narkive is for sale. Interested?
Discussione:
Fotovideocamera in .mp4?
(troppo vecchio per rispondere)
SOMMERGIBILE
2020-05-20 14:54:45 UTC
Permalink
Ho due macchine che mi registrano filmati in .avi.
Li converto in .mp4 per ridurre l'ampiezza ad un decimo circa.
Esistono compatte che memorizzano direttamente in .mp4?
--
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
sandro
2020-05-20 17:13:46 UTC
Permalink
Post by SOMMERGIBILE
Ho due macchine che mi registrano filmati in .avi.
Li converto in .mp4 per ridurre l'ampiezza ad un decimo circa.
Ho un barattolo con 1kg di Nutella.
Lo converto in un barattolo da 100gr di Ciao Crem.



sandro
drbrown
2020-05-20 19:02:08 UTC
Permalink
Post by SOMMERGIBILE
Ho due macchine che mi registrano filmati in .avi.
Li converto in .mp4 per ridurre l'ampiezza ad un decimo circa.
Esistono compatte che memorizzano direttamente in .mp4?
avi e mp4 sono "contenitori", quello che c'è dentro lo decidi tu.
Enzo Lombardo
2020-05-22 12:45:17 UTC
Permalink
Post by SOMMERGIBILE
Ho due macchine che mi registrano filmati in .avi.
Li converto in .mp4 per ridurre l'ampiezza ad un decimo circa.
Esistono compatte che memorizzano direttamente in .mp4?
Olympus, Panasonic, ecc ma poi lo decidi in post produzione.
--
Enzo Lombardo
~~~~~~~~~~~~ wind ...
~~~~~~~~~~~~~~~~~ wave ...
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~ fun ...
SOMMERGIBILE
2020-05-25 08:33:16 UTC
Permalink
Post by SOMMERGIBILE
Ho due macchine che mi registrano filmati in .avi.
Li converto in .mp4 per ridurre l'ampiezza ad un decimo circa.
Esistono compatte che memorizzano direttamente in .mp4?
Olympus, Panasonic, ecc ma poi lo decidi in post produzione.

S:
forse non mi sono spiegato: le mie macchine accettano una TF card da 32 GB
massimo,
quindi la mia richiesta era per una macchina che registrasse in un formato
tale da poterci
stipare filmati i più lunghi possibile. con una discreta qualità.
Scusate la terminologia, che probabilmente non è la più ortodossa.
In quanto a contenitori, io conosco bene solo quelli in alluminio delle
lattine di birra :-) .
--
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
MrGreco
2020-05-25 08:48:41 UTC
Permalink
Post by Enzo Lombardo
Post by SOMMERGIBILE
Ho due macchine che mi registrano filmati in .avi.
Li converto in .mp4 per ridurre l'ampiezza ad un decimo circa.
Esistono compatte che memorizzano direttamente in .mp4?
Olympus, Panasonic, ecc ma poi lo decidi in post produzione.
forse non mi sono spiegato: le mie macchine accettano una TF card da 32
GB massimo,
quindi la mia richiesta era per una macchina che registrasse in un
formato tale da poterci
stipare filmati i più lunghi possibile. con una discreta qualità.
Scusate la terminologia, che probabilmente non è la più ortodossa.
In quanto a contenitori, io conosco bene solo quelli in alluminio delle
lattine di birra :-) .
Partiamo col dire che sei competamente OT, qua si parla di fotografia.

Ti sei spiegato, ma hai capito male la risposta....
Vedi il file che esce dalla tua video/fotocamera come una
scatola/contenitore con dentro tutti i fotogrammi che compongono il filmato.
Ogni fotogramma (che potranno essere 24, 30, 60 ecc. per ogni secondo
di ripresa, a seconda della videocamera e impostazioni) ha una sua
qualità e dimensione, che dipenderà dal sensore della videocamera e
dall'algoritmo di compressione scelto per salvarlo.

Se prendi un file che pesa 10 e lo converti in un file che ne pesa 1,
hai perso informazioni, sta a te decidere quante informazioni sei
disposto a sacrificare per ridurre le dimensioni di un file.
E' sicuramente meglio avere una macchina che salva i video/fotografie
nella più alta qualità possibile per poi poter scegliere se
ricomprimerli, che partire da un video/foto di qualità mediocre che
inevitabilmente peggiorerà quando andremo a farci qualsiasi cosa in post
produzione.
--
MrGreco
SOMMERGIBILE
2020-05-25 09:17:05 UTC
Permalink
"MrGreco" ha scritto:

Partiamo col dire che sei competamente OT, qua si parla di fotografia.

S:
se è così me ne scuso; magari qualcuno mi suggerirà cortesemente qual'è l'ng
adeguato, grazie.

Ti sei spiegato, ma hai capito male la risposta....
Vedi il file che esce dalla tua video/fotocamera come una
scatola/contenitore con dentro tutti i fotogrammi che compongono il filmato.
Ogni fotogramma (che potranno essere 24, 30, 60 ecc. per ogni secondo
di ripresa, a seconda della videocamera e impostazioni) ha una sua
qualità e dimensione, che dipenderà dal sensore della videocamera e
dall'algoritmo di compressione scelto per salvarlo.

Se prendi un file che pesa 10 e lo converti in un file che ne pesa 1,
hai perso informazioni, sta a te decidere quante informazioni sei
disposto a sacrificare per ridurre le dimensioni di un file.
E' sicuramente meglio avere una macchina che salva i video/fotografie
nella più alta qualità possibile per poi poter scegliere se
ricomprimerli, che partire da un video/foto di qualità mediocre che
inevitabilmente peggiorerà quando andremo a farci qualsiasi cosa in post
produzione.

S:
in effetti le mie macchine prevedono due possibili definizioni video:
320x240 e 640x480
(la S4000 anche HD).
Il mio problema non riguarda le foto, quando la scheda è satura non faccio
altro
che metterne dentro un'altra. Il problema riguarda i video: in funzione
della definizione
selezionata e della capacità della memoria si ha una certa durata di
ripresa, ma siccome
nel tipo di riprese che faccio mi trovo lontano dalla macchina in REC, non
sono in grado
di capire quando la scheda è piena e la macchina si è fermata.
Di conseguenza la mia idea di accettare una certa riduzione della
definizione a vantaggio
della durata di ripresa.
--
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
sandro
2020-05-25 22:06:22 UTC
Permalink
Post by MrGreco
Partiamo col dire che sei competamente OT, qua si parla di fotografia.
se è così me ne scuso; magari qualcuno mi suggerirà cortesemente qual'è l'ng
adeguato, grazie.
Ti sei spiegato, ma hai capito male la risposta....
Vedi il file che esce dalla tua video/fotocamera come una
scatola/contenitore con dentro tutti i fotogrammi che compongono il filmato.
Ogni fotogramma  (che potranno essere 24, 30, 60 ecc. per ogni secondo
di ripresa, a seconda della videocamera e impostazioni) ha una sua
qualità e dimensione, che dipenderà dal sensore della videocamera e
dall'algoritmo di compressione scelto per salvarlo.
Se prendi un file che pesa 10 e lo converti in un file che ne pesa 1,
hai perso informazioni, sta a te decidere quante informazioni sei
disposto a sacrificare per ridurre le dimensioni di un file.
E' sicuramente meglio avere una macchina che salva i video/fotografie
nella più alta qualità possibile per poi poter scegliere se
ricomprimerli, che partire da un video/foto di qualità mediocre che
inevitabilmente peggiorerà quando andremo a farci qualsiasi cosa in post
produzione.
320x240 e 640x480
(la S4000 anche HD).
Nemmeno uno spioncino per la porta, lavora oggi a queste risoluzioni...

Comunque, visto che sembra che la qualita' e' l'ultimo dei requisiti
richiesti, la soluzione sta semplicemente nello scegliere una fotocamera
che puo' gestire una memory card delle dimensioni adatte.
Resta il fatto che la maggior parte delle fotocamere hanno un tempo di
registrazione per ogni singola clip, limitato dal software, di mezz'ora.



sandro
Enzo Lombardo
2020-05-28 11:01:20 UTC
Permalink
Post by sandro
Nemmeno uno spioncino per la porta, lavora oggi a queste risoluzioni...
Comunque, visto che sembra che la qualita' e' l'ultimo dei requisiti
richiesti, la soluzione sta semplicemente nello scegliere una fotocamera
che puo' gestire una memory card delle dimensioni adatte.
Resta il fatto che la maggior parte delle fotocamere hanno un tempo di
registrazione per ogni singola clip, limitato dal software, di mezz'ora.
sandro
vabbè, per filmati amatoriali va più che bene, diversamente se devo
registratrare teatro, concerti, conferernze.
--
Enzo Lombardo
~~~~~~~~~~~~ wind ...
~~~~~~~~~~~~~~~~~ wave ...
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~ fun ...
Loading...