piccoli, e
stabiliscono il loro prezzo.
Post by Renato V.
Quanto agli editori se loro cercano di straguadagnare non vedo perchè non
debbano cercare di guadagnare bene anche i fotografi.
Non mi è ancora capitato di conoscere un editore "povero", mi ricordo che
tanti anni fà in occasione di una edizione della regata storica delle "Vele
d'Epoca" ad Imperia
ebbi modo di usufruire del bagno dello yacht dell'editore Edilio Rusconi, la
rubinetteria era placcata in oro , eppure il buon Edilio piangeva miseria ad
ogni piè sospinto!!!
Saluti
RV
Che alcuni editori siano multimiliardari non fatico a crederlo, e quasi
tutti i soldoni li han fatti tra gli anno 50 e gli anni 90; tuttavia
oggi vedo molti editori (piccoli o medi) con le pezze al ***@.
Renato V.
2010-04-30 18:16:44 UTC
Permalink
Post by Artitrenta
cut
Post by Renato V.
Visto che è stato pubblicato il link dell'editore e visto che sul sito
sono pubblicati i prezzi delle guide è immediato
vedere che il prezzo di vendita della maggioranza dei titoli è poco meno
di 20 Euro , la tua stima del prezzo è quindi errata del 100%
Altrettanto errate sono altre stime, prova ad informarti meglio.
Diverse guide illustrate Mondadori che ho in casa hanno un prezzo che è
di 25/26 Euro.
Io non parlavo della guida specifica ma di una guida di quel genere.
tieni poi conto che alcuni grandi editori non si curano della produzione
delle guide, comprano la guida completa da editori piu' piccoli, e
stabiliscono il loro prezzo.
Post by Renato V.
Quanto agli editori se loro cercano di straguadagnare non vedo perchè non
debbano cercare di guadagnare bene anche i fotografi.
Non mi è ancora capitato di conoscere un editore "povero", mi ricordo che
tanti anni fà in occasione di una edizione della regata storica delle
"Vele d'Epoca" ad Imperia
ebbi modo di usufruire del bagno dello yacht dell'editore Edilio Rusconi,
la rubinetteria era placcata in oro , eppure il buon Edilio piangeva
miseria ad ogni piè sospinto!!!
Saluti
RV
Che alcuni editori siano multimiliardari non fatico a crederlo, e quasi
tutti i soldoni li han fatti tra gli anno 50 e gli anni 90; tuttavia oggi
Scusa ma non avevo capito che intendevi fare un discorso generalizzato,
pensavo ti riferissi sempre al caso specifico.
Quanto ai lavori dati in subappalto ed ad un certo tipo di sottobosco
editoriale più o meno sempre esistito e che può
esserersi ampliato negli ultimi tempi come hai avuto modo di osservare , non
penso che sia il tipo di clientela che permetta di mantenere la famiglia,
dopodichè ognuno fa quello che può ma oggi più che mai bisogna impegnarsi
allo spasimo per una fuga in avanti.

Saluti
RV
Benvenuti Massimo
2010-04-30 06:46:42 UTC
Permalink
Post by Artitrenta
Post by Benvenuti Massimo
Post by Salvatore B
oltretutto potrebbe impostare il discorso economico e di diritti anche
come dici tu, che hai piu pratica in questo genere di commercio, ma
tentare di tirare su' il prezzo? io lo farei e anche parecchio !!
per 20 euro offerti tentar non nuoce chiederne 100 almeno.......
Secondo me se gli chiede 200 euro non tira su il prezzo ma richiede un
prezzo adeguato.
Io vedo più loro che tirano giù il prezzo..!!!
Non fatevi imbacuccare dai discorsi, chiedete quello che vi spetta e non
fatevi prendere il sedere.
Ciao
Non sono d'accordo. Una guida di quel genere fara' si e no 5k copie.
a 10 euro l'una sono 50k euro, solo di grafica e stampa ci vanno almeno
15k euro, i contenuti scritti si mangiano almeno 5k euro.
Altrettanti di distribuzione, togliamo un 20% ai rivenditori e sono altri
10k euro che vanno.
Abbiamo 30k euro di spese, 20k euro di ipotetico utile da cui detrarre
tasse e rischio imprenditoriale.
All'editore non frega nulla di mettere il castello xxx se costa 200 euro,
mette tutte le foto che riece a raccimolare a 20 euro l'una, probabilmente
ha preventivato di mettere 100 foto e di pagarle 2k euro.
E se per caso la guida uscisse senza foto la vende uguale a quella con le
foto.
Per questo si rivolge al mondo di flickr, non a professionisti.
La foto e' stata scattata, e' in esposizione al pubblico su un sito, se
finisce in esposizione pure su una guida il compenso giusto non e' lontano
da quanto offerto. Non e' una foto artistica ne' eseguita in condizioni
particolarmente difficili.
Non difendo gli editori, ma certe pubblicazioni non esisterebbero senza
l'apporto semi gratuito di viaggiatori appassionati di fotografia.
Io come professionista non mi sento minacciato da queste politiche, so che
cio' che posso vendere non e' vendibile dal fotoamatore di turno, e so che
chi e' disposto a usufruire del fotoamatore di turno non si rivolgerebbe
mai a me, quindi non c'e' concorrenza.
Qualunque sia il tipo di pubblicazione per una foto del genere 20 euro sono
una miseria..
Se uno fa una giuda di poche copie sono affari suoi, un minino di partenza
ci deve essere.
Voglio dire che anche diverse testate di quitidiani vogliono fare le nozze
con i fichi secchi volendo pagare poco perchè dicono
che hanno poco rientro...Affari loro, è il commercio, se il gioco non gli
funziona che chiudino baracca o si mettano in testa di lavorare meglio.
Del resto se un artigiano o un qualunque commerciante incassa meno di quanto
deve pagare o al limite ci fa pari è in regime fallimentare...!

Noi in egenzia facciamo foto per divesi libri ed anche guide turistiche, ma
il nostro lavoro non è pagato a 20 euro a foto.
L' editore che commissiona il lavoro e collabora con noi, ha già un progetto
di "tiratura" nel quale sa che ci rientra etc...
Logico che il costo per eseguire uno scatto in culo al mondo ha un costo di
che non è legato alla tiratura, quindi se poi di quella foto non ne fai buon
uso è un tuo problema.
Poi scusa, sono loro ad averlo cercato, non è che lui li ha contattati e
proposto il lavoro...questo non vuol dire approfittare, ma nemmeno subire
una "prepotenza".

Ciao
Artitrenta
2010-04-30 11:24:02 UTC
Permalink
Benvenuti Massimo ha scritto:
cut
Post by Benvenuti Massimo
Qualunque sia il tipo di pubblicazione per una foto del genere 20 euro
sono una miseria..
Se uno fa una giuda di poche copie sono affari suoi, un minino di
partenza ci deve essere.
Voglio dire che anche diverse testate di quitidiani vogliono fare le
nozze con i fichi secchi volendo pagare poco perchè dicono
che hanno poco rientro...Affari loro, è il commercio, se il gioco non
gli funziona che chiudino baracca o si mettano in testa di lavorare meglio.
Del resto se un artigiano o un qualunque commerciante incassa meno di
quanto deve pagare o al limite ci fa pari è in regime fallimentare...!
Noi in egenzia facciamo foto per divesi libri ed anche guide turistiche,
ma il nostro lavoro non è pagato a 20 euro a foto.
L' editore che commissiona il lavoro e collabora con noi, ha già un
progetto di "tiratura" nel quale sa che ci rientra etc...
Logico che il costo per eseguire uno scatto in culo al mondo ha un costo
di che non è legato alla tiratura, quindi se poi di quella foto non ne
fai buon uso è un tuo problema.
Poi scusa, sono loro ad averlo cercato, non è che lui li ha contattati e
proposto il lavoro...questo non vuol dire approfittare, ma nemmeno
subire una "prepotenza".
Ciao
Il tuo discorso e' corretto, ma qui non si tratta di pagare qualcuno e
mandarlo a fare una foto, si tratta di chiedere i diritti per la
pubblicazione di una foto che comunque e' gia' stata scattata ed e' gia'
pubblicata su uno o piu' siti.
Converai che non e' la stessa cosa.
skipper
2010-04-30 11:58:20 UTC
Permalink
"Benvenuti Massimo" <***@fastwebnet.it> ha scritto nel
messaggio news:r1vCn.168711$***@tornado.fastwebnet.it...

[cut]
Post by Benvenuti Massimo
Qualunque sia il tipo di pubblicazione per una foto del genere 20 euro
sono una miseria..
Ragionamento sbagliato.
Il pagamento dei diritti per lo sfruttamento dell'immagine dipendono proprio
dal numero di possibili lettori.
E qui, visto che l'immagine è già stata prodotta si pagano appunto solo quei
diritti e nessun costo per la realizzazione della stessa.
Post by Benvenuti Massimo
Se uno fa una giuda di poche copie sono affari suoi, un minino di partenza
ci deve essere.
Il minimo di partenza è il costo di produzione dell'immagine: costi
materiali, più il costo per eventuali assistenti, più il costo del fotografo
(il compenso che ogni fotografo decide di darsi). Questi costi sono quelli
che partecipano al prezzo base minimo di partenza. E' ovvio che qui non
possono concorrere.
Post by Benvenuti Massimo
Voglio dire che anche diverse testate di quitidiani vogliono fare le nozze
con i fichi secchi volendo pagare poco perchè dicono
che hanno poco rientro...Affari loro, è il commercio,
se il mercato funziona per gli editori... funziona anche per i fotografi...
non vedo la differenza.
Post by Benvenuti Massimo
se il gioco non gli funziona che chiudino baracca o si mettano in testa di
lavorare meglio.
Del resto se un artigiano o un qualunque commerciante incassa meno di
quanto deve pagare o al limite ci fa pari è in regime fallimentare...!
Noi in egenzia facciamo foto per divesi libri ed anche guide turistiche,
ma il nostro lavoro non è pagato a 20 euro a foto.
hai detto che fai foto!!!! è ovvio che se le realizzi apposta il compenso è
diverso!!!!
qui la foto è esistente e non rappresenta nulla di insolito: un castello che
è presente da secoli e per altri secoli sarà presente, fotografato da
migliaia di persone.
Post by Benvenuti Massimo
L' editore che commissiona il lavoro e collabora con noi, ha già un
progetto di "tiratura" nel quale sa che ci rientra etc...
Logico che il costo per eseguire uno scatto in culo al mondo ha un costo
di che non è legato alla tiratura, quindi se poi di quella foto non ne fai
buon uso è un tuo problema.
semplice: io ti propongo una cifra, se tu accetti prendi i soldi proposti,
altrimenti cerco da un'altra parte e tu non vedi una lira.
Post by Benvenuti Massimo
Poi scusa, sono loro ad averlo cercato, non è che lui li ha contattati e
proposto il lavoro...questo non vuol dire approfittare, ma nemmeno subire
una "prepotenza".
Prepotenza????
affari...
--
_____/)_____

Skipper dixit...
Benvenuti Massimo
2010-04-30 19:16:27 UTC
Permalink
Post by skipper
[cut]
Post by Benvenuti Massimo
Qualunque sia il tipo di pubblicazione per una foto del genere 20 euro
sono una miseria..
Ragionamento sbagliato.
Il pagamento dei diritti per lo sfruttamento dell'immagine dipendono
proprio dal numero di possibili lettori.
E qui, visto che l'immagine è già stata prodotta si pagano appunto solo
quei diritti e nessun costo per la realizzazione della stessa.
Io dico che 1 o 10000000 copie, 20 euro sono una miseria molto al di sotto
del suo prezzo...
Con 20 euro qualsiasi sia la tiratura non ne parlerei nemmeno...
Visto che il web è pieno di quelle foto, che vadano a prenderla altrove..!
Post by skipper
Post by Benvenuti Massimo
Se uno fa una giuda di poche copie sono affari suoi, un minino di
partenza ci deve essere.
Il minimo di partenza è il costo di produzione dell'immagine: costi
materiali, più il costo per eventuali assistenti, più il costo del
fotografo (il compenso che ogni fotografo decide di darsi). Questi costi
sono quelli che partecipano al prezzo base minimo di partenza. E' ovvio
che qui non possono concorrere.
No, non concorrono, mi sta sul cazzo che pagano una miseria una foto perchè
dicono che è già stata fatta
e loro percò ci guadagno mooolto di più...
Non dico che vale 1000 euro, ma se gli avessero oggerto 80-100 euro da
trattare sarebbe stato corretto.
Pagare 20 euro una foto è una presa per il culo.
Post by skipper
Post by Benvenuti Massimo
Voglio dire che anche diverse testate di quitidiani vogliono fare le
nozze con i fichi secchi volendo pagare poco perchè dicono
che hanno poco rientro...Affari loro, è il commercio,
se il mercato funziona per gli editori... funziona anche per i
fotografi... non vedo la differenza.
E no.... ciccio... no.
Oggi un editore si mette li e crea un quotidiano con il minimo delle spese e
pretende altrettanto dai fotografi che sono ormai tutti liberi
professionisti
perchè il "dipendente" costa troppo.
Con questa scusa pretente tanto e paga poco perchè sta iniziando....
Questa storiellina la sento da anni e finisce sempre con il non rivedere il
compenso del fotografo che si è sbattuto per dare una mano alla causa per
poi prenderlo in tasca.

A mio avviso se fai le nozze con i fichi secchi è un tuo problema e se il
mercato non è buono non inizi !!!
Io se non ho soldi non vado al ristorante a spendere 50 euro a testa per 4
persone... resto a casa o mi accontento di una pizza che con 60 si mangia in
4..
Secondo il ragionamento di questi editori, siccome il loro mercato rende
poco ti vorrebbero pagare poco...
Troppo facile.!!!!
Post by skipper
Post by Benvenuti Massimo
se il gioco non gli funziona che chiudino baracca o si mettano in testa
di lavorare meglio.
Del resto se un artigiano o un qualunque commerciante incassa meno di
quanto deve pagare o al limite ci fa pari è in regime fallimentare...!
Noi in egenzia facciamo foto per divesi libri ed anche guide turistiche,
ma il nostro lavoro non è pagato a 20 euro a foto.
hai detto che fai foto!!!! è ovvio che se le realizzi apposta il compenso
è diverso!!!!
qui la foto è esistente e non rappresenta nulla di insolito: un castello
che è presente da secoli e per altri secoli sarà presente, fotografato da
migliaia di persone.
Certo la foto è quello che è... bella ma normalissima...
Però se ti serve ti prendi il tuo aereoplanino , vai li e te la fotografi..!
Post by skipper
Post by Benvenuti Massimo
L' editore che commissiona il lavoro e collabora con noi, ha già un
progetto di "tiratura" nel quale sa che ci rientra etc...
Logico che il costo per eseguire uno scatto in culo al mondo ha un costo
di che non è legato alla tiratura, quindi se poi di quella foto non ne
fai buon uso è un tuo problema.
semplice: io ti propongo una cifra, se tu accetti prendi i soldi proposti,
altrimenti cerco da un'altra parte e tu non vedi una lira.
Logico, mi sta bene, infatti non hai idea di quanta gente è rimbalzata
perchè offriva 100 euro per 4 partite di serie A.... hahahaha sono matti !
Post by skipper
Post by Benvenuti Massimo
Poi scusa, sono loro ad averlo cercato, non è che lui li ha contattati e
proposto il lavoro...questo non vuol dire approfittare, ma nemmeno subire
una "prepotenza".
Prepotenza????
affari...
Secondo me è prepotenza.
Post by skipper
--
_____/)_____
Skipper dixit...
Bernardo Rossi
2010-04-30 19:22:04 UTC
Permalink
On Fri, 30 Apr 2010 21:16:27 +0200, "Benvenuti Massimo"
Post by Benvenuti Massimo
Con 20 euro qualsiasi sia la tiratura non ne parlerei nemmeno...
Visto che il web è pieno di quelle foto, che vadano a prenderla altrove..!
Anche solo 20 euro, io preferirei vederli nella tasca mia che non in
quella di qualcun'altro.
Benvenuti Massimo
2010-04-30 19:35:17 UTC
Permalink
Post by Bernardo Rossi
On Fri, 30 Apr 2010 21:16:27 +0200, "Benvenuti Massimo"
Post by Benvenuti Massimo
Con 20 euro qualsiasi sia la tiratura non ne parlerei nemmeno...
Visto che il web è pieno di quelle foto, che vadano a prenderla altrove..!
Anche solo 20 euro, io preferirei vederli nella tasca mia che non in
quella di qualcun'altro.
Si vabbè, se ragioni cosi' allora non c'è storia!
Se una pizza costa 10 euro, non posso offrire 2 euro... il pizzaiolo non me
la da!
Non dice meglio 2 euro che niente... lo può fare al massimo per 8.5 euro..!

Stessa cosa per la foto... i 20 euro non sono il suo valore perchè l'
editore decide di darti 20 euro, perchè
ti offre una MISERIA per darti il contentino.
Per quello che offre è un affare a senso unico dove ci sta bene e dico MOLTO
bene l' editore.

Ciao
skipper
2010-05-03 09:21:43 UTC
Permalink
Post by Benvenuti Massimo
Post by Bernardo Rossi
On Fri, 30 Apr 2010 21:16:27 +0200, "Benvenuti Massimo"
Post by Benvenuti Massimo
Con 20 euro qualsiasi sia la tiratura non ne parlerei nemmeno...
Visto che il web è pieno di quelle foto, che vadano a prenderla altrove..!
Anche solo 20 euro, io preferirei vederli nella tasca mia che non in
quella di qualcun'altro.
e hai bene, visto che la fotografia non è il tuo mestiere e difficilmente
troverai un altro disposto a pagare per quella stessa foto.
Post by Benvenuti Massimo
Si vabbè, se ragioni cosi' allora non c'è storia!
Se una pizza costa 10 euro, non posso offrire 2 euro... il pizzaiolo non
me la da!
Non dice meglio 2 euro che niente... lo può fare al massimo per 8.5 euro..!
venerdì sera sono andato all'aeroporto di Malpensa: ho chiamato un taxi per
andare da casa al terminal del treno malpensa express (da Milano
all'aeroporto per 11 euro in 40 minuti). Quando ho detto al tassista la mia
destinazione lui mi ha detto che poteva anche portarmi direttamente
all'aeroporto (la tariffa standard sono 80 euro) e io gli ho detto di farmi
la sua proposta: mi ha risposto 70 euro!
Gli ho detto che io avrei speso 10 euro di taxi per arrivare al terminal e
11 di treno per arrivare in aeroporto: gli ho offerto 30 euro per andare
direttamente in aeroporto. Allora è sceso a 60...
Gli ho detto che se accettava 30 euro io andavo con lui non per un euro in
più...
Ovviamente ho preso il treno: stesso servizio, con la sicurezza di arrivare
in aeroporto in tempo al prezzo di 31 euro...

Tutto questo per dirti che l'acquirente decide il prezzo in un settore dove
esiste la concorrenza.
Io ho avuto il servizio per 21 euro come sicuramente l'editore avrà la foto
per la cifra offerta da lui.
Il mio budget per andare all'aeroporto era di 30 euro: uno mi ha offerto il
servizio per meno e ho scelto quel fornitore. L'altro fornitore ha perso i
trenta euro (non solo, ne avrebbe presi altri 80 per il ritorno da malpensa
a milano con un altro cliente)
Post by Benvenuti Massimo
Stessa cosa per la foto... i 20 euro non sono il suo valore perchè l'
editore decide di darti 20 euro, perchè
ti offre una MISERIA per darti il contentino.
Infatti! quella foto vale anche meno adesso, visto che tu non la vendi ha
zero valore.

:-)
--
_____/)_____

Skipper dixit...
Benvenuti Massimo
2010-05-03 12:53:55 UTC
Permalink
Post by skipper
Tutto questo per dirti che l'acquirente decide il prezzo in un settore
dove esiste la concorrenza.
Io ho avuto il servizio per 21 euro come sicuramente l'editore avrà la
foto per la cifra offerta da lui.
Il mio budget per andare all'aeroporto era di 30 euro: uno mi ha offerto
il servizio per meno e ho scelto quel fornitore. L'altro fornitore ha
perso i trenta euro (non solo, ne avrebbe presi altri 80 per il ritorno da
malpensa a milano con un altro cliente)
Hai scelto meno "comodità", e cmq da 80 preventivati è normale poter
scendere a 60, vuoi per un po di sconto, vuoi perchè magari a fine corsa il
conto era di 70 euro, hai scento il treno.
Mi sta bene, ma il taxista, non è sceso del 80-90 del suo prezzo!!!
Post by skipper
Post by Benvenuti Massimo
Stessa cosa per la foto... i 20 euro non sono il suo valore perchè l'
editore decide di darti 20 euro, perchè
ti offre una MISERIA per darti il contentino.
Infatti! quella foto vale anche meno adesso, visto che tu non la vendi ha
zero valore.
Credo che sia stata fatta per diletto e per diletto rimane.... Ogni hobby ha
un suo costo.. Una foto ricordo vale quello che ritrae ed ha solo costi per
realizzarla.
Se poi trova da venderla ben meglio, ma ricavare 20 euro lordi mi sembra
veramente assurdo.
skipper
2010-05-03 13:14:50 UTC
Permalink
Post by Benvenuti Massimo
Post by skipper
Tutto questo per dirti che l'acquirente decide il prezzo in un settore
dove esiste la concorrenza.
Io ho avuto il servizio per 21 euro come sicuramente l'editore avrà la
foto per la cifra offerta da lui.
Il mio budget per andare all'aeroporto era di 30 euro: uno mi ha offerto
il servizio per meno e ho scelto quel fornitore. L'altro fornitore ha
perso i trenta euro (non solo, ne avrebbe presi altri 80 per il ritorno
da malpensa a milano con un altro cliente)
Hai scelto meno "comodità", e cmq da 80 preventivati è normale poter
scendere a 60, vuoi per un po di sconto, vuoi perchè magari a fine corsa
il conto era di 70 euro, hai scento il treno.
Mi sta bene, ma il taxista, non è sceso del 80-90 del suo prezzo!!!
Post by skipper
Post by Benvenuti Massimo
Stessa cosa per la foto... i 20 euro non sono il suo valore perchè l'
editore decide di darti 20 euro, perchè
ti offre una MISERIA per darti il contentino.
Infatti! quella foto vale anche meno adesso, visto che tu non la vendi ha
zero valore.
Credo che sia stata fatta per diletto e per diletto rimane.... Ogni hobby
ha un suo costo.. Una foto ricordo vale quello che ritrae ed ha solo costi
per realizzarla.
Se poi trova da venderla ben meglio, ma ricavare 20 euro lordi mi sembra
veramente assurdo.
stiamo discutendo su *OPINIONI SOGGETTIVE* :-) quindi potremmo andare avanti
sino all'infinito...
Dare un valore ad una foto già eseguita è quasi impossibile a meno che
l'autore non sia un nome conosciuto.
Quella foto non ha avuto costi per essere realizzata perché la foto è stata
fatta per ricordare il viaggio, mentre non è stato fatto il viaggio per fare
la foto.
Cosa significa? Che se la foto mi viene commissionata chiedo un compenso per
il mio tempo, chiedo un rimborso per le spese di trasferta e di produzione,
chiedo un compenso per i diritti di sfruttamento dell'immagine.
Se la foto esiste di già puoi solo chiedere i diritti di sfruttamento
dell'immagine che, sia chiaro, non sono in alcun modo regolamentati quindi
per la stessa foto e lo stesso uso due fotografi possono chiedere diritti di
importi nettamente diversi (in fin dei conti è solamente un contratto fra le
parti dove si stipula e si accetta...)
Alamy è solo una agenzia che gestisce immagini di fotografi sconosciuti
impostando proprie regole che valgono solo nell'ambito di Alamy.
Una foto di Toscani, di Avedon, di Newton o di altri fotografi conosciuti
non segue certo le regole o i prezzi di Alamy.

Quell'editore avrà trovato la foto dell'OP di suo gradimento ed ha fatto la
sua proposta. Io sono convinto che se l'OP esagera con le sue richieste
l'editore troverà altre immagini che rappresentino il castello alla cifra da
lui voluta.
Ora, visto che l'OP non è un fotografo professionista e quindi non deve
pensare a sputtanare la sua immagine, ritengo che faccia bene ad accettare
l'offerta magari cercando di aumentare richiesta fino a farsi pagare un
medio ristorante 40/50 euro. Se mette giù bene la richiesta potrebbe anche
farcela, ma se all'editore interessa principalmente il costo comprerà da
altre parti.
--
_____/)_____

Skipper dixit...
Benvenuti Massimo
2010-05-03 13:32:39 UTC
Permalink
Post by skipper
Ora, visto che l'OP non è un fotografo professionista e quindi non deve
pensare a sputtanare la sua immagine, ritengo che faccia bene ad accettare
l'offerta magari cercando di aumentare richiesta fino a farsi pagare un
medio ristorante 40/50 euro. Se mette giù bene la richiesta potrebbe anche
farcela, ma se all'editore interessa principalmente il costo comprerà da
altre parti.
40/50 sono già il doppio di 20... cmq rientrano in prezzi "umani" per certi
utilizzi...
skipper
2010-05-03 15:32:03 UTC
Permalink
Post by Benvenuti Massimo
Post by skipper
Ora, visto che l'OP non è un fotografo professionista e quindi non deve
pensare a sputtanare la sua immagine, ritengo che faccia bene ad
accettare l'offerta magari cercando di aumentare richiesta fino a farsi
pagare un medio ristorante 40/50 euro. Se mette giù bene la richiesta
potrebbe anche farcela, ma se all'editore interessa principalmente il
costo comprerà da altre parti.
40/50 sono già il doppio di 20... cmq rientrano in prezzi "umani" per
certi utilizzi...
e infatti possono essere accettati dall'altra parte...
se uno offre 20 e l'altro chiede 275 è ovvio che non ci si ritrova... e se
chi chiede 275 poi accetta 100 fa una bella figura da peracottaro... non
credi?
--
_____/)_____

Skipper dixit...
Windof
2010-05-01 13:51:40 UTC
Permalink
Post by Bernardo Rossi
On Fri, 30 Apr 2010 21:16:27 +0200, "Benvenuti Massimo"
Post by Benvenuti Massimo
Con 20 euro qualsiasi sia la tiratura non ne parlerei nemmeno...
Visto che il web è pieno di quelle foto, che vadano a prenderla altrove..!
Anche solo 20 euro, io preferirei vederli nella tasca mia che non in
quella di qualcun'altro.
come i venditori porta a porta?
Quando hanno esaurito il giro di parenti e amici hanno finito il business e
il lavoro, magari senza neanche prendere un compenso se non spiccioli.
Vendersi a cifre ridicole serve solo a chi alimenta questo tipo di
speculazioni, sulla pelle degli altri, tanto perso un fesso se ne trova un
altro.
Windof
2010-05-01 13:39:15 UTC
Permalink
"skipper" <***@NOSPAMsuperskipper.it> ha scritto nel messaggio
news:wBzCn.168869>> Poi scusa, sono loro ad averlo cercato, non è che lui li
ha contattati e
Post by skipper
Post by Benvenuti Massimo
proposto il lavoro...questo non vuol dire approfittare, ma nemmeno subire
una "prepotenza".
Prepotenza????
affari...
infatti. Il mondo è pieno di affaristi, ma gli affari si dovrebbero fare in
due, altrimenti è un furto.
Per 20 euro credo si dovrebbero vendere giusto quelle foto che si fanno alle
feste di compleanno e simili...
Benvenuti Massimo
2010-05-01 16:37:37 UTC
Permalink
Post by Windof
news:wBzCn.168869>> Poi scusa, sono loro ad averlo cercato, non è che lui
li ha contattati e
Post by skipper
Post by Benvenuti Massimo
proposto il lavoro...questo non vuol dire approfittare, ma nemmeno
subire una "prepotenza".
Prepotenza????
affari...
infatti. Il mondo è pieno di affaristi, ma gli affari si dovrebbero fare
in due, altrimenti è un furto.
Per 20 euro credo si dovrebbero vendere giusto quelle foto che si fanno
alle feste di compleanno e simili...
Infatti io non capisco.
C'è gente che lavora con prezzi di un curatore fallimentare, ma non il
compenso del curatore, ma dei prezzi del materiale messo all' asta...
Ho visto di persona macchinari di un fallimento che avevano valore di usato
e preso benissimo di 8-9 mila euro e venduti a 600 euro...
Poi dicono che dai fallimenti si ricava poco... logico, vendono con prezzi
largamente al di sotto del valore del macchinario !!!!

Stessa cosa con le foto... se vale 100 la vendi a 5, praticamente è il
percorso contrario, fallisci con quei prezzi invece di avere quel prezzo
dopo essere fallito! Assurdo!

Ciao
skipper
2010-05-03 09:30:53 UTC
Permalink
Post by Benvenuti Massimo
Post by Windof
news:wBzCn.168869>> Poi scusa, sono loro ad averlo cercato, non è che lui
li ha contattati e
Post by skipper
Post by Benvenuti Massimo
proposto il lavoro...questo non vuol dire approfittare, ma nemmeno
subire una "prepotenza".
Prepotenza????
affari...
infatti. Il mondo è pieno di affaristi, ma gli affari si dovrebbero fare
in due, altrimenti è un furto.
Per 20 euro credo si dovrebbero vendere giusto quelle foto che si fanno
alle feste di compleanno e simili...
Infatti io non capisco.
C'è gente che lavora con prezzi di un curatore fallimentare, ma non il
compenso del curatore, ma dei prezzi del materiale messo all' asta...
Ho visto di persona macchinari di un fallimento che avevano valore di
usato e preso benissimo di 8-9 mila euro e venduti a 600 euro...
il curatore fallimentare ha il dovere di vendere al meglio e deve vendere
perché i creditori hanno diritto a ricevere i soldi.
al creditore frega nulla del debitore e vuole i soldi e il curatore deve
vendere nel minore tempo possibile per no sobbarcare di altri costi il
debitore.
Post by Benvenuti Massimo
Poi dicono che dai fallimenti si ricava poco... logico, vendono con prezzi
largamente al di sotto del valore del macchinario !!!!
ma almeno il creditore riceve dei soldi... se il curatore non vendesse e
tergiversasse il creditore come li vede i soldi???
Post by Benvenuti Massimo
Stessa cosa con le foto... se vale 100 la vendi a 5, praticamente è il
adesso però tu mi spieghi come dai un valore ad una foto ricordo (di questo
stiamo parlando)!!!
dare un valore ad una foto commerciale richiesta dal cliente è facile: costi
di gestione, tempo impiegato, materiale consumato etc...
Tu adesso devi dirmi come fai a valutare in 100 euro il valore di quella
foto! Spiegamelo perché sono curioso.
Per me per esempio quella foto vale zero, non mi serve!
Se mi servisse, per valutarne il valore andrei a vedere il prezzo medio di
mercato. Chiedo dei preventivi e faccio delle proposte.
Se qualcuno accetta i miei venti euro, quella foto e tutte le altre simili
valgono 20 euro.
Tu compri qualcosa su ebay? compri al prezzo maggiore o a quello minore?
Post by Benvenuti Massimo
percorso contrario, fallisci con quei prezzi invece di avere quel prezzo
dopo essere fallito! Assurdo!
ma non stiamo parlando di un professionista...
--
_____/)_____

Skipper dixit...
Benvenuti Massimo
2010-05-03 13:28:41 UTC
Permalink
Post by skipper
Post by Benvenuti Massimo
Infatti io non capisco.
C'è gente che lavora con prezzi di un curatore fallimentare, ma non il
compenso del curatore, ma dei prezzi del materiale messo all' asta...
Ho visto di persona macchinari di un fallimento che avevano valore di
usato e preso benissimo di 8-9 mila euro e venduti a 600 euro...
il curatore fallimentare ha il dovere di vendere al meglio e deve vendere
perché i creditori hanno diritto a ricevere i soldi.
Hai detto bene... vendere non svendere...
Se una MK4 che magari è ancora nuova imballata la vendi sicuramente a 2500
euro, perchè la devi svendere a 1000???
Se il curatore deve fare cassa per pagare i creditori, alla fine dei giochi
non restano i soldi per tutti...
Però il curatore e lo stato sono i primi ad essere liquidati... poi quello
che avanza ai fornitori...
Io ho ancora una causa con un cretino di Milano, che da 25 Mila euro, sto
ricevendo 600 euro dal fallimento e ne ho spesi 4 mila di avvocati!!!! Fai
te !
Post by skipper
al creditore frega nulla del debitore e vuole i soldi e il curatore deve
vendere nel minore tempo possibile per no sobbarcare di altri costi il
debitore.
Si si, capisco, anche un mio amico che fa cornici artigianali ha rilevato
l' attività dove era stato dipendente per 25 anni...
Al fallimento non il mio amico, ma suo padre ha comprato un macchinario per
600 euro quando se lo trovava usato a 3500 avrebbe fatto un super affare.
Quello che voglio dire è che spesso svendono troppo e non ricavano una cifra
per accontante un po tutti...
Post by skipper
Post by Benvenuti Massimo
Poi dicono che dai fallimenti si ricava poco... logico, vendono con
prezzi largamente al di sotto del valore del macchinario !!!!
ma almeno il creditore riceve dei soldi... se il curatore non vendesse e
tergiversasse il creditore come li vede i soldi???
Ho capito, ma ma non credo che il creditore con un credito di 10000 si
accontenti di 1000 !!!!
Post by skipper
Post by Benvenuti Massimo
Stessa cosa con le foto... se vale 100 la vendi a 5, praticamente è il
adesso però tu mi spieghi come dai un valore ad una foto ricordo (di
questo stiamo parlando)!!!
La foto fine a se stessa non ha nessun valore
Post by skipper
costi di gestione, tempo impiegato, materiale consumato etc...
Ok
Post by skipper
Tu adesso devi dirmi come fai a valutare in 100 euro il valore di quella
foto! Spiegamelo perché sono curioso.
Perchè il proprietario della foto deve capire se si accontenta di 20 euro
oppure no.
L' editore dovrebbe lavorare con fornitori che hanno partita iva... dei
professionisti.
Nessuno vieta al privato di fare una ritenuta per collaborazione saltuaria,
ma questo non vuol dire svendere.
Il privato non sa quali sono i prezzi di mercato e spesso si fa rimpire gli
occhi con la firma sotto la foto.
Quello che contesto è l' editore che vuol fare il furbo pagando il minino e
se il nosto amico Cuttysark aveva le idee chiare non chiedeva nel Ng.
Post by skipper
Per me per esempio quella foto vale zero, non mi serve!
Idem
Post by skipper
Se mi servisse, per valutarne il valore andrei a vedere il prezzo medio di
mercato. Chiedo dei preventivi e faccio delle proposte.
Se qualcuno accetta i miei venti euro, quella foto e tutte le altre simili
valgono 20 euro.
E' qui il problema... Chi cede una foto del genere per 20 auro non ha
rispetto per se stesso e per gli altri.
Post by skipper
Tu compri qualcosa su ebay? compri al prezzo maggiore o a quello minore?
Non compro su ebay, non per mantenere una posizione per discutere con te, ma
perchè mi ha sempre fatto fatica ed ho avuto poca fiducia in quel mercato
che cmq riconosco ci si fanno buoni affari.
Però vedo che anche li in pochi regalano... ogni oggetto ha il suo prezzo e
se lo vuoi nuovo o subito te lo prendo in negozio sotto casa al prezzo
diverso! ( almeno che ce l' abbia).
Dicamo che su EBay trovi di tutto e logcamente c'è ne per tutti i prezzi,
però vedo anche un minino di prezzo.
Post by skipper
Post by Benvenuti Massimo
percorso contrario, fallisci con quei prezzi invece di avere quel prezzo
dopo essere fallito! Assurdo!
ma non stiamo parlando di un professionista...
Stiamo parlando di un mercato che è a puttane perchè non c'è nessuna
regolamentazione che disciplina la materia.
Io che vivo di foto vedere 20 euro per uno scatto da fornire ad un' editore
che ne fa commercio e magari dista qualche migliaio di Km dal posto ritratto
mi fa rabbrividire...

Se qui in città mi chiedono una foto del Ponte Vecchio avrà un prezzo, ma se
me la chiedono dall' America e non possono fare altrimenti, non dico che li
prendo per il collo, e nemmeno
gli prendo metà di quello che costerebbe il viaggio se venissero a
farsela... ma 100 euro sono il minino, sennò stanno senza!
Se poi trovano chi la fornisce per 20 euro meglio per loro.

Oggi con questo digitale sono diventati tutti fotografi, e sai la cosa che
mi da più fastidio????????
Ok, capisco che per un privato 20 euro sono buoni e cmq era uno scatto messo
li fine a se stesso, ma il problema è ben altro...
Nell' esemio dei quitidiani ed editori di Libri etc.. visto che pagano 20
euro per una bella foto, pretendono anche da te professionista lo spesso
prezzo,
magari sei a disposizione 24 ore su 24 e vai a fare foto di MERDA in
qualsisi posto e condizione meteo, notte, acqua, freddo, caldo, polvere,
puzza, drammi familiari,
omicidi, sport vari ed ore perse ad attendere eventi.
In questi casi dove sta l' amatore che vende la sua fotina???
Quanti ne trovi che fotografano con discreta qualità anche a 200 metri a f
2.8 al limite del mosso?

Lo sai che ci sono giornali che pagano il ragazzo che scrive l' articolo e
che va a 20-30 km di distanza per 8 euro + 2 se è allegato di foto????
ma porca troia con 10 euro e 60Km fra andata e ritorno, mi dici cosa ti
rimanè????
Poi quando non possono fare altrimenti ti chiamano alle 23 o notte fonda
spesso succede che gli rispondo "scusa, fai fare la foto dal giornalista" e
loro " ma non riesce, è buoi, è lontano" !!!!

E qui CHE M' INCAZZO!!!!!
Chi commissiona ti dice... che vuoi che sia... per 6-7 foto che ti
costa???!!!
Oppure vai a fare foto ad un evento che interessa alla cronaca e poi come
semmpre ti chiama sul posto l' organizzatore che ti passa la sua mail dando
già per scontato che gli devi dare le foto....!!! Questo mi FA INCAZZARE!!!!
Fattele le foto, e loro spesso dicono, ma tanto sono digitali che ti
costa!!!!
Costa che per fare queso cazzo di foto ho per le mani MKIII e 600 f4..... ti
basta?

Ciao e scusa lo sfogo.
skipper
2010-05-03 16:06:40 UTC
Permalink
Post by Benvenuti Massimo
Post by skipper
Post by Benvenuti Massimo
Stessa cosa con le foto... se vale 100 la vendi a 5, praticamente è il
adesso però tu mi spieghi come dai un valore ad una foto ricordo (di
questo stiamo parlando)!!!
La foto fine a se stessa non ha nessun valore
Post by skipper
costi di gestione, tempo impiegato, materiale consumato etc...
Ok
Post by skipper
Tu adesso devi dirmi come fai a valutare in 100 euro il valore di quella
foto! Spiegamelo perché sono curioso.
Perchè il proprietario della foto deve capire se si accontenta di 20 euro
oppure no.
L' editore dovrebbe lavorare con fornitori che hanno partita iva... dei
professionisti.
???? e perché mai???
il bravo imprenditore ottiene il miglior risultato con il minor costo! dove
sta scritto che un editore deve avere solo fornitori con partita iva?????
Io prendo il professionista quando devo farmi fare una foto su misura!!! se
ne trovo una bella pronta che fa al caso mio prendo quella mono costosa!
Post by Benvenuti Massimo
Nessuno vieta al privato di fare una ritenuta per collaborazione
saltuaria, ma questo non vuol dire svendere.
lo hai detto anche tu: la foto fine a se stessa non ha nessun valore! la
foto del castello è fine a se stessa! nel momento in cui viene chiesta un
po' di valore... poco vista la banalità (nel senso di non rarità)
Post by Benvenuti Massimo
Il privato non sa quali sono i prezzi di mercato e spesso si fa rimpire
gli occhi con la firma sotto la foto.
Quello che contesto è l' editore che vuol fare il furbo pagando il minino
e se il nosto amico Cuttysark aveva le idee chiare non chiedeva nel Ng.
Post by skipper
Per me per esempio quella foto vale zero, non mi serve!
Idem
Post by skipper
Se mi servisse, per valutarne il valore andrei a vedere il prezzo medio
di mercato. Chiedo dei preventivi e faccio delle proposte.
Se qualcuno accetta i miei venti euro, quella foto e tutte le altre
simili valgono 20 euro.
E' qui il problema... Chi cede una foto del genere per 20 auro non ha
rispetto per se stesso e per gli altri.
scusa ma gli altri non c'entrano nulla...
io cedo ciò che è di mia proprietà al prezzo che voglio!
lo hanno fatto tutti i grandi fotografi nei tempi di crisi come il 1992 in
cui fotografi che l'anno precedente vendevano una foto a 1000000 di lire
l'anno successivo la vendevano a 100.000 (un decimo) tanto loro non avevano
investimenti da ammortizzare e avevano guadagnato talmente tanto negli anni
precedenti che dopo potevano lavorare sottocosto.
Purtroppo è la dura legge del mercato. Chi non ha soldi soccombe...
Post by Benvenuti Massimo
Post by skipper
Tu compri qualcosa su ebay? compri al prezzo maggiore o a quello minore?
Non compro su ebay, non per mantenere una posizione per discutere con te,
ma perchè mi ha sempre fatto fatica ed ho avuto poca fiducia in quel
mercato che cmq riconosco ci si fanno buoni affari.
Però vedo che anche li in pochi regalano... ogni oggetto ha il suo prezzo
e se lo vuoi nuovo o subito te lo prendo in negozio sotto casa al prezzo
diverso! ( almeno che ce l' abbia).
Dicamo che su EBay trovi di tutto e logcamente c'è ne per tutti i prezzi,
però vedo anche un minino di prezzo.
in realtà su ebay non fai grossi affari (sia vendendo che comprando) perché
alla fine il prezzo lo decide il mercato.
Post by Benvenuti Massimo
Post by skipper
Post by Benvenuti Massimo
percorso contrario, fallisci con quei prezzi invece di avere quel prezzo
dopo essere fallito! Assurdo!
se hai una serie di fotoricordo che non venderai mai e ti comprano tramite
un sito non fallisci
hai solo raggranellato 20 euro in più
Post by Benvenuti Massimo
Post by skipper
ma non stiamo parlando di un professionista...
Stiamo parlando di un mercato che è a puttane perchè non c'è nessuna
regolamentazione che disciplina la materia.
è stata colpa nostra! per questo motivo io ho mollato il settore... il
fotografo non è capace di convivere e collaborare.. è un edonista egoista
egocentrico...
Post by Benvenuti Massimo
Io che vivo di foto vedere 20 euro per uno scatto da fornire ad un'
editore che ne fa commercio e magari dista qualche migliaio di Km dal
posto ritratto mi fa rabbrividire...
Se qui in città mi chiedono una foto del Ponte Vecchio avrà un prezzo, ma
se me la chiedono dall' America e non possono fare altrimenti, non dico
che li prendo per il collo, e nemmeno
gli prendo metà di quello che costerebbe il viaggio se venissero a
farsela... ma 100 euro sono il minino, sennò stanno senza!
Se poi trovano chi la fornisce per 20 euro meglio per loro.
Oggi con questo digitale sono diventati tutti fotografi, e sai la cosa che
mi da più fastidio????????
ecco... finalmente hai centrato il punto!
sono tutti fotografi....
apri i siti di molti qui dentro e leggerai Photographer... ma fanno
tutt'altro...
io mi sono cavato dal giro per non essere confuso con questi... (senza
offesa per nessuno ma per orgoglio mio)
Post by Benvenuti Massimo
Ok, capisco che per un privato 20 euro sono buoni e cmq era uno scatto
messo li fine a se stesso, ma il problema è ben altro...
il problema caro mio e che la tua nicchia di mercato non può coincidere con
quella di un fotoamatore...
Post by Benvenuti Massimo
Nell' esemio dei quitidiani ed editori di Libri etc.. visto che pagano 20
euro per una bella foto, pretendono anche da te professionista lo spesso
prezzo,
mai lavorato per i quotidiani, io.
mai lavorato per gli editori se non per quelli seri tipo Bargiornale che
pagava bene.
Post by Benvenuti Massimo
magari sei a disposizione 24 ore su 24 e vai a fare foto di MERDA in
qualsisi posto e condizione meteo, notte, acqua, freddo, caldo, polvere,
puzza, drammi familiari,
omicidi, sport vari ed ore perse ad attendere eventi.
mai fatto, proprio per questi motivi. Io lavoravo per i soldi quindi mi sono
scelto la pubblicità.
Post by Benvenuti Massimo
In questi casi dove sta l' amatore che vende la sua fotina???
Quanti ne trovi che fotografano con discreta qualità anche a 200 metri a f
2.8 al limite del mosso?
Lo sai che ci sono giornali che pagano il ragazzo che scrive l' articolo e
che va a 20-30 km di distanza per 8 euro + 2 se è allegato di foto????
ma porca troia con 10 euro e 60Km fra andata e ritorno, mi dici cosa ti
rimanè????
e di chi è la colpa??? del giornale o del ragazzo che LAVORA??? non è un
hobbista che vende saltuariamente una sua foto eh!!!
Post by Benvenuti Massimo
Poi quando non possono fare altrimenti ti chiamano alle 23 o notte fonda
spesso succede che gli rispondo "scusa, fai fare la foto dal giornalista"
e loro " ma non riesce, è buoi, è lontano" !!!!
lo sai vero che stai parlando di fotogiornalisti??? quindi iscritti ad un
albo!!!!!
Post by Benvenuti Massimo
E qui CHE M' INCAZZO!!!!!
Chi commissiona ti dice... che vuoi che sia... per 6-7 foto che ti
costa???!!!
lo so , sono un cinico bastardo... ma perchè hai scelto quel mestiere???
io ho messo piede all'ANSA nel 1982 e quando mi hanno detto come funzionava
la cosa ho salutato e non mi hanno più visto...
Post by Benvenuti Massimo
Oppure vai a fare foto ad un evento che interessa alla cronaca e poi come
semmpre ti chiama sul posto l' organizzatore che ti passa la sua mail
dando già per scontato che gli devi dare le foto....!!! Questo mi FA
INCAZZARE!!!!
concordo!
Post by Benvenuti Massimo
Fattele le foto, e loro spesso dicono, ma tanto sono digitali che ti
costa!!!!
e tu digli che ogni dieci servizi pagati che ti commisione ne regali uno..
ma prima ti paga i 10 servizi...
Post by Benvenuti Massimo
Costa che per fare queso cazzo di foto ho per le mani MKIII e 600 f4.....
ti basta?
Ciao e scusa lo sfogo.
nessun problema...
--
_____/)_____

Skipper dixit...
Benvenuti Massimo
2010-05-03 20:29:35 UTC
Permalink
MEGA CUT

ti dico che hai ragione, ma non per dartela vinta, ma perchè è una quesione
che non posso risolvere e ci sarà
sempre chi lavora per hobby.
Del resto la fotografia non è come fare lo spurgo della fosse biologiche e
quindi troveremo sempre chi si svende per un niente.
Post by skipper
lo sai vero che stai parlando di fotogiornalisti??? quindi iscritti ad un
albo!!!!!
E certo... ma nello stesso modo c'è confusione nel "commerciale"
Post by skipper
Post by Benvenuti Massimo
E qui CHE M' INCAZZO!!!!!
Chi commissiona ti dice... che vuoi che sia... per 6-7 foto che ti
costa???!!!
lo so , sono un cinico bastardo... ma perchè hai scelto quel mestiere???
Perchè cmq per ora è un mestiere che mi da qualcosa e per fortuna ancora
lavoro per un po di soldi sicuri a fine mese.
La cosa non è poi cosi' scontata avendo a che fare con i quotidiani.
Nel mio piccolo mi faccio i miei tot servizi al giorno e tot commerciali
all' anno.
Tutto nell' insieme mi permette di portare a casa uno stipendio che insieme
a quello di mia moglie riusciamo ad
andare avanti senza grandi pretese ma con dignità... (2 figli e piccolo
mutuo).
Post by skipper
io ho messo piede all'ANSA nel 1982 e quando mi hanno detto come
funzionava la cosa ho salutato e non mi hanno più visto...
E pensa che ora chi è all' Ansa è messo un po meglio degli altri ! ( se
dipendennte).
Post by skipper
Post by Benvenuti Massimo
Oppure vai a fare foto ad un evento che interessa alla cronaca e poi come
semmpre ti chiama sul posto l' organizzatore che ti passa la sua mail
dando già per scontato che gli devi dare le foto....!!! Questo mi FA
INCAZZARE!!!!
concordo!
Post by Benvenuti Massimo
Fattele le foto, e loro spesso dicono, ma tanto sono digitali che ti
costa!!!!
e tu digli che ogni dieci servizi pagati che ti commisione ne regali uno..
ma prima ti paga i 10 servizi...
Spesso prendo il biglietto e poi non mando niente... mi "dimentico"
Marco Ricci - www.riccimarco.com -
2010-04-30 12:21:53 UTC
Permalink
Post by Benvenuti Massimo
Noi in egenzia facciamo foto per divesi libri ed anche guide turistiche,
ma il nostro lavoro non è pagato a 20 euro a foto.
L' editore che commissiona il lavoro e collabora con noi, ha già un
progetto di "tiratura" nel quale sa che ci rientra etc...
esatto..
io in questo periodo sto lavorando su 3 libri..
con 2 diversi editori.
per tutti (ma qui si parla di reportage fatti a loro uso esclusivo) sanno
gia' benissimo quale sara' il costo dell'opera e c'e' una stima piuttosto
precisa di quello che sara' il ricavo..
a quel punto determinano un budget per chi scrive, chi fa l'iconografia, chi
fa la logistica, etc.
ma alla fine anche contanto il numero (a spanne, perche' stanno iniziando a
montare I libri in queste settimane) di mie foto che utilizzaranno (si parla
di 2/300 scatti) il prezzo per immagine (anche se in questo caso ha poco
senso) e' comunque superiore..

per scatti singoli, per usi pubblicitari, si puo' parlare (e parlo di me,
che sono un emerito sconosciuto) di 1000/1500 euro a seconda
dell'utilizzazione e del committente (chiaramente escluse eventuali spese di
spostamento, tecniche, etc, etc)
libero
2010-04-29 11:00:38 UTC
Permalink
scusate, voi che siete piu pratici, avrei una domanda:

ma in alcune circostanze/luoghi nel caso le immagini vengano usate per scopi
commerciali, non si deve pagare al comune, o chi per lui, una somma per
l'utilizzo?
in questo caso , secondo me, sarebbe bene accertarsi che non ci siano
strascichi a spese del fotografo, sbaglio?

ciao
Renato V.
2010-04-29 11:42:50 UTC
Permalink
Post by libero
ma in alcune circostanze/luoghi nel caso le immagini vengano usate per
scopi commerciali, non si deve pagare al comune, o chi per lui, una somma
per l'utilizzo?
in questo caso , secondo me, sarebbe bene accertarsi che non ci siano
strascichi a spese del fotografo, sbaglio?
ciao
L'eventualità, seppure remota, che il castello sia coperto da un "property
release" teoricamente esiste.
Questo però avviene soprattutto per edifici molto importanti come l'Empire
State Building a N.Y. la cui immagine non può essere commercializzata senza
l'autorizzazione della proprietà.

Saluti
RV
edi'®
2010-04-29 13:12:12 UTC
Permalink
Mi offrono la fantastica cifra di 20 (venti!) euro + una copia della guida e
la foto sarà pubblicata con il mio nome.
A parte la soddisfazione morale, (io sono un semplice dilettante), la cifra mi
sembra poco più che simbolica... però considerando che su Photolia me l'hanno
scartata, che fra avere i 20€ e non averli sono la differenza è 40€, che mi
pubblicano .. quasi quasi....
Voi che ne dite?
Sei tu che devi decidere se sarai più contento dopo aver accettato e
aver guadagnato 20 euro e una pubblicazione o se, invece, starai meglio
dopo aver rifiutato perché il compenso non è adeguato.

E.D.
Tex29
2010-04-29 13:43:09 UTC
Permalink
Post by edi'®
Sei tu che devi decidere se sarai più contento dopo aver accettato e
aver guadagnato 20 euro e una pubblicazione o se, invece, starai meglio
dopo aver rifiutato perché il compenso non è adeguato.
Quoto.

Ciao,
Francesco
Continua a leggere su narkive:
Loading...