Discussione:
foto, bambini, legge e scuola
(troppo vecchio per rispondere)
guidorubino
2015-12-20 11:03:24 UTC
Permalink
Nella scuola di mia figlia il gruppo genitori vende le foto dei vari
eventi che coinvolgono i pargoli per autofinanziarsi.
Quindi io e un altro papà ci troviamo a fare foto che poi vengono
stampate come provini e ognuno ordina le sue.
Fino ad oggi abbiamo sempre fatto così. Ieri avevo pensato di fare un
pdf di provini da distribuire tramite link di dropbox con password per
poi farle ordinare direttamente tramite un modulo di google doc...
Abbiamo chiesto alla scuola ma la referente ci ha detto che non si può
fare perché non ci sono le liberatorie.
Magari l'anno prossimo ci attrezzeremo.
Ma mi chiedevo se fosse proprio così (o semplicemente non è stata capita
bene la cosa).
Non si possono neanche mettere le foto protette da password (da
distribuire privatamente ai genitori)?
grazie a chi vorrà rispondere
--
. Guidorubino.com
DR
2015-12-20 13:00:18 UTC
Permalink
On 12/20/2015 12:03, guidorubino wrote:
<...>
Post by guidorubino
Non si possono neanche mettere le foto protette da password (da
distribuire privatamente ai genitori)?
Certo che no, facendo così ogni genitore ha l'accesso anche alle
immagini dei figli degli altri.

Davide.
guidorubino
2015-12-20 13:14:30 UTC
Permalink
Post by DR
<...>
Post by guidorubino
Non si possono neanche mettere le foto protette da password (da
distribuire privatamente ai genitori)?
Certo che no, facendo così ogni genitore ha l'accesso anche alle
immagini dei figli degli altri.
giusto pure questo. Va be'... come andare a scuola, no?
Ci organizzeremo con le liberatorie l'anno prossimo...
--
. Guidorubino.com
Herik
2015-12-20 16:58:29 UTC
Permalink
Post by guidorubino
Ci organizzeremo con le liberatorie l'anno prossimo...
app su telefono che genera la liberatoria ;)

https://itunes.apple.com/it/app/easy-release/id360835268?mt=8
--
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Erano cinque: mi toccai le palle. [Paolo Pellegrino]
guidorubino
2015-12-20 18:51:12 UTC
Permalink
Post by Herik
Post by guidorubino
Ci organizzeremo con le liberatorie l'anno prossimo...
app su telefono che genera la liberatoria ;)
https://itunes.apple.com/it/app/easy-release/id360835268?mt=8
fantastica, questa me la tengo da conto (per l'ipad, ormai ho sostituito
l'iphone con un android).
A scuola penso che la cosa si potrà fare in maniera più semplice: un
documento da far firmare a tutti i genitori a inizio anno, oppure da
mandare tramite comunicazione a casa e via. Non credo che ci sarà
qualcuno contrario (le foto, di fatto, non vengono pubblicate, ma solo
condivise in ambito ristretto).
ci ragioneremo con la dirigente scolastica. Intanto grazie dell'idea.
--
. Guidorubino.com
lorenzo_detto_enzo
2015-12-20 20:24:29 UTC
Permalink
Post by guidorubino
Post by DR
<...>
Post by guidorubino
Non si possono neanche mettere le foto protette da password (da
distribuire privatamente ai genitori)?
Certo che no, facendo così ogni genitore ha l'accesso anche alle
immagini dei figli degli altri.
giusto pure questo. Va be'... come andare a scuola, no?
Ci organizzeremo con le liberatorie l'anno prossimo...
Un'amica fa l'insegnante di educazione artistica, è previsto che
facciano riprese durante le lezioni ecc. Fanno firmare una liberatoria
ad inizio anno ai genitori di tutti i ragazzi, specificando come, cosa
e dove saranno usate le riprese. Opportunamente formulata credo sia la
soluzione migliore.
--
www.lorenzomilanifoto.it
ma (quasi) solo per gioco
guidorubino
2015-12-21 14:58:48 UTC
Permalink
Post by lorenzo_detto_enzo
Post by guidorubino
giusto pure questo. Va be'... come andare a scuola, no?
Ci organizzeremo con le liberatorie l'anno prossimo...
Un'amica fa l'insegnante di educazione artistica, è previsto che
facciano riprese durante le lezioni ecc. Fanno firmare una liberatoria
ad inizio anno ai genitori di tutti i ragazzi, specificando come, cosa
e dove saranno usate le riprese. Opportunamente formulata credo sia la
soluzione migliore.
infatti, ti ringrazio. Tra l'altro oggi mi dicevano che già firmiamo
qualcosa per le foto a inizio anno. Solo che non c'è specificato nulla
riguardo internet. Implementeremo...
--
. Guidorubino.com
Herik
2015-12-20 16:56:51 UTC
Permalink
Post by DR
Certo che no, facendo così ogni genitore ha l'accesso anche alle
immagini dei figli degli altri.
in eventi pubblici in cui probabilmente erano presenti, che problema ci
sarebbe?
--
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Erano cinque: mi toccai le palle. [Paolo Pellegrino]
guidorubino
2015-12-20 18:51:13 UTC
Permalink
Post by Herik
Post by DR
Certo che no, facendo così ogni genitore ha l'accesso anche alle
immagini dei figli degli altri.
in eventi pubblici in cui probabilmente erano presenti, che problema ci
sarebbe?
il problema è prevedere i rompiscatole che non mancheranno mai. Ma se la
impostiamo bene penso che nessuno avrà da ridire.
Tra l'altro, ragionavo proprio ieri durante la recita, ci sono
tantissimi genitori che non si godono lo spettacolo per stare lì a far
foto e video coi cellulari che, ovviamente, danno risultati pessimi (con
la poca luce che c'era poi). Se si riuscisse a far passare questa cosa,
si potrebbero avere le foto a disposizione nel giro di pochissimi
giorni. Perché anche se assicuri il servizio, ma poi lo dai dopo Natale
(come in questo caso) è normale che uno voglia comunque un ricordo -
seppur scarso - da portare a casa per zii e zie e nonni assenti...
--
. Guidorubino.com
DR
2015-12-20 18:56:30 UTC
Permalink
Post by Herik
Post by DR
Certo che no, facendo così ogni genitore ha l'accesso anche alle
immagini dei figli degli altri.
in eventi pubblici in cui probabilmente erano presenti, che problema ci
sarebbe?
Eventi pubblici? Per esperienza la maggior parte degli eventi cui
partecipano i bambini (feste a scuola, recite, saggi) non sono eventi
pubblici.

Davide.
guidorubino
2015-12-20 19:00:34 UTC
Permalink
Post by DR
Post by Herik
Post by DR
Certo che no, facendo così ogni genitore ha l'accesso anche alle
immagini dei figli degli altri.
in eventi pubblici in cui probabilmente erano presenti, che problema ci
sarebbe?
Eventi pubblici? Per esperienza la maggior parte degli eventi cui
partecipano i bambini (feste a scuola, recite, saggi) non sono eventi
pubblici.
bah, certo non c'è nessuno all'ingresso che chiede niente. Per chi
avesse voglia di sorbirsi i pargoli cantanti... ;-)
ma comunque anche le foto resterebbero in ambito chiuso. Come quando si
espongono i provini all'ingresso di scuola, no?
--
. Guidorubino.com
Fathermckenzie
2015-12-20 18:48:13 UTC
Permalink
Post by DR
Certo che no, facendo così ogni genitore ha l'accesso anche alle
immagini dei figli degli altri.
le foto di ogni bimbino in una cartella col nome protetta da password,
ogni genitore può accedere solo alla sua cartella; resta il fatto che
nelle foto di uno ci sono anche altri ma a questo credo l'unico rimedio
sia fotografarli uno per uno
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
guidorubino
2015-12-20 18:53:50 UTC
Permalink
Post by Fathermckenzie
Post by DR
Certo che no, facendo così ogni genitore ha l'accesso anche alle
immagini dei figli degli altri.
le foto di ogni bimbino in una cartella col nome protetta da password,
ogni genitore può accedere solo alla sua cartella; resta il fatto che
nelle foto di uno ci sono anche altri ma a questo credo l'unico rimedio
sia fotografarli uno per uno
sul serio? Se fosse così mi arrendo subito. Sarebbe un casino
riconoscerli tutti (a malapena so qualcuno della classe di mia figlia),
poi sono praticamente tutte foto di gruppo, al "minimo" con tre o
quattro insieme... 'nsepoffà.
I preview, comunque, sarebbero di qualità abbastanza scarsa - non
troppo, giusto per far capire chi è a fuoco e chi no - ma insomma...
--
. Guidorubino.com
Daguerre
2015-12-20 15:31:44 UTC
Permalink
Io l'ho sempre fatto, le foto sono in area riservata su flickr, ma le distribuisco gratis.
guidorubino
2015-12-20 16:32:36 UTC
Permalink
Post by Daguerre
Io l'ho sempre fatto, le foto sono in area riservata su flickr, ma le distribuisco gratis.
bah, non vado contro la scuola. Alla prima occasione spiegheremo
con calma come si può fare.
Le vendono a due euro. Per rientrare del costo e far restare
qualcosa per sostenere le attività della scuola.

:-)
--
.guidorubino.com


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
ca75
2015-12-20 21:28:24 UTC
Permalink
Post by guidorubino
Ma mi chiedevo se fosse proprio così (o semplicemente non è stata capita
bene la cosa).
Non si possono neanche mettere le foto protette da password (da
distribuire privatamente ai genitori)?
grazie a chi vorrà rispondere
Penso che sia perchè non hanno compreso bene la cosa sia per pararsi da
eventuali problemi.
Io e te non facciamo storie, ma arriva uno che ti pianta grane.....
e purtroppo quelli ci sono.
--
-------------------------------
per scrivere in privato
togliere "1975nosp"

to reply remove "1975nosp"

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
martello
2015-12-20 22:35:33 UTC
Permalink
Post by guidorubino
Nella scuola di mia figlia il gruppo genitori vende le foto dei vari
eventi che coinvolgono i pargoli per autofinanziarsi.
Quindi io e un altro papà ci troviamo a fare foto che poi vengono
stampate come provini e ognuno ordina le sue.
Ma ... ho letto tutto il thread ... ma secondo me si fa confusione tra
uso privato e pubblicazione.

Diciamo che l'immagine è pubblica se l'immagine è visibile da un
pubblico indistinto e non controllabile.
Quindi: in vetrina, su un libro, una rivista, un sito web.

Nel caso in questione se si gestisce bene la cosa, secondo me, non si
tratta di pubblicazione ma di uso privato.

Pensiamo un po' ad un servizio fotografico in un matrimonio: secondo la
logica del thread il fotografo sarebbe si libero di fare le foto ma non
potrebbe vendere il servizio agli sposi perché non ha la liberatoria
degli invitati.

Un po' assurdo direi.
sandro
2015-12-20 23:06:36 UTC
Permalink
Post by martello
Post by guidorubino
Nella scuola di mia figlia il gruppo genitori vende le foto dei vari
eventi che coinvolgono i pargoli per autofinanziarsi.
Quindi io e un altro papà ci troviamo a fare foto che poi vengono
stampate come provini e ognuno ordina le sue.
Ma ... ho letto tutto il thread ... ma secondo me si fa confusione tra
uso privato e pubblicazione.
Diciamo che l'immagine è pubblica se l'immagine è visibile da un
pubblico indistinto e non controllabile.
Quindi: in vetrina, su un libro, una rivista, un sito web.
Nel caso in questione se si gestisce bene la cosa, secondo me, non si
tratta di pubblicazione ma di uso privato.
Pensiamo un po' ad un servizio fotografico in un matrimonio: secondo la
logica del thread il fotografo sarebbe si libero di fare le foto ma non
potrebbe vendere il servizio agli sposi perché non ha la liberatoria
degli invitati.
Il problema e' quando nell'immagine ci sono minori e, in particolar modo
quando questi sono figli di rompicazzo.
Post by martello
Un po' assurdo direi.
Credo sia piu' adeguato parlare di leggi di merda.
Una normativa ben fatta e' una normativa che migliora la vita.
Fino a qualche anno fa di tutte ste stronzate non si parlava nemmeno,
eppure oggi non campa meglio. Quindi tutta sta impalcatura sulla
privacy, quando poi ogni rompicoglioni e' legalmente autorizzato a
romperti le palle al telefono a qualsiasi ora del giorno e della sera
per venderti ogni cosa, non serve a un beneamato cazzo.



sandro
ciccio
2015-12-21 14:05:16 UTC
Permalink
Post by martello
Post by guidorubino
Nella scuola di mia figlia il gruppo genitori vende le foto dei vari
eventi che coinvolgono i pargoli per autofinanziarsi.
Quindi io e un altro papà ci troviamo a fare foto che poi vengono
stampate come provini e ognuno ordina le sue.
Ma ... ho letto tutto il thread ... ma secondo me si fa confusione tra
uso privato e pubblicazione.
Diciamo che l'immagine è pubblica se l'immagine è visibile da un
pubblico indistinto e non controllabile.
Quindi: in vetrina, su un libro, una rivista, un sito web.
Ti sei dimentica di aggiungere: su feiscbucc ;-)
Post by martello
Nel caso in questione se si gestisce bene la cosa, secondo me, non si
tratta di pubblicazione ma di uso privato.
Si va oltre al come la gestisci tu, infatti è *sempre* ignoto quello
che possono farci ipotetici utenti mettendo le mani su quelle foto.
Post by martello
Pensiamo un po' ad un servizio fotografico in un matrimonio: secondo la
logica del thread il fotografo sarebbe si libero di fare le foto ma non
potrebbe vendere il servizio agli sposi perché non ha la liberatoria
degli invitati.
Ma queste foto saranno viste stampate o su tv *solo* ai parenti
stessi in visione *privata*. Quindi non c'è bisogno di alcuna privacy.
Post by martello
Un po' assurdo direi.
In realtà il discorso fila lineare.
MrGreco
2015-12-21 07:38:58 UTC
Permalink
Post by guidorubino
Nella scuola di mia figlia il gruppo genitori vende le foto dei vari
eventi che coinvolgono i pargoli per autofinanziarsi.
Quindi io e un altro papà ci troviamo a fare foto che poi vengono
stampate come provini e ognuno ordina le sue.
Fino ad oggi abbiamo sempre fatto così. Ieri avevo pensato di fare un
pdf di provini da distribuire tramite link di dropbox con password per
poi farle ordinare direttamente tramite un modulo di google doc...
Abbiamo chiesto alla scuola ma la referente ci ha detto che non si può
fare perché non ci sono le liberatorie.
Magari l'anno prossimo ci attrezzeremo.
Ma mi chiedevo se fosse proprio così (o semplicemente non è stata capita
bene la cosa).
Non si possono neanche mettere le foto protette da password (da
distribuire privatamente ai genitori)?
grazie a chi vorrà rispondere
Senza liberatoria manco le foto si possono scattare ai minori.
--
MrGreco
martello
2015-12-21 13:09:51 UTC
Permalink
Post by MrGreco
Senza liberatoria manco le foto si possono scattare ai minori.
Falso.

In Italia è possibile fotografare tutto, senza autorizzazione, con
esclusione dei militari, caserme e luoghi ritenuti strategici dal punto
di vista militare e per la sicurezza: Acquedotti, Ferrovie, Impianti di
produzione energia e assimilati.

Poi ... per evitare grane ... è meglio non fotografare chi non gradisce.

Ma questo è un altro discorso ...

Mi sono già trovato coinvolto in feroci discussioni, in pubblico, con
gente che si inventa leggi sulla privacy a suo uso e consumo facendo
voli pindarici di fantasia.
ciccio
2015-12-21 14:08:38 UTC
Permalink
Post by martello
Post by MrGreco
Senza liberatoria manco le foto si possono scattare ai minori.
Falso.
Verissimo invece.
Post by martello
In Italia è possibile fotografare tutto, senza autorizzazione, con
esclusione dei militari, caserme e luoghi ritenuti strategici dal punto
di vista militare e per la sicurezza: Acquedotti, Ferrovie, Impianti di
produzione energia e assimilati.
Stai parlando di cose inanimate. Qui il nocciolo del discorso sono
i *minori*.
Post by martello
Poi ... per evitare grane ... è meglio non fotografare chi non gradisce.
Questo vale sempre.
Post by martello
Ma questo è un altro discorso ...
Invece no: i minori non hanno ancora la cognizione *completa*
di tutte le implicazioni che possono accadere quando vengono
scattate a loro delle fotografie.
Post by martello
Mi sono già trovato coinvolto in feroci discussioni, in pubblico, con
gente che si inventa leggi sulla privacy a suo uso e consumo facendo
voli pindarici di fantasia.
La Legge sulla Privacy non è fantasia.
guidorubino
2015-12-21 14:58:49 UTC
Permalink
Post by ciccio
Post by martello
Post by MrGreco
Senza liberatoria manco le foto si possono scattare ai minori.
Falso.
Verissimo invece.
no, tra l'altro in rete ho trovato questo:

"Recite e gite scolastiche
Non violano la privacy le riprese video e le fotografie raccolte dai
genitori durante le recite, le gite e i saggi scolastici. Le immagini in
questi casi sono raccolte a fini personali e destinati ad un ambito
familiare o amicale. Nel caso si intendesse pubblicarle e diffonderle in
rete, anche sui social network, è necessario ottenere di regola il
consenso delle persone presenti nei video o nelle foto."

insomma, posso fare le foto a mia figlia e poi tenerle per me,
ovviamente. Comunque basta aggiungere qualcosa nella liberatoria che già
firmiamo a inizio anno e ci togliamo ogni cruccio.
che poi ok, resterebbero private comunque. Non si tratta di metterle su
facebook o su un sito della scuola aperto a tutti, ma di farle girare
tra genitori. Poi ognuno ne è responsabile, come delle stampe che gli
vengono date.
--
. Guidorubino.com
guidorubino
2015-12-21 15:00:53 UTC
Permalink
Post by guidorubino
Post by ciccio
Post by martello
Post by MrGreco
Senza liberatoria manco le foto si possono scattare ai minori.
Falso.
Verissimo invece.
"Recite e gite scolastiche
Non violano la privacy le riprese video e le fotografie raccolte dai
genitori durante le recite, le gite e i saggi scolastici. Le immagini in
questi casi sono raccolte a fini personali e destinati ad un ambito
familiare o amicale. Nel caso si intendesse pubblicarle e diffonderle in
rete, anche sui social network, è necessario ottenere di regola il
consenso delle persone presenti nei video o nelle foto."
insomma, posso fare le foto a mia figlia e poi tenerle per me,
ovviamente. Comunque basta aggiungere qualcosa nella liberatoria che già
firmiamo a inizio anno e ci togliamo ogni cruccio.
che poi ok, resterebbero private comunque. Non si tratta di metterle su
facebook o su un sito della scuola aperto a tutti, ma di farle girare
tra genitori. Poi ognuno ne è responsabile, come delle stampe che gli
vengono date.
fonte: http://bit.ly/1YrrBL7
--
. Guidorubino.com
ciccio
2015-12-21 17:03:52 UTC
Permalink
Post by guidorubino
Post by ciccio
Post by martello
Post by MrGreco
Senza liberatoria manco le foto si possono scattare ai minori.
Falso.
Verissimo invece.
"Recite e gite scolastiche
Non violano la privacy le riprese video e le fotografie raccolte dai
genitori durante le recite, le gite e i saggi scolastici. Le immagini in
questi casi sono raccolte a fini personali e destinati ad un ambito
familiare o amicale. Nel caso si intendesse pubblicarle e diffonderle in
rete, anche sui social network, è necessario ottenere di regola il
consenso delle persone presenti nei video o nelle foto."
Da quanto esposto COMUNQUE per pubblicarle su Internet serve
la liberatoria firmata.
Post by guidorubino
insomma, posso fare le foto a mia figlia e poi tenerle per me,
ovviamente. Comunque basta aggiungere qualcosa nella liberatoria che già
firmiamo a inizio anno e ci togliamo ogni cruccio.
Sì ma la liberatoria non è un foglietto salvacondotto in
ogni caso...
Post by guidorubino
che poi ok, resterebbero private comunque. Non si tratta di metterle su
facebook o su un sito della scuola aperto a tutti, ma di farle girare
tra genitori. Poi ognuno ne è responsabile, come delle stampe che gli
vengono date.
In questo caso allora il discorso può andare: la responsabilità
della pubblicazione è nelle mani dei genitori.
guidorubino
2015-12-21 17:36:53 UTC
Permalink
Post by ciccio
Post by guidorubino
che poi ok, resterebbero private comunque. Non si tratta di metterle su
facebook o su un sito della scuola aperto a tutti, ma di farle girare
tra genitori. Poi ognuno ne è responsabile, come delle stampe che gli
vengono date.
In questo caso allora il discorso può andare: la responsabilità
della pubblicazione è nelle mani dei genitori.
infatti la questione è tutta qui. Non credo sia un grosso problema e, a
senso, dovrebbe rientrare nelle indicazioni del garante. Poi ci facciamo
pure firmare la liberatoria libera tutti giusto per star tranquilli.
Certo... che fatica.
--
. Guidorubino.com
ciccio
2015-12-21 19:03:16 UTC
Permalink
Post by guidorubino
Post by ciccio
Post by guidorubino
che poi ok, resterebbero private comunque. Non si tratta di metterle su
facebook o su un sito della scuola aperto a tutti, ma di farle girare
tra genitori. Poi ognuno ne è responsabile, come delle stampe che gli
vengono date.
In questo caso allora il discorso può andare: la responsabilità
della pubblicazione è nelle mani dei genitori.
infatti la questione è tutta qui. Non credo sia un grosso problema e, a
senso, dovrebbe rientrare nelle indicazioni del garante. Poi ci facciamo
pure firmare la liberatoria libera tutti giusto per star tranquilli.
certo, liberatoria appunta libera da ogni impiccio e impaccio ;-)
Post by guidorubino
Certo... che fatica.
Beh, ma quando ci sono in gioco diritti e doveri è giocoforza che sia così.
Fathermckenzie
2015-12-21 19:00:54 UTC
Permalink
Post by guidorubino
Nel caso si intendesse pubblicarle e diffonderle in
rete, anche sui social network, è necessario ottenere di regola il
consenso delle persone presenti nei video o nelle foto."
I ragazzi filmano i professori durante la lezione(mentre loro fanno le
boccacce) e mettono tutto su Youtube. Credete che chiedano la liberatoria?
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
ciccio
2015-12-21 19:07:20 UTC
Permalink
Post by Fathermckenzie
Post by guidorubino
Nel caso si intendesse pubblicarle e diffonderle in
rete, anche sui social network, è necessario ottenere di regola il
consenso delle persone presenti nei video o nelle foto."
I ragazzi filmano i professori durante la lezione(mentre loro fanno le
boccacce) e mettono tutto su Youtube. Credete che chiedano la liberatoria?
Ma scusa sono gli insegnanti a non prendere le dovute
precauzioni: i cellulari andrebbero confiscati e chiusi in
un cassetto a chiave appena si varca l'ingresso della classe.
Fathermckenzie
2015-12-22 11:51:00 UTC
Permalink
Post by ciccio
Ma scusa sono gli insegnanti a non prendere le dovute
precauzioni: i cellulari andrebbero confiscati
provaci: in molte scuole sono piovute denunce per violenza e
appropriazione indebita
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
ciccio
2015-12-22 16:23:15 UTC
Permalink
Post by Fathermckenzie
Post by ciccio
Ma scusa sono gli insegnanti a non prendere le dovute
precauzioni: i cellulari andrebbero confiscati
provaci: in molte scuole sono piovute denunce per violenza e
appropriazione indebita
e scatta una contro-denuncia per interruzione di servizio
pubblico a causa dell'uso del telefonino in classe. Vediamo chi vince.
Fathermckenzie
2015-12-22 16:26:25 UTC
Permalink
Post by ciccio
e scatta una contro-denuncia per interruzione di servizio
pubblico a causa dell'uso del telefonino in classe. V
seh, se dovessimo considerare le interruzioni di servizio ogni cinque
minuti entra il bidello con la circolare...
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
Marco Ricci
2015-12-23 20:26:39 UTC
Permalink
On Tue, 22 Dec 2015 16:23:15 GMT, "ciccio"
Post by ciccio
e scatta una contro-denuncia per interruzione di servizio
pubblico a causa dell'uso del telefonino in classe. Vediamo chi vince.
Comunque tutte queste discussioni su privacy, diritti e liberatorie
di ogni tipo sono il sefno che la "societa' dei diritti" ha fatto
solo danni
Fathermckenzie
2015-12-23 21:17:29 UTC
Permalink
la "societa' dei diritti" ha fatto solo danni
o quella è stata la società degli avvocati, all'americana, dove ogni
cittadino sta col fucile puntato pronto a far causa al vicino per ogni
stronzata. Purtroppo noi importiamo il meglio dell'America
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
ciccio
2015-12-27 19:02:59 UTC
Permalink
Post by Fathermckenzie
la "societa' dei diritti" ha fatto solo danni
o quella è stata la società degli avvocati, all'americana, dove ogni
cittadino sta col fucile puntato pronto a far causa al vicino per ogni
stronzata. Purtroppo noi importiamo il meglio dell'America
Ma scusate, ma il cellulare in classe prima esisteva? No!
E quindi di che si sta parlando?!
Marco Ricci
2015-12-27 19:29:36 UTC
Permalink
Post by ciccio
Post by Fathermckenzie
la "societa' dei diritti" ha fatto solo danni
o quella è stata la società degli avvocati, all'americana, dove ogni
cittadino sta col fucile puntato pronto a far causa al vicino per ogni
stronzata. Purtroppo noi importiamo il meglio dell'America
Ma scusate, ma il cellulare in classe prima esisteva? No!
E quindi di che si sta parlando?!
Non mi ricerivo al fatto del cellulare, ma che questa mania dei diritti
rende ormai complicatissima qnche la pratica piu' banale di fare 3 scatti a
una rcita/festicciola scolastica. L'ansia del diritto sta riducendo la
liberta' di tutti inutilmente.

guidorubino
2015-12-21 19:52:31 UTC
Permalink
Post by Fathermckenzie
Post by guidorubino
Nel caso si intendesse pubblicarle e diffonderle in
rete, anche sui social network, è necessario ottenere di regola il
consenso delle persone presenti nei video o nelle foto."
I ragazzi filmano i professori durante la lezione(mentre loro fanno le
boccacce) e mettono tutto su Youtube. Credete che chiedano la liberatoria?
no, infatti potrebbero passare dei guai (e in qualche caso li passano
pure).
--
. Guidorubino.com
martello
2015-12-21 15:00:04 UTC
Permalink
Post by ciccio
Post by martello
Falso.
Verissimo invece.
Riferimenti di legge ... please ...
guidorubino
2015-12-21 15:05:52 UTC
Permalink
Post by martello
Post by ciccio
Post by martello
Falso.
Verissimo invece.
Riferimenti di legge ... please ...
Sul sito del garante della privacy c'è scritto che le foto, per uso
privato, si possono fare: http://bit.ly/1YrrBL7
Quindi, teoricamente, è uso privato anche metterle in una cartella
dropbox protetta da password i cui dati di accesso rimangano nell'ambito
"amicale".
--
. Guidorubino.com
martello
2015-12-21 15:32:18 UTC
Permalink
Post by guidorubino
Post by martello
Post by ciccio
Post by martello
Falso.
Verissimo invece.
Riferimenti di legge ... please ...
Sul sito del garante della privacy c'è scritto che le foto, per uso
privato, si possono fare: http://bit.ly/1YrrBL7
Mi stupirei del contrario :-)
Pensa al fotografo in un matrimonio che chiede i documenti agli
invitati per sapere se sono maggiorenni :-)
Post by guidorubino
Quindi, teoricamente, è uso privato anche metterle in una cartella
dropbox protetta da password i cui dati di accesso rimangano nell'ambito
"amicale".
Secondo me si.

Naturalmente esistono persone che credono che 'gli altri' (sottolineo
'gli altri') abbiano doveri e limitazioni imposti da certe presunte
leggi (mai prendersi l'impegno di verificare ... ovviamente).

Sono i così detti rompic-----ni.

Ne è pieno i mondo.

Mi è capitato di bisticciare un paio di volte perché scattavo foto che
contenevano in parte la merce (ripeto ... 'la merce') esposta in un
pubblico mercatino dell'antiquariato.

Sarà stata ... roba rubata :-) altro che privacy :-)
ciccio
2015-12-21 17:18:52 UTC
Permalink
Post by guidorubino
Post by martello
Post by ciccio
Post by martello
Falso.
Verissimo invece.
Riferimenti di legge ... please ...
Sul sito del garante della privacy c'è scritto che le foto, per uso
privato, si possono fare: http://bit.ly/1YrrBL7
Quindi, teoricamente, è uso privato anche metterle in una cartella
dropbox protetta da password i cui dati di accesso rimangano nell'ambito
"amicale".
Notate che se si scattano foto ai minorenni per "uso privato"
(qualsivoglia uso, perché appunto non è possibile sapere a priori
come le utilizzerà il fotografo) come state affermando, poi si
finisca dritti in caserma:

http://www.brindisireport.it/cronaca/in-spiaggia-scattava-foto-di-nascosto-alle-minorenni-denunciato.html
guidorubino
2015-12-21 17:36:52 UTC
Permalink
Post by ciccio
Post by guidorubino
Post by martello
Post by ciccio
Post by martello
Falso.
Verissimo invece.
Riferimenti di legge ... please ...
Sul sito del garante della privacy c'è scritto che le foto, per uso
privato, si possono fare: http://bit.ly/1YrrBL7
Quindi, teoricamente, è uso privato anche metterle in una cartella
dropbox protetta da password i cui dati di accesso rimangano nell'ambito
"amicale".
Notate che se si scattano foto ai minorenni per "uso privato"
(qualsivoglia uso, perché appunto non è possibile sapere a priori
come le utilizzerà il fotografo) come state affermando, poi si
http://www.brindisireport.it/cronaca/in-spiaggia-scattava-foto-di-nascos
to-alle-minorenni-denunciato.html

be', mi pare un caso completamente diverso. Se sei lì a fotografare tua
figlia che fa la recita non fai alcun reato, nemmeno se prendi anche gli
altri.
--
. Guidorubino.com
martello
2015-12-21 18:10:03 UTC
Permalink
Post by ciccio
http://www.brindisireport.it/cronaca/in-spiaggia-scattava-foto-di-nascosto-alle-minorenni-denunciato.html
Questo non è un riferimento di legge ... è il caso di una persona che è
stata denunciata per possesso di materiale pedo pornografico.
ciccio
2015-12-21 19:05:09 UTC
Permalink
martello <***@martello.martello> ha scritto:
http://www.brindisireport.it/cronaca/in-spiaggia-scattava-foto-di-nascosto-alle-minorenni-denunciato.html
Post by martello
Questo non è un riferimento di legge ... è il caso di una persona che è
stata denunciata per possesso di materiale pedo pornografico.
Vero ma tutto è partito proprio perché stava fotografando minori.

Se fotografava cervi nessuno lo avrebbe controllato.
martello
2015-12-21 19:13:55 UTC
Permalink
Post by ciccio
Vero ma tutto è partito proprio perché stava fotografando minori.
Ok ... ma è come dire che non si può usare un cacciavite perchè in
taluni casi è considerata arma impropria :-)
sandro
2015-12-21 23:26:54 UTC
Permalink
Post by martello
Post by ciccio
Vero ma tutto è partito proprio perché stava fotografando minori.
Ok ... ma è come dire che non si può usare un cacciavite perchè in
taluni casi è considerata arma impropria :-)
Che tutte le ferramenta vengano dichiarate attivita' criminale, e chiuse.
Le spiagge vengano tutte lottizzate e vendute a privati per la
costruzione di ville private.
Eppoi, ste' recite scolastiche... cheppalle... ma quanto ci metteranno
ste' scuole a cadere giu' in macerie, infine?...



sandro
Fathermckenzie
2015-12-21 18:58:40 UTC
Permalink
Acquedotti, Ferrovie, Impianti di produzione energia e assimilati.
Ho fotografato in stazioni, porti, aeroporti, stazioni bus, autostrade,
impianti di produzione energia tra cui una centrale nucleare e nessuno
mi ha mai detto niente.
Solo una volta al porto di Genova un milòitare mi chiese se ero
autorizzato, io risposi di sì e mi fece passare.
--
Et interrogabant eum turbae dicentes: “Quid ergo faciemus?”.
Respondens autem dicebat illis: “Qui habet duas tunicas,
det non habenti; et, qui habet escas, similiter faciat”.
(Ev. sec. Lucam 3,10-11)
guidorubino
2015-12-21 19:52:32 UTC
Permalink
Post by Fathermckenzie
Acquedotti, Ferrovie, Impianti di produzione energia e assimilati.
Ho fotografato in stazioni, porti, aeroporti, stazioni bus, autostrade,
impianti di produzione energia tra cui una centrale nucleare e nessuno
mi ha mai detto niente.
Solo una volta al porto di Genova un milòitare mi chiese se ero
autorizzato, io risposi di sì e mi fece passare.
si vede che hai la faccia da bravo ragazzo :-)
(e anche buon senso e modo per chiedere le cose... che non vuole dire
che sia tutto lecito però)
--
. Guidorubino.com
Elwood
2015-12-21 07:46:07 UTC
Permalink
Post by guidorubino
Ma mi chiedevo se fosse proprio così (o semplicemente non è stata capita
bene la cosa).
Non si possono neanche mettere le foto protette da password (da
distribuire privatamente ai genitori)?
grazie a chi vorrà rispondere
Questo thread ed il precedente sulle foto degli atleti minorenni spiegano perchè io non faccia mai foto a persone.
Non mi è mai capitato di dover far firmare liberatorie ai cervi.
--
Elwood (Peter S.)
martello
2015-12-21 13:18:06 UTC
Permalink
Post by Elwood
Questo thread ed il precedente sulle foto degli atleti minorenni spiegano perchè io non faccia mai foto a persone.
Non mi è mai capitato di dover far firmare liberatorie ai cervi.
Il fatto che tu li ritragga con le 'corna' è lesivo della loro dignità.
Quindi non puoi pubblicarle.
Elwood
2015-12-21 13:58:13 UTC
Permalink
Post by martello
Il fatto che tu li ritragga con le 'corna' è lesivo della loro dignità.
Quindi non puoi pubblicarle.
Lo sospettavo, ma fino ad ora non si lamentano!
--
Elwood (Peter S.)
Trex su Win 10
2015-12-21 15:06:56 UTC
Permalink
Post by Elwood
Lo sospettavo, ma fino ad ora non si lamentano!
Solo perché non capisci perfettamente il loro linguaggio. Aspetta di
vederne uno col laptop sul palco, poi comincia a preoccuparti seriamente :-D
--
__________________________________________

Merely Job: http://www.sergiotressino.it/
Leisure: http://trextrips.altervista.org/
__________________________________________
Continua a leggere su narkive:
Loading...