Discussione:
Caccia Fotografica - Camranger2
(troppo vecchio per rispondere)
francesco vozzella
2020-01-20 13:02:32 UTC
Permalink
Ho una Fuji X-T3 e avrei bisogno di un Wireless Camera Control. Il più
quotato è CamRanger2 ultimo prodotto abbinabile a vari brand fotografici
(userei anche la Nikon D700). Ma costa un botto, 430 dollari con
spedizione FEDEX e vari accessori, a cui bisogna aggiungere dazi
doganali e IVA 22%. Mi sembra eccessivissimo!!! Da Photospecialist 399
euro ma nudo e crudo e su ordinazione. Ho cercato valide alternative, ma
i migliori si aggirano sempre intorno ai 300/400 euro ed inferiore per
qualità al Camranger2.
Gradirei consigli da chi lo sta già usando e se ne vale la pena oppure
valide alternative. Io opterei per una tuta mimetica ;)))
Claude
2020-01-20 13:22:04 UTC
Permalink
Post by francesco vozzella
Ho una Fuji X-T3 e avrei bisogno di un Wireless Camera Control. Il più
quotato è CamRanger2 ultimo prodotto abbinabile a vari brand fotografici
(userei anche la Nikon D700). Ma costa un botto, 430 dollari con
spedizione FEDEX e vari accessori, a cui bisogna aggiungere dazi
doganali e IVA 22%. Mi sembra eccessivissimo!!! Da Photospecialist 399
euro ma nudo e crudo e su ordinazione. Ho cercato valide alternative, ma
i migliori si aggirano sempre intorno ai 300/400 euro ed inferiore per
qualità al Camranger2.
Gradirei consigli da chi lo sta già usando e se ne vale la pena oppure
valide alternative. Io opterei per una tuta mimetica ;)))
Non è per niente chiaro cosa devi farci...
--
Sent from Win10
francesco vozzella
2020-01-20 16:34:13 UTC
Permalink
Post by Claude
Post by francesco vozzella
Ho una Fuji X-T3 e avrei bisogno di un Wireless Camera Control. Il più
quotato è CamRanger2 ultimo prodotto abbinabile a vari brand
fotografici (userei anche la Nikon D700). Ma costa un botto, 430
dollari con spedizione FEDEX e vari accessori, a cui bisogna
aggiungere dazi doganali e IVA 22%. Mi sembra eccessivissimo!!! Da
Photospecialist 399 euro ma nudo e crudo e su ordinazione. Ho cercato
valide alternative, ma i migliori si aggirano sempre intorno ai
300/400 euro ed inferiore per qualità al Camranger2.
Gradirei consigli da chi lo sta già usando e se ne vale la pena oppure
valide alternative. Io opterei per una tuta mimetica ;)))
Non è per niente chiaro cosa devi farci...
https://www.dpreview.com/news/4941404218/camranger-2-brings-faster-speeds-increased-compatibility-and-more
Marco Ricci
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
Il 20/01/20 14:22, Claude ha scritto:> Il 20/01/2020 14:02, francesco vozzella ha scritto:>> Ho una Fuji X-T3 e avrei bisogno di un Wireless Camera Control. Il più >> quotato è CamRanger2 ultimo prodotto abbinabile a vari brand >> fotografici (userei anche la Nikon D700). Ma costa un botto, 430 >> dollari con spedizione FEDEX e vari accessori, a cui bisogna >> aggiungere dazi doganali e IVA 22%. Mi sembra eccessivissimo!!! Da >> Photospecialist 399 euro ma nudo e crudo e su ordinazione. Ho cercato >> valide alternative, ma i migliori si aggirano sempre intorno ai >> 300/400 euro ed inferiore per qualità al Camranger2.>> Gradirei consigli da chi lo sta già usando e se ne vale la pena oppure >> valide alternative. Io opterei per una tuta mimetica ;)))> > Non è per niente chiaro cosa devi farci...> https://www.dpreview.com/news/4941404218/camranger-2-brings-faster-speeds-increased-compatibility-and-more
Intendeva cosa devi farci tu, con un controllo remoto .

Difficile consigliarti un controller remoto se non spieghi di cosa
hai bisogno.

La xt3 integra già un controllo wireless, e la possibilità di
scattare in remoto anche via BT.
Non ti basta per quali ragioni? Velocità? Distanza? controlli
possibili?
Devi far scattare una sola macchina ?
--
----Android NewsGroup Reader----
https://piaohong.s3-us-west-2.amazonaws.com/usenet/index.html
francesco vozzella
2020-01-20 18:43:32 UTC
Permalink
Post by Marco Ricci
Il 20/01/20 14:22, Claude ha scritto:> Il 20/01/2020 14:02, francesco vozzella ha scritto:>> Ho una Fuji X-T3 e avrei bisogno di un Wireless Camera Control. Il più >> quotato è CamRanger2 ultimo prodotto abbinabile a vari brand >> fotografici (userei anche la Nikon D700). Ma costa un botto, 430 >> dollari con spedizione FEDEX e vari accessori, a cui bisogna >> aggiungere dazi doganali e IVA 22%. Mi sembra eccessivissimo!!! Da >> Photospecialist 399 euro ma nudo e crudo e su ordinazione. Ho cercato >> valide alternative, ma i migliori si aggirano sempre intorno ai >> 300/400 euro ed inferiore per qualità al Camranger2.>> Gradirei consigli da chi lo sta già usando e se ne vale la pena oppure >> valide alternative. Io opterei per una tuta mimetica ;)))> > Non è per niente chiaro cosa devi farci...> https://www.dpreview.com/news/4941404218/camranger-2-brings-faster-speeds-increased-compatibility-and-more
Intendeva cosa devi farci tu, con un controllo remoto .
Difficile consigliarti un controller remoto se non spieghi di cosa
hai bisogno.
La xt3 integra già un controllo wireless, e la possibilità di
scattare in remoto anche via BT.
Non ti basta per quali ragioni? Velocità? Distanza? controlli
possibili?
Devi far scattare una sola macchina ?
Ma è un device destinato a molteplici usi; a me servirebbe per
fotografare fenicotteri nel periodo degli accoppiamenti, sono molto
diffidenti, quindi dovrei rimanere a debita distanza (40-50 mt) e
tramite Ipad con relativa app, scattare i momenti più belli (danza,
raggruppamenti numerosi, voli e atterraggi che sono spettacolari.)
Inoltre anche altra avifauna che nello stagno di Molentargius (Cagliari)
è molto varia e interessante. Il BT è molto limitato come pure l'app
Camera Remote. Inoltre la D700 non ha sistema wi-fi e il Camranger2 si
può adattare, ma in questo caso ho già il TP-Link 3040 che ben si adatta
alla D700, ma è limitato nella distanza.
Marco Ricci
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
Io ho usato varie volte il camranger 1 (per un uso diverso, per
avere un ritorno video in studio o in location)
Il 2 e' sicuramente superiore oltre a essere più piccolo.
Se tu serve, compra quello, eviterei altri prodotti meno supportati
--
----Android NewsGroup Reader----
https://piaohong.s3-us-west-2.amazonaws.com/usenet/index.html
francesco vozzella
2020-01-20 22:28:03 UTC
Permalink
Post by Marco Ricci
Io ho usato varie volte il camranger 1 (per un uso diverso, per
avere un ritorno video in studio o in location)
Il 2 e' sicuramente superiore oltre a essere più piccolo.
Se tu serve, compra quello, eviterei altri prodotti meno supportati
Ti ringrazio della risposta... Infatti nelle mie ricerche ho trovato
questo Camranger2 superiore alla concorrenza, ma volevo capire se
c'erano altre alternative meno costose ma soprattutto valide quanto il
Camranger2. Attualmente quello che mi frena è il costa eccessivo. Siamo
vicino ai 500 euro!!! La qualità costa sempre. Aspetteremo
Marco Ricci
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
Se è solo per scattare (senza ritorno video/liveview e senza
settings) ci sono varie soluzioni. Mi è capitato di usare dsi
trigger radio cinesi, a trigger per flash (cactus v6) con uscita
jack e con qualche decina di euro risolvi

Ma se vuoi un remote andrei di camranger, inutile risparmiare 100
euro e ppi avere un'app ridicola, a un wifi che non
spinge...
--
----Android NewsGroup Reader----
https://piaohong.s3-us-west-2.amazonaws.com/usenet/index.html
francesco vozzella
2020-01-21 10:56:43 UTC
Permalink
Post by Marco Ricci
Se è solo per scattare (senza ritorno video/liveview e senza
settings) ci sono varie soluzioni. Mi è capitato di usare dsi
trigger radio cinesi, a trigger per flash (cactus v6) con uscita
jack e con qualche decina di euro risolvi
Ma se vuoi un remote andrei di camranger, inutile risparmiare 100
euro e ppi avere un'app ridicola, a un wifi che non
spinge...
Infatti è quello che volevo dire e sentire più campane da chi ha avuto
esperienze su camera remote di qualità. Il campo, in tal caso, è solo
Camranger2, ultima versione aggiornata. Ripeto spedisce solo Fedex e non
si scappa alla dogana!!! :((
Aspetterò che Photospecialist faccia dei promo.
Gr
marco ricci
2020-01-21 11:48:01 UTC
Permalink
Infatti è quello che volevo dire e  sentire più campane da chi ha avuto
esperienze su camera remote di qualità. Il campo, in tal caso, è solo
Camranger2, ultima versione aggiornata. Ripeto spedisce solo Fedex e non
si scappa alla dogana!!! :((
Aspetterò che Photospecialist faccia dei promo.
Grazie Marco
qui in UK

https://www.speedgraphic.co.uk/camera__lens_accessories/remote_controls/137_0c.html

lo danno in arrivo..

prendono i preordini.

429 sterline +27 di spedizione.. ti ritrovi su 540/550 euro (versione
base, senza cavi specifici, mounting clamp, batteria extra, etc).

probabile che ti venga a costare meno dagli USA, anche includendo iva e
dogana.





se vuoi spendere meno (ma verifica la compatibilita' con la XT3, al
momento non mo pare supportata, ma il supporto dovrebbe arrivare a
breve), in genere parlano discretamnte dell'arsenal
ma ha una portata decisamente inferiore, e il remote lo hai solo su IOs
e Android (no mac/windows)

non ho mai provato l'arsenal, ma per esperienze con molti "gadget" come
gimbal e altro, se non sono fatti bene con un buon sw e un buon
supporto, sono soldi buttati.
francesco vozzella
2020-01-21 12:49:11 UTC
Permalink
Post by marco ricci
Infatti è quello che volevo dire e  sentire più campane da chi ha
avuto esperienze su camera remote di qualità. Il campo, in tal caso, è
solo Camranger2, ultima versione aggiornata. Ripeto spedisce solo
Fedex e non si scappa alla dogana!!! :((
Aspetterò che Photospecialist faccia dei promo.
Grazie Marco
qui in UK
https://www.speedgraphic.co.uk/camera__lens_accessories/remote_controls/137_0c.html
lo danno in arrivo..
prendono i preordini.
429 sterline +27 di spedizione.. ti ritrovi su 540/550 euro (versione
base, senza cavi specifici, mounting clamp, batteria extra, etc).
probabile che ti venga a costare meno dagli USA, anche includendo iva e
dogana.
se vuoi spendere meno (ma verifica la compatibilita' con la XT3, al
momento non mo pare supportata, ma il supporto dovrebbe arrivare a
breve), in genere parlano discretamnte dell'arsenal
ma ha una portata decisamente inferiore, e il remote lo hai solo su IOs
e Android (no mac/windows)
non ho mai provato l'arsenal, ma per esperienze con molti "gadget" come
gimbal e altro, se non sono fatti bene con un buon sw e un buon
supporto, sono soldi buttati.
Grazie, già visto.... in questo caso meglio Photospecialist:
https://www.photospecialist.it/camranger-2-transmitter
lo ha anche disponibile. Altre marche le escluderei.
Marco Ricci
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
Il 21/01/20 12:48, marco ricci ha scritto:> >> Infatti è quello che volevo dire e sentire più campane da chi ha >> avuto esperienze su camera remote di qualità. Il campo, in tal caso, è >> solo Camranger2, ultima versione aggiornata. Ripeto spedisce solo >> Fedex e non si scappa alla dogana!!! :((>> Aspetterò che Photospecialist faccia dei promo.>> Grazie Marco> > qui in UK> > https://www.speedgraphic.co.uk/camera__lens_accessories/remote_controls/137_0c.html > > > lo danno in arrivo..> > prendono i preordini.> > 429 sterline +27 di spedizione.. ti ritrovi su 540/550 euro (versione > base, senza cavi specifici, mounting clamp, batteria extra, etc).> > probabile che ti venga a costare meno dagli USA, anche includendo iva e > dogana.> > > > > > se vuoi spendere meno (ma verifica la compatibilita' con la XT3, al > momento non mo pare supportata, ma il supporto dovrebbe arrivare a > breve), in genere parlano discretamnte dell'arsenal> ma ha una portata decisamente inferiore, e il remote lo hai solo su IOs > e Android (no mac/windows)> > non ho mai provato l'arsenal, ma per esperienze con molti "gadget" come > gimbal e altro, se non sono fatti bene con un buon sw e un buon > supporto, sono soldi buttati.> > > Grazie, già visto.... in questo caso meglio Photospecialist: https://www.photospecialist.it/camranger-2-transmitterlo ha anche disponibile. Altre marche le escluderei.
A quel prezzo lo prenderei al volo.
--
----Android NewsGroup Reader----
https://piaohong.s3-us-west-2.amazonaws.com/usenet/index.html
Ask Aholik
2020-01-21 14:09:16 UTC
Permalink
Post by francesco vozzella
Ma è un device destinato a molteplici usi; a me servirebbe per
fotografare fenicotteri nel periodo degli accoppiamenti, sono molto
diffidenti, quindi dovrei rimanere a debita distanza (40-50 mt)
molto interessante!
Cercavo anche io una soluzione del genere, anche se per camere di fascia più bassa (Sony NEX-6), da far scattare simultaneamente a distanza. Per ora ho "risolto" con un telecomando ad infrarossi cinese da 3 euro. Per ogni fotocamera imposto manualmente apertura diaframma, messa a fuoco e zoom, e scatto a distanza non eccessiva. Non e' ottimale, ma per 3 euro non potevo chiedere di meglio. Prima di investirci dei soldi in qualcosa di più costoso nel mio caso (ma anche nel tuo, mi sa) la priorità sarebbe un cavalletto motorizzato per ruotare in remoto le fotocamere e azzeccare il field of view, idealmente magari il cavalletto potrebbe essere provvisto di una qualche microcamera remota per ruotarlo in remoto nella posizione desiderata lasciando la fotocamera in standby, in modo da non scaricarmi la batteria dopo mezz'ora o giu' di li'. Sto cercando (senza affanno, in realta' ;-) ) qualche opzione economica, anche perche' me ne servono diversi da usare simultaneamente su più fotocamere
Elwood
2020-01-21 14:15:45 UTC
Permalink
Post by Ask Aholik
Cercavo anche io una soluzione del genere, anche se per camere di fascia più bassa (Sony NEX-6), da far scattare simultaneamente a distanza. Per ora ho "risolto" con un telecomando ad infrarossi cinese da 3 euro. Per ogni fotocamera imposto manualmente apertura diaframma, messa a fuoco e zoom, e scatto a distanza non eccessiva. Non e' ottimale, ma per 3 euro non potevo chiedere di meglio. Prima di investirci dei soldi in qualcosa di più costoso nel mio caso (ma anche nel tuo, mi sa) la priorità sarebbe un cavalletto motorizzato per ruotare in remoto le fotocamere e azzeccare il field of view, idealmente magari il cavalletto potrebbe essere provvisto di una qualche microcamera remota per ruotarlo in remoto nella posizione desiderata lasciando la fotocamera in standby, in modo da non scaricarmi la batteria dopo mezz'ora o giu' di li'. Sto cercando (senza affanno, in realta' ;-) ) qualche opzione economica, anche perche' me ne servono diversi da usare simultaneamente su più fotocamere
Secondo me se inizi a muovere di qua e di là obiettivo e tutto, spaventi i soggetti. Sempre che tu lo usi per caccia fotografica.

IMO, l'approccio è di impostare la composizione della foto che vuoi ottenere, e pregare che i soggetti vadano dove vuoi :)
--
Elwood (Peter S.)
Ask Aholik
2020-01-21 14:54:06 UTC
Permalink
Post by Elwood
Secondo me se inizi a muovere di qua e di là obiettivo e tutto, spaventi i soggetti. Sempre che tu lo
usi per caccia fotografica.
Il mio aim e' di tentare qualche 3d a soggetti non troppo ravvicinati (per questo le fotocamere devono essere distanziate), quindi il FOV più o meno corretto sarebbe essenziale, perche' deve essere azzeccato da due angolazioni diverse.
Post by Elwood
IMO, l'approccio è di impostare la composizione della foto che vuoi ottenere, e
pregare che i soggetti vadano dove vuoi :)
Se vuoi un primo piano con un minimo di zoom, devi pregare una divinità molto accondiscendente affinché il soggetto si metta in posa dove avevi previsto tu quando hai posizionato la fotocamera ore prima! ;-) A meno che non usi un 18mm con la fotocamera nel lago, ma in tal caso e' una foto al paesaggio con qualche fenicottero di contorno, più che una foto ai fenicotteri.
Marco Ricci
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
On Monday, January 20, 2020 at 6:38:28 PM UTC, francesco vozzella wrote:> Ma è un device destinato a molteplici usi; a me servirebbe per > fotografare fenicotteri nel periodo degli accoppiamenti, sono molto > diffidenti, quindi dovrei rimanere a debita distanza (40-50 mt) molto interessante!Cercavo anche io una soluzione del genere, anche se per camere di fascia più bassa (Sony NEX-6), da far scattare simultaneamente a distanza. Per ora ho "risolto" con un telecomando ad infrarossi cinese da 3 euro. Per ogni fotocamera imposto manualmente apertura diaframma, messa a fuoco e zoom, e scatto a distanza non eccessiva. Non e' ottimale, ma per 3 euro non potevo chiedere di meglio. Prima di investirci dei soldi in qualcosa di più costoso nel mio caso (ma anche nel tuo, mi sa) la priorità sarebbe un cavalletto motorizzato per ruotare in remoto le fotocamere e azzeccare il field of view, idealmente magari il cavalletto potrebbe essere provvisto di una qualche microcamera remota per ruotarlo in remoto nella posizione desiderata lasciando la fotocamera in standby, in modo da non scaricarmi la batteria dopo mezz'ora o giu' di li'. Sto cercando (senza affanno, in realta' ;-) ) qualche opzione economica, anche perche' me ne servono diversi da usare simultaneamente su più fotocamere
Qualunque gimbal moderno lo puoi controllare in remoto.. ma la
portata è molto limitata. Probabilmente la soluzione più
economica, anche per utilizzare il wifi/bt integrato nelle
mirrorless attuali sarebbe un sorta di ripetitore/amplificatore
wifi e bt
--
----Android NewsGroup Reader----
https://piaohong.s3-us-west-2.amazonaws.com/usenet/index.html
Ask Aholik
2020-01-21 17:17:05 UTC
Permalink
Post by Marco Ricci
Qualunque gimbal moderno lo puoi controllare in remoto.. ma la
portata č molto limitata. Probabilmente la soluzione piů
economica, anche per utilizzare il wifi/bt integrato nelle
mirrorless attuali sarebbe un sorta di ripetitore/amplificatore
wifi e bt
ottima idea quella del ripetitore, da testare!
Per il controllo remoto del movimento su eBay ho trovato questo per una trentina di euro "YT-260 Motorized Pan Tilt Tripod Head w/ Remote Control", associato ad un puntatore laser telecomandato si puo' indirizzare sul target con facilita' e precisione, magari non e' la soluzione ideale per i fenicotteri, ma per quello che devo fare io si' ;-) Tra l'altro e' molto utile per le foto in notturna con lunghe esposizioni per identificare correttamente il soggetto, ottimo, grazie per gli spunti!
Marco Ricci
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
On Tuesday, January 21, 2020 at 3:51:26 PM UTC, Marco Ricci wrote:> Qualunque gimbal moderno lo puoi controllare in remoto.. ma la> portata ? molto limitata. Probabilmente la soluzione pi? > economica, anche per utilizzare il wifi/bt integrato nelle> mirrorless attuali sarebbe un sorta di ripetitore/amplificatore> wifi e btottima idea quella del ripetitore, da testare!Per il controllo remoto del movimento su eBay ho trovato questo per una trentina di euro "YT-260 Motorized Pan Tilt Tripod Head w/ Remote Control", associato ad un puntatore laser telecomandato si puo' indirizzare sul target con facilita' e precisione, magari non e' la soluzione ideale per i fenicotteri, ma per quello che devo fare io si' ;-) Tra l'altro e' molto utile per le foto in notturna con lunghe esposizioni per identificare correttamente il soggetto, ottimo, grazie per gli spunti!
Le soluzioni interessanti sono tante e a prezzi ragionevoli.
Ma praticamente tutte le soluzioni consumer (<ht
tps://m.dpreview.com/news/0754706773/edelkrone-l
aunches-jibone-motion-control-with-mobile-app-an
d-motorized-head-support>) sono basate su bluetooth. Con i
limiti di portata che ne consegue
--
----Android NewsGroup Reader----
https://piaohong.s3-us-west-2.amazonaws.com/usenet/index.html
Claude
2020-01-22 07:45:00 UTC
Permalink
Post by francesco vozzella
a me servirebbe per
fotografare fenicotteri nel periodo degli accoppiamenti, sono molto
diffidenti, quindi dovrei rimanere a debita distanza (40-50 mt) e
tramite Ipad con relativa app, scattare i momenti più belli (danza,
raggruppamenti numerosi, voli e atterraggi che sono spettacolari.)
Si ma che sbatta... Con il costo del camranger vai tre giorni in
Camargue e quando torni di vedere i fenicotteri ne hai talmente le balle
piene che passi a fotografare i sassi... Fidati.
--
Sent from Win10
martello
2020-01-22 10:50:09 UTC
Permalink
Post by Claude
Si ma che sbatta... Con il costo del camranger vai tre giorni in
Camargue e quando torni di vedere i fenicotteri ne hai talmente le balle
piene che passi a fotografare i sassi... Fidati.
:-)

Per non parlare dei tori neri.
francesco vozzella
2020-01-22 11:06:09 UTC
Permalink
Post by Claude
a me servirebbe per fotografare fenicotteri nel periodo degli
accoppiamenti, sono molto diffidenti, quindi dovrei rimanere a debita
distanza (40-50 mt) e tramite Ipad con relativa app, scattare i
momenti più belli (danza, raggruppamenti numerosi, voli e atterraggi
che sono spettacolari.)
Si ma che sbatta... Con il costo del camranger vai tre giorni in
Camargue e quando torni di vedere i fenicotteri ne hai talmente le balle
piene che passi a fotografare i sassi... Fidati.
Non solo caccia fotografica: guardate i diversi tutorial su youtube.

The CamRanger 2 enables wireless tethering and advanced camera control
from an iPhone, iPad, Android device, Mac and Windows computer. It is
compatible with Sony, Fuji, Canon and Nikon cameras.

The CamRanger 2 has WiFi speeds up to 5 times faster than the award
winning original CamRanger, and a maximum range of 500 ft.

The CamRanger 2 has many features including: remotely change camera
exposure and settings, touch focus, video recording, advanced
bracketing/HDR, focus stacking, intervalometer/time lapse, image review,
sharing images to social media, FTP, Dropbox, etc., overlays,
watermarks, comparing, rating and editing images. The exact features
vary depending on the camera and platform.
Ci saranno pure sistemi più economici ma da scendere sempre a
compromessi qualitativi.
P.S: già ordinato da Photospecialist, vanno via in fretta (qualche
motivo ci sarà). A me ha comandato la scimmia maledetta. Su E.Bay si
trovano ottimi affari sulla prima versione, ma solo Nikon e Canon.
marco ricci
2020-01-22 11:40:09 UTC
Permalink
Post by francesco vozzella
P.S: già ordinato da Photospecialist, vanno via in fretta (qualche
motivo ci sarà). A me ha comandato la scimmia maledetta. Su E.Bay si
trovano ottimi affari sulla prima versione, ma solo Nikon e Canon.
il prodotto e' ottimo.
se ti serve sono soldi spesi bene.

io devo dire che con fuji, in studio scatto collegaot al computer (e con
la plugin per lightroom a pagamento) e in esterni in genere se ho
urgenza di remotare la macchina mi faccio bastare lo smartphone e l'app
di fuji.

ma sicuramente il camranger e' un prodotto valido e relativamente longevo
marco ricci
2020-01-22 11:35:46 UTC
Permalink
Post by Claude
a me servirebbe per fotografare fenicotteri nel periodo degli
accoppiamenti, sono molto diffidenti, quindi dovrei rimanere a debita
distanza (40-50 mt) e tramite Ipad con relativa app, scattare i
momenti più belli (danza, raggruppamenti numerosi, voli e atterraggi
che sono spettacolari.)
Si ma che sbatta... Con il costo del camranger vai tre giorni in
Camargue e quando torni di vedere i fenicotteri ne hai talmente le balle
piene che passi a fotografare i sassi... Fidati.
in linea di principio sono d'accordo.

ma 3 giorni in camargue a 400 euro, vai a dormire coi fenicotteri :D
francesco vozzella
2020-01-22 13:04:48 UTC
Permalink
Post by marco ricci
Post by Claude
a me servirebbe per fotografare fenicotteri nel periodo degli
accoppiamenti, sono molto diffidenti, quindi dovrei rimanere a debita
distanza (40-50 mt) e tramite Ipad con relativa app, scattare i
momenti più belli (danza, raggruppamenti numerosi, voli e atterraggi
che sono spettacolari.)
Si ma che sbatta... Con il costo del camranger vai tre giorni in
Camargue e quando torni di vedere i fenicotteri ne hai talmente le
balle piene che passi a fotografare i sassi... Fidati.
in linea di principio sono d'accordo.
ma 3 giorni in camargue a 400 euro, vai a dormire coi fenicotteri :D
Io vivo a Cagliari e ci sono 2 stagni con numerose colonie di
fenicotteri (oramai sono stanziali) che forse la Camargue se li sogna,
oltre ad altra avifauna. Quindi mi sono risparmiato i 3 giorni in
Camargue a 400 euro. Ma, ripeto, il Camranger2 si adatta a numerosi
altri scopi. Certo che ne avrei fatto a meno, ma se incontro la scimmia
tentatrice, invece di scattare la foto, gli tiro una schioppettata
calibro 38 ;)
Elwood
2020-01-22 15:39:51 UTC
Permalink
Post by francesco vozzella
Io vivo a Cagliari e ci sono 2 stagni con numerose colonie di
fenicotteri (oramai sono stanziali) che forse la Camargue se li sogna,
oltre ad altra avifauna. Quindi mi sono risparmiato i 3 giorni in
Camargue a 400 euro. Ma, ripeto, il Camranger2 si adatta a numerosi
altri scopi. Certo che ne avrei fatto a meno, ma se incontro la scimmia
tentatrice, invece di scattare la foto, gli tiro una schioppettata
calibro 38 ;)
Io condivido il pensiero di Claude, ma non voglio sminuire la tua idea. A me piace immergermi nell'ambiente, e vedere (a occhio nudo o attraverso l'obiettivo) la foto. Lo scatto remoto non fa per me, ma è opinione molto personale.

Considera anche eventuali regolamenti a protezione della fauna, zone protette di nidificazione ecc (magari non puoi mettere la macchina remotata dove vorresti). Quanto la lasci là? Perchè a recuperarla potresti disturbare i soggetti.
--
Elwood (Peter S.)
Claude
2020-01-23 14:12:39 UTC
Permalink
Post by Elwood
Post by francesco vozzella
Io vivo a Cagliari e ci sono 2 stagni con numerose colonie di
fenicotteri (oramai sono stanziali) che forse la Camargue se li sogna,
oltre ad altra avifauna. Quindi mi sono risparmiato i 3 giorni in
Camargue a 400 euro. Ma, ripeto, il Camranger2 si adatta a numerosi
altri scopi. Certo che ne avrei fatto a meno, ma se incontro la scimmia
tentatrice, invece di scattare la foto, gli tiro una schioppettata
calibro 38 ;)
Io condivido il pensiero di Claude, ma non voglio sminuire la tua idea. A me piace immergermi nell'ambiente, e vedere (a occhio nudo o attraverso l'obiettivo) la foto. Lo scatto remoto non fa per me, ma è opinione molto personale.
Considera anche eventuali regolamenti a protezione della fauna, zone protette di nidificazione ecc (magari non puoi mettere la macchina remotata dove vorresti). Quanto la lasci là? Perchè a recuperarla potresti disturbare i soggetti.
Io quelli che conosco e che vanno in quello stagno a fotografare lo
fanno senza remotare niente.

Non capisco nemmeno con quali lenti poi voglia fotografare, come porterà
la macchina in zona, come sa che i fenicotteri staranno li vicino dove
vien messa la macchina etc. etc.
--
Sent from Win10
francesco vozzella
2020-01-23 21:56:38 UTC
Permalink
Post by Claude
Post by Elwood
Post by francesco vozzella
Io vivo a Cagliari e ci sono 2 stagni con numerose colonie di
fenicotteri (oramai sono stanziali) che forse la Camargue se li sogna,
oltre ad altra avifauna. Quindi mi sono risparmiato i 3 giorni in
Camargue a 400 euro. Ma, ripeto, il Camranger2 si adatta a numerosi
altri scopi. Certo che ne avrei fatto a meno, ma se incontro la scimmia
tentatrice, invece di scattare la foto, gli tiro una schioppettata
calibro 38 ;)
Io condivido il pensiero di Claude, ma non voglio sminuire la tua
idea. A me piace immergermi nell'ambiente, e vedere (a occhio nudo o
attraverso l'obiettivo) la foto. Lo scatto remoto non fa per me, ma è
opinione molto personale.
Considera anche eventuali regolamenti a protezione della fauna, zone
protette di nidificazione ecc (magari non puoi mettere la macchina
remotata dove vorresti). Quanto la lasci là? Perchè a recuperarla
potresti disturbare i soggetti.
Io quelli che conosco e che vanno in quello stagno a fotografare lo
fanno senza remotare niente.
C'è chi può e chi non può.... io può ;)
Non capisco nemmeno con quali lenti poi voglia fotografare,...
non è un problema: dal 23 a salire.
come porterà
Post by Claude
la macchina in zona, Prima in macchina..... poi a piedi
come sa che i fenicotteri staranno li vicino dove
Post by Claude
vien messa la macchina: Ci vivo da 47 anni, conosco gli appostamenti, abitudini, orari dei fenicotteri e non solo...etc. etc.
Naturalmente non vado a disturbare il loro habitat in modo selvaggio ne
tantomeno avvicinarmi alle nidiate, con o senza Camranger2. Tutto con
discrezione e rispetto!! Anche perchè lo/gli stagni, sono sorvegliati
speciali in particolari periodi.

P.S: ma quante domande ti fai? E' un mio capriccio, lo so che si può
fare a meno del Camranger2 per questo scopo, ma non servirà solo per i
fenicotteri.
Quanto materiale fotografico si usa una sola volta e poi accantonato?
Intendiamoci, capisco i tuoi dubbi, ma, ripeto, è uno sfizio che mi
voglio togliere. Ti saluto con simpatia;)
Claude
2020-01-24 07:04:25 UTC
Permalink
Post by francesco vozzella
P.S: ma quante domande ti fai? E' un mio capriccio, lo so che si può
fare a meno del Camranger2 per questo scopo, ma non servirà solo per i
fenicotteri.
Quanto materiale fotografico si usa una sola volta e poi accantonato?
Intendiamoci, capisco i tuoi dubbi, ma, ripeto, è uno sfizio che mi
voglio togliere. Ti saluto con simpatia;)
Chiedo perchè non ho mai visto nessuno fare fotografia naturalistica in
questo modo...

Con cam remotata da n metri, monitor etc. etc.

O meglio: l'ho visto fare ma con soggetti attirati puntualmente in un
punto preciso.
--
Sent from Win10
francesco vozzella
2020-01-24 13:06:03 UTC
Permalink
Post by Claude
Post by francesco vozzella
P.S: ma quante domande ti fai? E' un mio capriccio, lo so che si può
fare a meno del Camranger2 per questo scopo, ma non servirà solo per i
fenicotteri.
Quanto materiale fotografico si usa una sola volta e poi accantonato?
Intendiamoci, capisco i tuoi dubbi, ma, ripeto, è uno sfizio che mi
voglio togliere. Ti saluto con simpatia;)
Chiedo perchè non ho mai visto nessuno fare fotografia naturalistica in
questo modo...
Con cam remotata da n metri, monitor etc. etc.
O meglio: l'ho visto fare ma con soggetti attirati puntualmente in un
punto preciso.
Hai perfettamente ragione, ma metti che sei in una savana a fotografare
leoni o altri animali non docili, non rimarrai attaccato alla
fotocamera!!!, ma a debita distanza di sicurezza, chiuso in macchina, al
limite ci rimetti la macchina. Se vuoi paparazzare, nascondendo la
fotocamera e remotarla a tuo piacimento etc. etc. Non è indispensabile,
lo ribadisco, ma un suo scopo lo avrà. Non è un cavalletto o flash che
possono essere molto utili. Non è un accessorio che se non ce l'hai ti
compromette il lavoro che fai.
Claude
2020-01-24 13:18:08 UTC
Permalink
Post by francesco vozzella
Post by Claude
Post by francesco vozzella
P.S: ma quante domande ti fai? E' un mio capriccio, lo so che si può
fare a meno del Camranger2 per questo scopo, ma non servirà solo per
i fenicotteri.
Quanto materiale fotografico si usa una sola volta e poi accantonato?
Intendiamoci, capisco i tuoi dubbi, ma, ripeto, è uno sfizio che mi
voglio togliere. Ti saluto con simpatia;)
Chiedo perchè non ho mai visto nessuno fare fotografia naturalistica
in questo modo...
Con cam remotata da n metri, monitor etc. etc.
O meglio: l'ho visto fare ma con soggetti attirati puntualmente in un
punto preciso.
Hai perfettamente ragione, ma metti che sei in una savana a fotografare
leoni o altri animali non docili, non rimarrai attaccato alla
fotocamera!!!, ma a debita distanza di sicurezza, chiuso in macchina, al
limite ci rimetti la macchina.
Continuo a non capire... Usano dei tele normalmente.

Ho visto anche alcuni con le automobiline telecomandate e sopra la
reflex (chiaro, modificate apposta)... O con i droni... Ma parliamo di
roba tipo BBC.

Non mi è mai capitato gente che va a fare un safari e piazza le
macchine... Al più con telecomando tipo pocketwizard per farle scattare
su un punto deciso, tanto anche con il camranger se poi non hai una
testa motorizzata che ruota o sposta il punto di fuoco che te ne fai? Boh.

Se vuoi paparazzare, nascondendo la
Post by francesco vozzella
fotocamera e remotarla a tuo piacimento etc. etc.
Ti dico, io non ho mai visto usare un monitor remoto da distanze così
alte (non so nemmeno quanto 'tira' e se ce la può fare ma imho soffre
molto a meno di avere un segnale proprietario molto stabile).

Ho sempre visto farlo con normali trigger che non trasmettono il video.
--
Sent from Win10
Mauro
2020-01-27 16:53:50 UTC
Permalink
Post by francesco vozzella
Post by Claude
Post by francesco vozzella
P.S: ma quante domande ti fai? E' un mio capriccio, lo so che si può
fare a meno del Camranger2 per questo scopo, ma non servirà solo per
i fenicotteri.
Quanto materiale fotografico si usa una sola volta e poi accantonato?
Intendiamoci, capisco i tuoi dubbi, ma, ripeto, è uno sfizio che mi
voglio togliere. Ti saluto con simpatia;)
Chiedo perchè non ho mai visto nessuno fare fotografia naturalistica
in questo modo...
Con cam remotata da n metri, monitor etc. etc.
O meglio: l'ho visto fare ma con soggetti attirati puntualmente in un
punto preciso.
Hai perfettamente ragione, ma metti che sei in una savana a fotografare
leoni o altri animali non docili, non rimarrai attaccato alla
fotocamera!!!, ma a debita distanza di sicurezza, chiuso in macchina, al
limite ci rimetti la macchina. Se vuoi paparazzare, nascondendo la
fotocamera e remotarla a tuo piacimento etc. etc. Non è indispensabile,
lo ribadisco, ma un suo scopo lo avrà. Non è un cavalletto o flash che
possono essere molto utili. Non è un accessorio che se non ce l'hai ti
compromette il lavoro che fai.
Oppure fai come questo tizio:



Ma siamo ad lati livelli e non come te (scusa, ma penso tu sia un
amatore, come me).

Cmq non capisco l'utilità per avifauna di un aggeggio come quello che
vuoi usare tu. Se non ho capito male da remoto vorresti tenere sotto
controllo tutti i parametri di scatto, zoom, il movimento inevitabile
per seguire l'animale,ecc. ma davvero quel CamRanger 2
può fare questi miracoli?

Avevo visto un video tempo fa di un forografo che aveva fatto qualcosa
del genere, ma con un accrocchio molto sofisticato (pare fosse anche un
esperto di elettronica).
Marco Ricci
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
Il 24/01/2020 14:06, francesco vozzella ha scritto:> Il 24/01/20 08:04, Claude ha scritto:>> Il 23/01/2020 22:56, francesco vozzella ha scritto:>>> P.S: ma quante domande ti fai? E' un mio capriccio, lo so che si può >>> fare a meno del Camranger2 per questo scopo, ma non servirà solo per >>> i fenicotteri.>>> Quanto materiale fotografico si usa una sola volta e poi accantonato?>>> Intendiamoci, capisco i tuoi dubbi, ma, ripeto, è uno sfizio che mi >>> voglio togliere. Ti saluto con simpatia;)>>>> Chiedo perchè non ho mai visto nessuno fare fotografia naturalistica >> in questo modo...>>>> Con cam remotata da n metri, monitor etc. etc.>>>> O meglio: l'ho visto fare ma con soggetti attirati puntualmente in un >> punto preciso.>>>>> Hai perfettamente ragione, ma metti che sei in una savana a fotografare > leoni o altri animali non docili, non rimarrai attaccato alla > fotocamera!!!, ma a debita distanza di sicurezza, chiuso in macchina, al > limite ci rimetti la macchina. Se vuoi paparazzare, nascondendo la > fotocamera e remotarla a tuo piacimento etc. etc. Non è indispensabile, > lo ribadisco, ma un suo scopo lo avrà. Non è un cavalletto o flash che > possono essere molto utili. Non è un accessorio che se non ce l'hai ti > compromette il lavoro che fai.Oppure fai come questo
siamo ad lati livelli e non come te (scusa, ma penso tu sia un amatore, come me).Cmq non capisco l'utilità per avifauna di un aggeggio come quello che vuoi usare tu. Se non ho capito male da remoto vorresti tenere sotto controllo tutti i parametri di scatto, zoom, il movimento inevitabile per seguire l'animale,ecc. ma davvero quel CamRanger 2può fare questi miracoli?Avevo visto un video tempo fa di un forografo che aveva fatto qualcosa del genere, ma con un accrocchio molto sofisticato (pare fosse anche un esperto di elettronica).
Il camranger remota la macchina (iso, tempi, apertura, fuoco, e
più o meno tutti i setting utili) e ha un liveview
remoto.
Per controllare la direzione di scatto, e eventualmente uno zoom
meccanici, la soluzione più a buon mercato è sicuramente un
gimbal, con servomotori per fuoco e zoom .
Zhiyun fa prodotti interessantu compreso dei video trasmitter da
interfacciare al gimbal, a prezzi ragionevoli
--
----Android NewsGroup Reader----
https://piaohong.s3-us-west-2.amazonaws.com/usenet/index.html
Mauro
2020-01-28 16:31:12 UTC
Permalink
Post by Marco Ricci
Il camranger remota la macchina (iso, tempi, apertura, fuoco, e
più o meno tutti i setting utili) e ha un liveview
remoto.
Per controllare la direzione di scatto, e eventualmente uno zoom
meccanici, la soluzione più a buon mercato è sicuramente un
gimbal, con servomotori per fuoco e zoom .
Zhiyun fa prodotti interessantu compreso dei video trasmitter da
interfacciare al gimbal, a prezzi ragionevoli
Ok su tutto, visto il video sotto.
Ma la rotazione fisica dello zoom sull'obiettivo non mi è chiara.
Il gimbal può farlo e come?
Nel video che avevo visto io tempo fa su youtube la rotazione dello zoom
era fatta con una specie di catena che faceva ruotare meccanicamente lo
zoom dell'obiettivo. L'animale era pre-inquadrato perchè il fotografo
sapeva che sarebbe andato in quel punto (per abitudine, suppongo, dopo
lunghe osservazioni) e lui da remoto controllava il tutto.
Ora non so quanto vecchio fosse il video, ma tu mi dici che con un
gimbal si può fare qualcosa di simile? Intendo ruotare anche
meccanicamnete lo zoom dell'obiettivo?
Marco Ricci
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
Si.
Ci sono gimbal (o semplicemente motori e follow focus anche di
fascia più alta) remotati, con relativi controlli a distanza (il
più classico è ovviamente il follow focus, con la classica
rotella remotata dal focus puller di turno) che possono
controllare meccanicamente zoom, fuoco e apertura.

In studio ho uno zhiyun crane 3, con 2 motori, che sulle lenti
cine, a ottica fissa, puoi associare a fuoco e apertura, ma
nessuno vieta di mettere la classica fascetta dentata (control
wheel) su un banalissimo zoom fotoflgrafico (non a pompa,
ovvio)
Googla zhiyun cmf-04.

Poi qualunque gimbal adesso ha il controllo in remoto della testa,
per cui la.macchina la orienti e ruoti come vuoi.

Il problema nei gimbal amatoriali è la ridotta portata del BT.

Ci sono poi anche soluzioni più smart (sempre zhiuyn o dji, che
lo fa anche sui droni) dove il gimbal (interfacciato a uno
smartphone, o altro e pilotato dal sw) può fare un tracking
automatico del soggetto che tu selezioni, orientando
automaticamente la direzione della macchina
--
----Android NewsGroup Reader----
https://piaohong.s3-us-west-2.amazonaws.com/usenet/index.html
marco ricci
2020-01-28 17:34:38 UTC
Permalink
Post by Marco Ricci
Ci sono poi anche soluzioni più smart (sempre zhiuyn o dji, che
lo fa anche sui droni) dove il gimbal (interfacciato a uno
smartphone, o altro e pilotato dal sw) può fare un tracking
automatico del soggetto che tu selezioni, orientando
automaticamente la direzione della macchina

marco ricci
2020-01-28 17:36:13 UTC
Permalink
Post by Marco Ricci
Ci sono poi anche soluzioni più smart (sempre zhiuyn o dji, che
lo fa anche sui droni) dove il gimbal (interfacciato a uno
smartphone, o altro e pilotato dal sw) può fare un tracking
automatico del soggetto che tu selezioni, orientando
automaticamente la direzione della macchina

Mauro
2020-01-28 18:50:39 UTC
Permalink
Post by Marco Ricci
In studio ho uno zhiyun crane 3, con 2 motori, che sulle lenti
cine, a ottica fissa, puoi associare a fuoco e apertura, ma
nessuno vieta di mettere la classica fascetta dentata (control
wheel) su un banalissimo zoom fotoflgrafico (non a pompa,
ovvio)
Googla zhiyun cmf-04.
Forse era qui che non capivo. Io ho sempre in mente gli zoom a pompa in
cui fisicamente l'obiettivo si allunga.
Quindi mi confermi che con questi non c'è niente da fare, almeno a
livello di costi amatoriali?
Marco Ricci
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
Il 28/01/2020 18:30, Marco Ricci ha scritto:> In studio ho uno zhiyun crane 3, con 2 motori, che sulle lenti> cine, a ottica fissa, puoi associare a fuoco e apertura, ma> nessuno vieta di mettere la classica fascetta dentata (control> wheel) su un banalissimo zoom fotoflgrafico (non a pompa,> ovvio)> Googla zhiyun cmf-04.Forse era qui che non capivo. Io ho sempre in mente gli zoom a pompa in cui fisicamente l'obiettivo si allunga.Quindi mi confermi che con questi non c'è niente da fare, almeno a livello di costi amatoriali?
Impossible is nothing.
Così a memoria non li ho visti (anche perché su un gimbal, avere
una massa che si sposta parecchio è un problema)
Ma sicuramente unnbuon meccanico può farti.un convertitore di
coppia che converte il moto rotatorio in lineare.
Oppure, come facevo da piccolo, ti compri i lego mechanics e ti
arrangi. Lol.

Ma è per un uso 'arrangiato' sicuramente puoi fare qualcosa anche
con dei comandi e servomotori da modellismo .

I kit 'classici' sono questi, da montare sui binari.

https://images.app.goo.gl/McA6iu9H9axp7bMj7
--
----Android NewsGroup Reader----
https://piaohong.s3-us-west-2.amazonaws.com/usenet/index.html
francesco vozzella
2020-01-28 11:46:23 UTC
Permalink
Post by Mauro
Post by francesco vozzella
Post by Claude
Post by francesco vozzella
P.S: ma quante domande ti fai? E' un mio capriccio, lo so che si può
fare a meno del Camranger2 per questo scopo, ma non servirà solo per
i fenicotteri.
Quanto materiale fotografico si usa una sola volta e poi accantonato?
Intendiamoci, capisco i tuoi dubbi, ma, ripeto, è uno sfizio che mi
voglio togliere. Ti saluto con simpatia;)
Chiedo perchè non ho mai visto nessuno fare fotografia naturalistica
in questo modo...
Con cam remotata da n metri, monitor etc. etc.
O meglio: l'ho visto fare ma con soggetti attirati puntualmente in un
punto preciso.
Hai perfettamente ragione, ma metti che sei in una savana a
fotografare leoni o altri animali non docili, non rimarrai attaccato
alla fotocamera!!!, ma a debita distanza di sicurezza, chiuso in
macchina, al limite ci rimetti la macchina. Se vuoi paparazzare,
nascondendo la fotocamera e remotarla a tuo piacimento etc. etc. Non è
indispensabile, lo ribadisco, ma un suo scopo lo avrà. Non è un
cavalletto o flash che possono essere molto utili. Non è un accessorio
che se non ce l'hai ti compromette il lavoro che fai.
http://youtu.be/QcVRe9X5Prs
Ma siamo ad lati livelli e non come te (scusa, ma penso tu sia un
amatore, come me).
Cmq non capisco l'utilità per avifauna di un aggeggio come quello che
vuoi usare tu. Se non ho capito male da remoto vorresti tenere sotto
controllo tutti i parametri di scatto, zoom, il movimento inevitabile
per seguire l'animale,ecc. ma davvero quel CamRanger 2
può fare questi miracoli?
E.... non solo!! Il Camranger2 può, abbinato a questa testa più Hub, lo
può fare:

Comunque, per la pace di tutti, ci ho rinunciato.... Troppe restrizioni
per la protezione fenicotteri e uccelli acquatici. Con un pò di fortuna
e un tele di qualità, si possono ottenere le stesse cose.
Post by Mauro
Avevo visto un video tempo fa di un forografo che aveva fatto qualcosa
del genere, ma con un accrocchio molto sofisticato (pare fosse anche un
esperto di elettronica).
Elwood
2020-01-24 09:27:49 UTC
Permalink
Post by francesco vozzella
Quanto materiale fotografico si usa una sola volta e poi accantonato?
Intendiamoci, capisco i tuoi dubbi, ma, ripeto, è uno sfizio che mi
voglio togliere. Ti saluto con simpatia;)
A 'sto punto, se ne sarai soddisfatto: condividi le foto :)
--
Elwood (Peter S.)
mikasalo
2020-01-27 19:30:27 UTC
Permalink
Post by francesco vozzella
Ho una Fuji X-T3 e avrei bisogno di un Wireless Camera Control. Il più
quotato è CamRanger2 ultimo prodotto abbinabile a vari brand fotografici
(userei anche la Nikon D700). Ma costa un botto, 430 dollari con
spedizione FEDEX e vari accessori, a cui bisogna aggiungere dazi
doganali e IVA 22%. Mi sembra eccessivissimo!!! Da Photospecialist 399
euro ma nudo e crudo e su ordinazione. Ho cercato valide alternative, ma
i migliori si aggirano sempre intorno ai 300/400 euro ed inferiore per
qualità al Camranger2.
Gradirei consigli da chi lo sta già usando e se ne vale la pena oppure
valide alternative. Io opterei per una tuta mimetica ;)))
Credo che la seconda opzione sia la migliore. Ci sto pensando anch'io.

https://www.amazon.it/Walimex-16345-kit-macchina-fotografica/dp/B002NGOO5G/ref=sr_1_20?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&keywords=capanno+mimetico&qid=1580153204&sr=8-20
Loading...