Discussione:
17-40 F4 L vs 17-85 F4-5.6 IS ... fatevi sotto!
(troppo vecchio per rispondere)
Cristian
2005-07-27 17:42:05 UTC
Permalink
I primi di settembre partirò per il Brasile e stavo pensando di affiancare
alla mia 350d un obbiettivo zoom grandangolare decente al posto del
plasticoso 18-55.
Visto l'acquisto che feci del fantastico 70-200 un anno fa la scelta più
logica ricadrebbe sul 17-40 F4L per finire "l'opera" ed avere 2 buoni
obbiettivi però visto l'uscita del 17-85 F4-5.6 IS USM allo stesso prezzo
(poco meno) dell'altro mi si è aperta una porta che non riesco a chiudere...
quella dell'indecisione!

Il primo (17-40) è indubbiamente un classe L ed è realizzato in metallo
oltre ad essere dedicato a tutte le fotocamere EOS mentre il secondo mi da
l'idea di essere di una spanna sotto al 17-40 come realizzazione oltre ad
essere limitato alle Reflex Digitali 1.6x ma c'è da dire che è indubbiamente
più versatile in molte occasioni e mi andrebbe a coprire quella fascia
ottica mancante (40-70) se prendessi l'obbiettivo color panna. Inoltre lo
stabilizzatore d'immagine mi aiuterebbe moltissimo ad effettuare foto in
circostanze difficili come luoghi chiusi o poco illuminati senza salire
troppo di sensibilità.

A questo punto l'unico dubbio è la qualità di immagine, conviene prendere il
17-85 al posto dell'ottimo risaputo 17-40?
Grazie a chiunque mi possa dare un consiglio sincero.

Cristian.
franco
2005-07-27 17:45:41 UTC
Permalink
Io ho acquistato pochi giorni fa il nuovo Tamron 11-18mm. E' eccezionale!
Post by Cristian
I primi di settembre partirò per il Brasile e stavo pensando di affiancare
alla mia 350d un obbiettivo zoom grandangolare decente al posto del
plasticoso 18-55.
Visto l'acquisto che feci del fantastico 70-200 un anno fa la scelta più
logica ricadrebbe sul 17-40 F4L per finire "l'opera" ed avere 2 buoni
obbiettivi però visto l'uscita del 17-85 F4-5.6 IS USM allo stesso prezzo
(poco meno) dell'altro mi si è aperta una porta che non riesco a
chiudere... quella dell'indecisione!
Il primo (17-40) è indubbiamente un classe L ed è realizzato in metallo
oltre ad essere dedicato a tutte le fotocamere EOS mentre il secondo mi da
l'idea di essere di una spanna sotto al 17-40 come realizzazione oltre ad
essere limitato alle Reflex Digitali 1.6x ma c'è da dire che è
indubbiamente più versatile in molte occasioni e mi andrebbe a coprire
quella fascia ottica mancante (40-70) se prendessi l'obbiettivo color
panna. Inoltre lo stabilizzatore d'immagine mi aiuterebbe moltissimo ad
effettuare foto in circostanze difficili come luoghi chiusi o poco
illuminati senza salire troppo di sensibilità.
A questo punto l'unico dubbio è la qualità di immagine, conviene prendere
il 17-85 al posto dell'ottimo risaputo 17-40?
Grazie a chiunque mi possa dare un consiglio sincero.
Cristian.
Max Battaglia
2005-07-27 17:46:57 UTC
Permalink
Post by franco
Io ho acquistato pochi giorni fa il nuovo Tamron 11-18mm. E' eccezionale!
e cosa c'entra ??

Max
kigen
2005-07-27 18:14:43 UTC
Permalink
scusa ma dove l'hai acquistato in rete e qunto l'hai pagato?
perchè italsystem e sanmarinophoto nn c'è l'hanno .
cercavo anche il sigma 10-20 ma nn è uscito ancora?
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
franco
2005-07-28 12:26:59 UTC
Permalink
Ho acquistato l'11-18 a Ferrara, ero andato a prendere il canon 10-22 e sono
uscito col Tamron e non mi sono pentito. Qui c'è una recensione:
http://www.luminous-landscape.com/reviews/lenses/tamron%2011-18mm.shtml
Post by kigen
scusa ma dove l'hai acquistato in rete e qunto l'hai pagato?
perchè italsystem e sanmarinophoto nn c'è l'hanno .
cercavo anche il sigma 10-20 ma nn è uscito ancora?
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
Tokiko
2005-07-27 17:46:54 UTC
Permalink
On Wed, 27 Jul 2005 19:42:05 +0200, "Cristian"
Post by Cristian
Visto l'acquisto che feci del fantastico 70-200 un anno fa la scelta più
logica ricadrebbe sul 17-40 F4L per finire "l'opera" ed avere 2 buoni
obbiettivi però visto l'uscita del 17-85 F4-5.6 IS USM allo stesso prezzo
(poco meno)
Purtroppo non costano lo stesso prezzo, e vorrei vedere... Il 17-85
costa troppo per quello che vale.
CarloB
2005-07-27 17:49:09 UTC
Permalink
Post by Cristian
A questo punto l'unico dubbio è la qualità di immagine, conviene prendere il
17-85 al posto dell'ottimo risaputo 17-40?
ma neanche a parlarne...

--
All The Best
CarloB
Renato V.
2005-07-27 18:25:40 UTC
Permalink
"CarloB" ha scritto
Post by CarloB
Post by Cristian
A questo punto l'unico dubbio è la qualità di immagine, conviene
prendere
Post by CarloB
il
Post by Cristian
17-85 al posto dell'ottimo risaputo 17-40?
ma neanche a parlarne...
Ben detto, tra i due c'è parecchia differenza come resa qualitativa.
Inoltre è bene chiamare le cose con il loro nome e cognome uno è un EF
l'altro un EF-S
Saluti
Renato Valterza
www.redvalterzaphotographers.net
acfo_2003
2005-07-27 19:53:47 UTC
Permalink
Post by Renato V.
"CarloB" ha scritto
Inoltre è bene chiamare le cose con il loro nome e cognome uno è un EF
l'altro un EF-S
Saluti
Renato Valterza
www.redvalterzaphotographers.net
HAI PERFETTAMENTE RAGIONE. ANCH'IO CHE DEVO DECIDERE GLI OBIETTIVI DA
ACQUISTARE CON LA 20D NON HO MAI PENSATO AGLI EF-S ( ANCHE SE LO
STABILIZZATORE MI FA PARECCHIO GOLA SU FOCALI > 50 mm - QUELLO DELLA MIA
ATTUALE PANA fz20 FUNZIONA A MERAVIGLIA E LO USO ANCHE IN GRAND'ANGOLO CON
TEMPI LENTISSIMI!!!!!!!!!!!!!!!)
COMUNQUE L'UNICO OBIETTIVO EF-S CHE CREDO ABBIA UNA SUA LOGICA E" IL
10-22, PERCHE" STRETTAMENTE LEGATO AL FORMATO APS, FINO A QUANDO HAI QUEL
FORMATO PUO" ESSERTI INDISPENSABILE OD UTILE, SE VENDI LA 20D O 300
/350... DEVI VENDERE ANCHE L'OBIETTIVO!!!!!!!!!!!!1
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Peppe C.
2005-07-27 20:55:10 UTC
Permalink
Post by acfo_2003
Post by Renato V.
"CarloB" ha scritto
Inoltre è bene chiamare le cose con il loro nome e cognome uno è un EF
l'altro un EF-S
Saluti
Renato Valterza
www.redvalterzaphotographers.net
HAI PERFETTAMENTE RAGIONE. ANCH'IO CHE DEVO DECIDERE GLI OBIETTIVI DA
ACQUISTARE CON LA 20D NON HO MAI PENSATO AGLI EF-S ( ANCHE SE
Piantala di urlare. Cafone!
Guybrush
2005-07-27 18:16:14 UTC
Permalink
Proprio mentre cercavo di deframmentare il mio mononeurone, Cristian (
Post by Cristian
fascia ottica
mancante (40-70) se prendessi l'obbiettivo color panna.
Panna? Io una panna dal colore del 17-40 non la mangerei ^__^
Comunque, per tronare al quesito....
...io non mi preoccuperei del buco tra 40 e 70.
Non mi preoccupo di quello tra 28 e 50 e tra 50 e 135...figuriamoci
(anche se qualcosina mi tornerebbe utile).
--
Do, or do not. There is no try.
cricro73©
2005-07-27 18:33:22 UTC
Permalink
Post by Cristian
I primi di settembre partirò per il Brasile e stavo pensando di affiancare
alla mia 350d un obbiettivo zoom grandangolare decente al posto del
plasticoso 18-55.
Visto l'acquisto che feci del fantastico 70-200 un anno fa la scelta più
logica ricadrebbe sul 17-40 F4L per finire "l'opera" ed avere 2 buoni
obbiettivi però visto l'uscita del 17-85 F4-5.6 IS USM allo stesso prezzo
(poco meno) dell'altro mi si è aperta una porta che non riesco a chiudere...
quella dell'indecisione!
un 17-40 è per sempre...
--
----------------------------------------------------------------------
Quando i media sono sotto controllo,
il sistema scolastico e il mondo della cultura allineati,
il consenso è assicurato. (Noam Chomsky)
----------------------------------------------------------------------
Non si mente mai cosi' tanto come prima delle elezioni,
durante la guerra e dopo la caccia. (Otto von Bismarck)
----------------------------------------------------------------------
http://www.cricro73.altervista.org
----------------------------------------------------------------------
Peppe C.
2005-07-27 19:03:19 UTC
Permalink
Post by Cristian
I primi di settembre partirò per il Brasile e stavo pensando di affiancare
alla mia 350d un obbiettivo zoom grandangolare decente al posto del
plasticoso 18-55.
Un paio di settimane or sono ho acquistato il 17-85 con un unico fine:
obbiettivo da viaggio.
Da questo punto di vista è straordinariamente versatile, e nonostante l'80%
delle mie foto avvengano nel range 17-40, quel 20% che mi richiederebbe il
cambio di obiettivo, sarebbero foto perse.

In viaggio mi rifiuto di fare il somaro con tre obiettivi appresso. Una
camminata in citta sotto al sole diventa una sofferenza. E se poi provi ad
entrare in un museo dove devi mollare lo zaino che fai? Te li metti in
tasca? Questi li trovo patimenti da fotocazzoamatore segaiolo.

Differenze ve ne sono, anche perchè buona parte del costo dell'obbiettivo è
dovuta allo stabilizzatore (ed è poi così essenziale?). Ma sappi che non
stai confrontando un grande 70-200 con un 75-300 che si puo usare solo come
fermacarte. Insomma se lavori a medie aperture, sono differenze che non
giustificano la perdita di flessibilità per un viaggiatore.

Ciao,
Peppe
The DragonLord
2005-07-28 06:27:34 UTC
Permalink
In data Wed, 27 Jul 2005 19:03:19 GMT il DragonLord lesse il messaggio di
Peppe C. ed in nome dell'Antico Sacro Codice decise di rispondere
Post by Peppe C.
Questi li trovo patimenti da fotocazzoamatore segaiolo.
Oxford?
--
May The Spirit Of Krooth, the Wise Dragon, The Last One, Guide You For
Ever.
Andrea "The DragonLord" Agostini
dragonlord71(at)tin(punto)it
Peppe C.
2005-07-28 09:03:51 UTC
Permalink
Post by The DragonLord
In data Wed, 27 Jul 2005 19:03:19 GMT il DragonLord lesse il messaggio di
Peppe C. ed in nome dell'Antico Sacro Codice decise di rispondere
Post by Peppe C.
Questi li trovo patimenti da fotocazzoamatore segaiolo.
Oxford?
Ti parra strano ma ci hai quasi azzeccato.
E sai che fine fanno quelli della Salvation Army a Cambridge?


peppe.
The DragonLord
2005-07-28 09:54:28 UTC
Permalink
In data Thu, 28 Jul 2005 09:03:51 GMT il DragonLord lesse il messaggio di
Peppe C. ed in nome dell'Antico Sacro Codice decise di rispondere
Post by Peppe C.
Ti parra strano ma ci hai quasi azzeccato.
E sai che fine fanno quelli della Salvation Army a Cambridge?
ok, io a questo punto dovrei dirti di no e tu ti dovresti divertire come un
matto a dirmelo......ok, no, non lo so, che fanno?
--
May The Spirit Of Krooth, the Wise Dragon, The Last One, Guide You For
Ever.
Andrea "The DragonLord" Agostini
dragonlord71(at)tin(punto)it
Celio Vibenna
2005-07-28 09:17:40 UTC
Permalink
Post by The DragonLord
Oxford?
Qui ci abbiamo studiato in parecchi. :-)
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Gianfranco
2005-07-28 09:16:36 UTC
Permalink
Post by Peppe C.
Da questo punto di vista è straordinariamente versatile, e nonostante l'80%
delle mie foto avvengano nel range 17-40, quel 20% che mi richiederebbe il
cambio di obiettivo, sarebbero foto perse.
ROTFL.... Hai mai sentito parlare di avvicinamento?
Celio Vibenna
2005-07-28 09:26:28 UTC
Permalink
Post by Gianfranco
ROTFL.... Hai mai sentito parlare di avvicinamento?
i piedi sono diventati opzionali, e visto che bisogna spendere più
in zoom 12x, si risparmia sulle scarpe... :-)
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Bruno
2005-07-28 09:31:16 UTC
Permalink
"Celio Vibenna" ha scritto
Post by Celio Vibenna
i piedi sono diventati opzionali, e visto che bisogna spendere più
in zoom 12x, si risparmia sulle scarpe... :-)
Con quello che costano oggi le scarpe forse conviene lo xoom! :-(

ciao
Bruno
Aleran
2005-07-27 19:19:04 UTC
Permalink
Post by Cristian
I primi di settembre partirò per il Brasile
Io ai primi di settembre dovevo partire per Sharm.
Proprio oggi sono andato a cambiare.....
Post by Cristian
Visto l'acquisto che feci del fantastico 70-200 un anno fa la scelta più
logica ricadrebbe sul 17-40 F4L per finire "l'opera" ed avere 2 buoni
obbiettivi però visto l'uscita del 17-85 F4-5.6 IS USM allo stesso prezzo
(poco meno) dell'altro mi si è aperta una porta che non riesco a chiudere...
quella dell'indecisione!
E' un bel quesito.
Incuriosito dalle belle foto che ho visto su Photosig (facci un giretto,
ne vale la pena), me lo sono fatto prestare e conto di fare qualche
scatto di confrotto col 17-40.
So benissimo che sono due ottiche molto diverse, ed il confronto tra una
qualità maggiore e la possibilità di scattare con tempi più lunghi mette
in confusione anche me.
Ti farò sapere (se vuoi).
--
"Non muoio nemmeno se m'ammazzano"
G.Guareschi - da Don Camillo
per rispondermi cancella IL DEBITO
Gianfranco
2005-07-28 09:21:08 UTC
Permalink
Post by Aleran
Io ai primi di settembre dovevo partire per Sharm.
Proprio oggi sono andato a cambiare.....
Vero, i bagliori escono male sul digitale (mi vergogno da solo per questa
battuta, non insultatemi please!)
The DragonLord
2005-07-28 06:32:11 UTC
Permalink
In data Wed, 27 Jul 2005 19:42:05 +0200 il DragonLord lesse il messaggio di
Cristian ed in nome dell'Antico Sacro Codice decise di rispondere
Post by Cristian
Visto l'acquisto che feci del fantastico 70-200 un anno fa la scelta più
logica ricadrebbe sul 17-40 F4L per finire "l'opera" ed avere 2 buoni
obbiettivi però visto l'uscita del 17-85 F4-5.6 IS USM allo stesso prezzo
(poco meno) dell'altro mi si è aperta una porta che non riesco a chiudere...
quella dell'indecisione!
Vai sul 17-40 F3L e vai alla grande, quello che "perdi" in zoom lo puoi
"riguadagnare" con le gambe......

Anch'io ho la 20D con il "duo" 70-200 F4L (con extender 1.4x) e 17-40 F4L e
posso assicurarti che sono davvero soddisfazioni!!!

Se posso darti un umile consiglio avendo la possibilità economica di
potersi permettere un obiettivo di serie L vale sempre e comunque la pena
di approffittarne e prenderlo pena il rimorso ed il pentimento per avere
preso qualcos'altro di più economico che (IMHO) nel 90% dei casi a
breve-medio periodo comincerai ad odiare (e parlo per esperienza)

Ciao
Andrea
--
May The Spirit Of Krooth, the Wise Dragon, The Last One, Guide You For
Ever.
Andrea "The DragonLord" Agostini
dragonlord71(at)tin(punto)it
PcNeaples
2005-07-28 06:37:15 UTC
Permalink
Post by The DragonLord
Anch'io ho la 20D con il "duo" 70-200 F4L (con extender 1.4x) e 17-40 F4L e
posso assicurarti che sono davvero soddisfazioni!!!
Levami una curiosità, con l'exender 1.4x si perde uno stop e la messa a
fuoco automatica?
The DragonLord
2005-07-28 09:59:10 UTC
Permalink
In data Thu, 28 Jul 2005 06:37:15 GMT il DragonLord lesse il messaggio di
PcNeaples ed in nome dell'Antico Sacro Codice decise di rispondere
Post by PcNeaples
Levami una curiosità, con l'exender 1.4x si perde uno stop e la messa a
fuoco automatica?
Perdi uno stop ma la messa a fuoco automatica non ne risente assolutamente
come nemmeno la resa in termini di qualità d'immagine, per darti un idea ti
posto i link ad alcune mie foto fatte di recente:

http://www.photorate.org/details.php?image_id=3764&mode=search
http://www.photorate.org/details.php?image_id=3763&mode=search
http://www.photorate.org/details.php?image_id=3721&mode=search
http://www.photorate.org/details.php?image_id=3719&mode=search

Ovviamente i soggetti e gli scatti possono piacere o meno ed essere
discutibili o meno, ma quanto alla resa della lente + extender non credo ci
sia da discutere, giusto?

Ciao
Andrea
--
May The Spirit Of Krooth, the Wise Dragon, The Last One, Guide You For
Ever.
Andrea "The DragonLord" Agostini
dragonlord71(at)tin(punto)it
CarloB
2005-07-28 07:54:07 UTC
Permalink
...... qualcos'altro di più economico che (IMHO) nel 90% dei casi a
breve-medio periodo comincerai ad odiare (e parlo per esperienza)
parole sante

--
All The Best
CarloB
Roberto
2005-07-28 07:44:42 UTC
Permalink
"Cristian" <***@SPAMyahoo.it> ha scritto nel messaggio news:tHPFe.40416$***@tornado.fastwebnet.it...

...
Post by Cristian
A questo punto l'unico dubbio è la qualità di immagine, conviene prendere
il 17-85 al posto dell'ottimo risaputo 17-40?
Grazie a chiunque mi possa dare un consiglio sincero.
Avevo o stesso dubbio anche quando ho comprato la 350d.
Non sapevo se prendere il solo corpo o qualcosa offerto in kit.
Dopo avere fatto un po di scatti con varie soluzioni (rigrazio l'addetto del
negozio di fiducia ce come al solito mi ha consentito di provare e poi
decidere), alla fine anche a fronte di uno sconto che ho reputato
accettabile ho preso la macchina con il kit 17-85 IS USM ed il grip.
La mia scelta è stata anche condizionata dalla necessità di muovermi con
poca attrezzatura nei viaggi estivi.
Il 17-40 e il 17-85 sono senz'altro di qualità diversa fra di loro, ma il
vantaggio che ho avuto nello scattare fotografie all'interno di musei e
antiche rovine (dove l'uso del flash è proibito) utilizzando lo
stabilizzatore è stato enorme, per alcune riprese poi, il fatto di avere un
equivalente 135mm è stato determinante.
Il tutto portandomi solo una non troppo ingombrante custiodia imbottita con
dentro il tutto.
Il resto delle centinaia di foto che ho fatto durante il viaggio sono molto
buone, ed alcune direi spettacolari come incisione, pienezza di dettagli e
fedelta cromatica.
Gianfranco
2005-07-28 09:19:55 UTC
Permalink
Post by Cristian
A questo punto l'unico dubbio è la qualità di immagine, conviene prendere il
17-85 al posto dell'ottimo risaputo 17-40?
Il problema non si pone: 17-40 senza alcun dubbio.
L'IS sul grandangolo serve a poco o niente.
Magari affiancalo ad un buon 50 mm. fisso, ma non farti seghe mentali sulle
focali mancanti: non è mica obbligatorio coprire tutto, altrimenti chi usa
ottiche fisse come farebbe?
Lo zoom non è un sostituto dei piedi (anche perchè se no non sapresti che
scarpe prendere)
ioshi
2005-07-30 23:30:44 UTC
Permalink
Post by Cristian
Visto l'acquisto che feci del fantastico 70-200 un anno fa la scelta più
logica ricadrebbe sul 17-40 F4L per finire "l'opera" ed avere 2 buoni
obbiettivi però visto l'uscita del 17-85 F4-5.6 IS USM allo stesso prezzo
(poco meno) dell'altro mi si è aperta una porta che non riesco a chiudere...
quella dell'indecisione!
Ho appena preso il 17-85, presto ti saprò dire come lo trovo. Non ho mai
pensato al 17-40 perchè per le mie esigenze è più importante avere un'ottica
sola che terrò sempre montata, e fermarmi ad un 40 non mi basta. In ogni
caso la resa del 17-85 non dovrebbe essere male.

Ciao

Continua a leggere su narkive:
Loading...